LA BICICLETTA SI CONFERMA UNO DEI “MUST” DELL’ESTATE DEL PASSO SAN PELLEGRINO

NEWS | 12/06/2019 | 07:30

Con l’arrivo della bella stagione il bianco della neve ha finalmente lasciato spazio al verde brillante dei prati. La Ski Area San Pellegrino si prepara a una grande estate proponendosi come la meta ideale per chi cerca una vacanza che sia rilassante ma attiva. La bicicletta diventa lo strumento ideale per scoprire e godere a pieno delle bellezze naturali del Passo San Pellegrino.

Con i suo innumerevoli percosi, sia per il ciclismo su strada sia per la mountain bike, che si snodano a cavallo tra le province di Belluno e Trento, nel cuore delle Dolomiti, il Passo San Pellegrino è da sempre sinonimo di grande ciclismo. Ciclismo inteso sia come grandi eventi sportivi sia come sport per tutti.


Nel programma degli eventi ciclistici di questa prima parte dell’estate spicca il Giro d’Italia Giovani, 10-23 giugno, una delle più importanti manifestazioni a livello internazionale riservata ai corridori under23 che sono i giovani talenti campioni di domani. La Ski Area San Pellegrino sarà interessata in particolare dall’ 8a tappa, sabato 22 giugno, la Rosà-Falcade di km 133.6.
Info tappa http://www.giroditaliau23.it/2019-stage-8/

“Sarà una delle frazioni decisive di questo Giro Giovani. Senza dimenticare che il giorno successivo ci sarà la tappa conclusiva con partenza da Agordo e arrivo sul Passo Fedaia. Questa può diventare l’occasione gusta per portare turisti e appassionati a vivere un grande week-end di sport qui nella nostra zona. Sia per chi ama pedalare ma anche per tutte le famiglie che vogliono assistere all’evento e abbinare le innumerevoli attivtà che si possono fare tra la zona del Passo San Pellegrino e Falcade” spiega Renzo Minella direttore marketing della Ski Area San Pellegrino.

Il giorno successivo l’arrivo di Falcade, domenica 23 giugno tutti gli appasionati potranno partecipare alla pedalata cicloturistica (info nel volantino in allegato) a scopo benefico da Agordo a Rocca Pietore (30 km andata + 30 km ritorno) che ricalca parte del tracciato della tappa finale del Giro Giovani che quel giorno arriverà sul Fedaia. La pedalata non è competitiva, è aperta a tutti e il costo è di 15,00 Euro (iscrizioni al mattino direttamente alla partenza). Al via ci saranno anche numerosi campioni ed ex-prof. All’ arrivo ristoro finale in attesa del passaggio del Giro con brindisi a base di scampi e Prosecco realizzato dal prestigioso Ca’ del Poggio - Ristorante & Resort di San Pietro di Feletto (TV).

“Si tratta di una bella iniziativa di sport & solidarietà, realizzata in collaborazione con il Giro Giovani e finalizzata a raccogliere fondi per aiutare a risollevarsi le nostre vallate, in particolare la comunità di Rocca Pietore, che sono state colpite dalla devastante tempesta Vaia dello scorso ottobre” sottolinea Renzo Minella.

Un binomio perfetto quello che si è creato tra il Passo San Pellegrino e la bicicletta stagione dopo stagione.

“Qui da noi la bicicletta ha saputo ritagliarsi un ruolo importante a 360° nell’industria turistica spaziando con un mix efficce tra grandi eventi e offerta turistica di livello. Negli anni abbiamo avuto passaggi e arrivi di tappa memorabili del Giro d’Italia che hanno contribuito a promuvere nel mondo questo territorio e la nostra offerta turistica. Senza dimenticare tutte le altre manifestazioni ciclistiche come gran fondo, bike day etc. che si svolgono qui nel territorio, e nelle valli limitrofe, ogni stagione contribuendo a portare tanti turisti. Inoltre ci sono i grandi campioni tra cui “lo squalo” Vincenzo Nibali, amico delle nostre montagne, che scelgono ogni anno il Passo per le sue caratteristiche ambientali, diventando dei testimonial della nostra bella realtà, per prepararsi in altura in vista dei grandi appuntamenti della stagione. Del resto da qui si possono affrontare tutte le più belle salite dolomitiche che hanno fatto la leggenda del ciclismo mondiale” conclude Renzo Minella.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Questa settimana l'Associazione Internazionale dei Corridori incontrerà i ciclisti belgi della massima categoria. Sabato 29 giugno, alla vigilia del Campionato Nazionale in linea, i rappresentanti del CPA esporranno agli atleti il progetto di una nuova associazione nazionale che li rappresenti sul...


Arrivano segnali incoraggianti per la Bardiani-CSF dalle ultime trasferte in Francia e Slovenia. Impegnati in due corse a tappe, la Route d’Occitanie e il Tour of Slovenia, i ragazzi del #GreenTeam si sono dimostrati competitivi e decisi a lasciare un...


Si annuncia particolarmente intenso ed interessante il programma delle iniziative collaterali che il prossimo fine settimana in Alta Vlataro, in provincia di Parma, (cronometro venerdi 28, gara in linea domenica 30) caratterizzerà i campionati italiani professionisti con la regia organizzativa...


Lutto nel mondo del ciclismo. E' morto questa mattina nell'Ospedale di Treviso, dove era ricoverato da giorni, Vincenzo Lando, direttore di corsa e organizzatore di numerose competizioni legate allo sport del pedale. Aveva 70 anni e in passato era stato...


L’inizio di stagione per Fabio Aru è stato tutt’altro che positivo, ma il corridore sardo - dopo dei mesi di stop forzato - sembra essere sulla strada giusta per raggiungere una buona forma. Durante la settimana di Tour de Suisse...


Il Tour de Suisse è stato un importante banco di prova anche per Fabio Felline: il piemontese infatti in occasione della corsa a tappe elvetica è tornato in gara dopo un periodo di stop e così può fare già un...


Ieri in Val di Pejo la Scuderia Fontana è salita per la prima volta sul podio alla e-Enduro. Marco Aurelio Fontana ha concluso 2° assoluto alle spalle di Davide Sottocornola la quarta prova del circuito ed è stato il miglior EEM1. «Abbiamo lavorato tanto sulla bici, sulla...


VO2 Team Pink in festa a Sabbio Chiese (Brescia), con il sodalizio piacentino “cento per cento rosa” protagonista nel terzo Trofeo Rosa-Memorial Bottarelli. Nel giorno del compleanno del presidente Gian Luca Andrina, le “panterine” hanno confezionato il più bel regalo...


Grande successo organizzativo e di partecipazione per i Campionati Italiani Master Strada, organizzati per festeggiare il centesimo anno di fondazione dalla US Nervianese 1919 del presidente Giannantonio Re Depaolini, di Luciano Fontana e di tutti i soci, con al timone...


Se siete affascinati dai colori Astana e avete invidiato in lungo e in largo le Northwave Extreme Pro Astana indossate dai vari Lopez, Fuglsang e compagnia, sappiate che queste sono ora disponibili in negozio nella deliziosa colorazione replica. per leggere l'intero articolo vai su...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy