LA BICICLETTA SI CONFERMA UNO DEI “MUST” DELL’ESTATE DEL PASSO SAN PELLEGRINO

NEWS | 12/06/2019 | 07:30

Con l’arrivo della bella stagione il bianco della neve ha finalmente lasciato spazio al verde brillante dei prati. La Ski Area San Pellegrino si prepara a una grande estate proponendosi come la meta ideale per chi cerca una vacanza che sia rilassante ma attiva. La bicicletta diventa lo strumento ideale per scoprire e godere a pieno delle bellezze naturali del Passo San Pellegrino.

Con i suo innumerevoli percosi, sia per il ciclismo su strada sia per la mountain bike, che si snodano a cavallo tra le province di Belluno e Trento, nel cuore delle Dolomiti, il Passo San Pellegrino è da sempre sinonimo di grande ciclismo. Ciclismo inteso sia come grandi eventi sportivi sia come sport per tutti.


Nel programma degli eventi ciclistici di questa prima parte dell’estate spicca il Giro d’Italia Giovani, 10-23 giugno, una delle più importanti manifestazioni a livello internazionale riservata ai corridori under23 che sono i giovani talenti campioni di domani. La Ski Area San Pellegrino sarà interessata in particolare dall’ 8a tappa, sabato 22 giugno, la Rosà-Falcade di km 133.6.
Info tappa http://www.giroditaliau23.it/2019-stage-8/

“Sarà una delle frazioni decisive di questo Giro Giovani. Senza dimenticare che il giorno successivo ci sarà la tappa conclusiva con partenza da Agordo e arrivo sul Passo Fedaia. Questa può diventare l’occasione gusta per portare turisti e appassionati a vivere un grande week-end di sport qui nella nostra zona. Sia per chi ama pedalare ma anche per tutte le famiglie che vogliono assistere all’evento e abbinare le innumerevoli attivtà che si possono fare tra la zona del Passo San Pellegrino e Falcade” spiega Renzo Minella direttore marketing della Ski Area San Pellegrino.

Il giorno successivo l’arrivo di Falcade, domenica 23 giugno tutti gli appasionati potranno partecipare alla pedalata cicloturistica (info nel volantino in allegato) a scopo benefico da Agordo a Rocca Pietore (30 km andata + 30 km ritorno) che ricalca parte del tracciato della tappa finale del Giro Giovani che quel giorno arriverà sul Fedaia. La pedalata non è competitiva, è aperta a tutti e il costo è di 15,00 Euro (iscrizioni al mattino direttamente alla partenza). Al via ci saranno anche numerosi campioni ed ex-prof. All’ arrivo ristoro finale in attesa del passaggio del Giro con brindisi a base di scampi e Prosecco realizzato dal prestigioso Ca’ del Poggio - Ristorante & Resort di San Pietro di Feletto (TV).

“Si tratta di una bella iniziativa di sport & solidarietà, realizzata in collaborazione con il Giro Giovani e finalizzata a raccogliere fondi per aiutare a risollevarsi le nostre vallate, in particolare la comunità di Rocca Pietore, che sono state colpite dalla devastante tempesta Vaia dello scorso ottobre” sottolinea Renzo Minella.

Un binomio perfetto quello che si è creato tra il Passo San Pellegrino e la bicicletta stagione dopo stagione.

“Qui da noi la bicicletta ha saputo ritagliarsi un ruolo importante a 360° nell’industria turistica spaziando con un mix efficce tra grandi eventi e offerta turistica di livello. Negli anni abbiamo avuto passaggi e arrivi di tappa memorabili del Giro d’Italia che hanno contribuito a promuvere nel mondo questo territorio e la nostra offerta turistica. Senza dimenticare tutte le altre manifestazioni ciclistiche come gran fondo, bike day etc. che si svolgono qui nel territorio, e nelle valli limitrofe, ogni stagione contribuendo a portare tanti turisti. Inoltre ci sono i grandi campioni tra cui “lo squalo” Vincenzo Nibali, amico delle nostre montagne, che scelgono ogni anno il Passo per le sue caratteristiche ambientali, diventando dei testimonial della nostra bella realtà, per prepararsi in altura in vista dei grandi appuntamenti della stagione. Del resto da qui si possono affrontare tutte le più belle salite dolomitiche che hanno fatto la leggenda del ciclismo mondiale” conclude Renzo Minella.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Sarà una Colombia di grandi firme, quella che disputerà il mondiale nello Yorkshire. Per la prova dei profesisonisti sono stati convocati, infatti, Nairo Quintana, Fernando Gaviria, Álvaro Hodeg, Esteban Chaves, Sebastián Molano, Sebastián Henao, Daniel Martínez ed il re del...


Antonio Colombo Arte Contemporanea è lieta di presentare Columbus continuum. 100 anni di un’industria metallurgica milanese; serie di mostre e attività, collegate ai cento anni di Columbus, un' azienda metallurgica italiana specializzata nella produzione e lavorazione del tubo metallico e delle...


È un risultato di grandissimo prestigio, quello colto dalla Movistar: dopo aver vinto la classifica a squadre del Giro d'Italia e del Tour de France, la formazione spagnola ha centrato l'en plein dominando anche la stessa classifica della Vuelta. Nella...


L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato recentemente la breve, ma molto interessante Risoluzione 63/2019 relativa alle ASD/SSD sul tema dell’attività commerciale e lo scopo di lucro, di frequente oggetto di contestazione in caso di verifica fiscale, in quanto viene spesso affermato...


Anche quest'anno, Fondazione Piatti è charity partner delle manifestazioni ciclistiche organizzate da Società Ciclistica Alfredo Binda e con la tua partecipazione al Fondazione Piatti Bike Challenge, aiuti a realizzare un nuovo Centro a Besozzo (VA), una casa dove le persone...


Mi vuoi sposare? Richiesta a sorprese da parte di Jesus Ezquerra (Team Burgos BH) che chiede alla fidanzata, in ammiraglia, di prenderlo come marito. L'annello è già in tasca e il sì è veloce. A memoria è il primo corridore...


Cala il sipario sulla seconda edizione di Italian Bike Festival. La più importante manifestazione italiana dedicata al mondo della bici e ai suoi appassionati non ha tradito le aspettative ed è sensibilmente cresciuta rispetto all’esordio. Le premesse c’erano tutte: l’adesione...


Cominica a sentirsi profumo di mondiale a un campione come Greg Van Avermaet fa capire che sarà della partita cogliendo una bella vittoria al Gp Montreal. In un finale spettacolare e convulso, il belga della CCC non ha sbagliato i...


Ancora Jakobsen, ancora Deceuninck Quick Step al successo sulle strade di Spagna. C'è la firma di GFabio Jakobsen sulla tappa conclusiva della Vuelta e per l'olandese si trata del secondo successo personale. Ben pilotato dai compagni di squadra, Jakobsen ha...


  È stato un momento molto emozionante per Norma Gimondi, presente oggi a Legnano per la presentazione della maglia della nazionale che per lei ha un sapore molto speciale: gli atleti infatti saranno accompagnati dalla celebre frase di Felice Gimondi...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy