DECEUNINCK. ALAPHILIPPE, VIVIANI E MAS: TRE STELLE PER IL TOUR

PROFESSIONISTI | 26/06/2019 | 12:09

Per la quinta volta nella storia il Tour de France prende il via dal Belgio e in casa Deceuninck Quick-Step - squadra che nella sua storia ha vinto 36 tappe, conquistato sei maglie e 11 portato per giorni la maglia gialla - sono giorni di importante vigilia. .

Il re degli scalatori 2018 Julian Alaphilippe e il velocista più vincente degli ultimi 18 mesi Elia Viviani saranno i due punti di riferimento del team per l’edizione 106 del Tour de France. Alaphilippe, leader del rankingmondiale, è stato uno dei principali protagonisti dell'edizione dell'anno scorso, con  due vittorie di tappa in corsa e la maglia a pois.

«Julian è un corridore imprevedibile e già nella prima settimana ci sono delle tappe che gli piacciono molto» spiega il direttore sportivo Tom Steels.
Viviani invece torna al Tour dopo l’esperienza del 2014  con 24 successi all’attivo in seno alla formazione belga: «Dobbiamo ricordare che Elia torna al Tour dopo anni: ha dimostrato di poter vincere tappe al Giro e alla Vuelta, ma questo è il Tour: la squadra è con lui, dovrà stare calmo e avrà la possibilità di cogliere il successo. Forse per lui sarà difficile pensare alla maglia verde, ma lo vedremo giorno per giorno» continua Steels.

Come già al Tour de Suisse, Viviani sarà affiancato da un forte ed esperto trenino formato dal debuttante Kasper Asgreen, da Yves Lampaert, Michael Mørkøv e dal campione argentino Maximiliano Richeze.

«È il primo Tour de France di Kasper e ci andrà come gregario, anche se sappiamo che ha la capacità di fare di più. Ma ha bisogno di conoscere e capire cos’è il Tour: pensiamo che questo sia il modo migliore per lui di acquisire esperienza, oltre a dare il suo contributo nella cronosquadre. A proposito di questo, anche Yves sarà preziosissimo: è affidabile, fa sempre il suo lavoro e sarà importante per controllare la gara e far parte del treno di Elia».

E ancora: «Michael Morkov, la cui esperienza come regista e la capacità di leggere la corsa sono esseziali, è pronto a supportare Viviani: lui e Max saranno gli ultimi uomini in treno».

Asgreen non sarà l'unico corridore della Deceuninck - Quick-Step a debuttare al Tour: dopo il secondo posto alla Vuelta a España della scorsa stagione, Enric Mas sarà alla partenza a Bruxelles con tanta voglia di scoprire il Tour de France e avrà l'esperto Dries Devenyns al suo fianco per guidalo nelle tappe di montagna.

«È il nostro uomo per la classifica, ma allo stesso tempo sappiamo che per lui il Tour è un mondo da scoprire. È difficile spiegare cos'è questa corsa, per capirla ci devi essere dentro. Tutto è più difficile al Tour e lui deve impararlo».

Tom Steels, che guiderà il team insieme a Davide Bramati e Geert Van Bondt, ha concluso: «Con un roster così forte come il nostro, è stato difficile scegliere otto corridori ed è un peccato che atleti come Philippe Gilbert siano esclusi, ma riteniamo che questa sia una squadra davvero equilibrata».

IL TEAM

Julian Alaphilippe (FRA)
Kasper Asgreen (DEN)
Dries Devenyns (BEL)
Yves Lampaert (BEL)
Enric Mas (ESP)
Michael Mørkøv (DEN)
Maximiliano Richeze (ARG)
Elia Viviani (ITA)

Copyright © TBW
COMMENTI
Gilbert
26 giugno 2019 22:23 Jeanphill
Davvero sconcertante l'esclusione di un corridore come Gilbert.... Ne pagherà prima di tutto lo spettacolo

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

La dottoressa è volata via. Adriana Spazzoli, la vedova di Giorgio Squinzi, si è spenta questa notte a Milano. Malata da tempo, dopo la morte del marito - avvenuta lo scorso 2 ottobre - le sue condizioni di salute erano...


Lo aveva annunciato già da mesi e ora la notizia è ufficiale: Valentino Sciotti porta la sua Farnese Vini nel WorldTour. Sarà infatti sponsor della Israel Cycling Academy. L'imprenditore abruzzese spiega: «Ho creduto da subito nel progetto che la Israel...


Non sarà una serata come tutte le altre, quella di questa sera. Sarà speciale perché vivremo la Notte degli Oscar tuttoBICI, che celebreremo nell’ormai tradizionale ed esclusiva location dell’Hotel Principe di Savoia a Milano. E sarà speciale perché raggiungeremo un traguardo...


Tra i seicento abitanti che vivono a Frinco, piccolo comune a soli 15 chilometri da Asti, Matilde Vitillo è già una piccola leggenda sportiva.  Graziosa, gentile e simpaticissima, Matilde è la punta di diamante della Racconigi Cycling Team, società del...


Ed eccoci arrivati all'ultimo giorno di trekking con la partenza dalla fredda e umida Namche per raggiungere Lukla, dove tutto è cominciato. Per raggiungerla abbiamo affrontato 20 chilometri senza un metro di pianura ma in continuo saliscendi: non ce la...


  È un piccolo libro, ma dice grandi cose e, soprattutto, fa bene. “PedalAnde. Alla ricerca del vero sapore delle fragole” è la storia di un viaggio in bicicletta. Una piccolissima bicicletta, pieghevole e di colore rosso (una Brompton). La...


La mobilità sostenibile, la sicurezza stradale e le città sempre più a misura di pedoni e ciclisti saranno i temi dominanti di un convegno a Matera in programma sabato 23 novembre presso la sala consiliare del Palazzo della Provincia (via...


I moderni tessuti hanno enormi pregi e in breve con loro abbiamo ridefinito il modo in cui ci possiamo vestire durante l’attività fisica. Chi realizza capi da ciclismo come Bicycle Line ( impegnata anche nel versate sci di fondo )...


Oggi e domani avrà luogo a Torino il convegno "Medicina Sportiva e Riabilitazione: ponti per l'innovazione" con un particolare focus sul mondo del ciclismo e i traumi ad esso collegati, con l'ambizioso obbiettivo di studiare una strategia comune di prevenzione. I lavori...


Ad Harrogate ha indossato la sua prima maglia azzurra mondiale al termine di quella che è stata la sua miglior stagione tra i professionisti. Davide Cimolai ha chiuso il 2019 con quattro successi (la terza tappa del Giro di Vallonia,...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy