TOUR DE LANGKAWI 2019: TAPPE, PERCORSO E ALTIMETRIE

PROFESSIONISTI | 06/04/2019 | 06:28
di Diego Barbera

Scatta oggi sotto le torri gemelle di Kuala Lumpur il Tour de Langkawi 2019 che quest’anno terminerà proprio sull’isola al confine con la Thailandia il prossimo sabato 13 aprile. È tempo di scendere nel dettaglio con tutte le informazioni su tappe, percorso e altimetrie.

E iniziamo con l’elenco delle frazioni:

1a tappa 6 aprile - Kuala Lumpur a Tampin - 176,9 km
2a tappa 7 aprile - Senawang a Melaka - 200,6 km
3a tappa 8 aprile - Muar a Putrajaya - 192,6 km
4a tappa 9 aprile - Shah Alam a Genting Highlands - 114,2 km
5a tappa 10 aprile - Tanjung Malim a Taiping - 200,1 km
6a tappa 11 aprile - Bagan a Alon Setar - 130,8 km
7a tappa 12 aprile - Pantai Cenang a Pantai Cenang - 106,8 km
8a tappa 13 aprile - Dataran Lang a Kuah  103,8 km

1a tappa 6 aprile - Kuala Lumpur a Tampin - 176,9 km



Tutt’altro che una frazione tranquilla la prima tappa del LTdL 2019 con subito una salita di terza categoria dopo 14 km e in successione una di seconda al km 45,6 (Genting Peres fino a 465 metri di altitudine) e due di terza ai km 92,2 e 117,4 con un’ultima parte più semplice fino al traguardo posto dopo 176,9 km. In mezzo, tre sprint intermedi. Insomma, sarà volata, ma non sarà un biliardo.

2a tappa 7 aprile - Senawang a Melaka - 200,6 km



La tappa più lunga di questa edizione passa di poco i 200 km presentando pronti-via subito una salita di terza categoria e ritrovandone altre due nel finale. Ma sono dentelli che non faranno male. Sarà di nuovo volata.

3a tappa 8 aprile - Muar a Putrajaya - 192,6 km



Si parte dalla parte più meridionale toccata dal LTdL 2019 a Muar per risalire fino a Putrajaya non lontano dalla capitale. La salita di terza categoria dopo 141,1 km è pochissima roba, si arriverà a ranghi compatti.

4a tappa 9 aprile - Shah Alam a Genting Highlands - 114,2 km



La quarta frazione sarà quella che deciderà la corsa, arrivando sulla temibile salita di Genting Highlands dopo 114,2 km. Due gli strappetti per scaldare la gamba, al km 64,9 e al km 75,4 prima della lunga ascesa finale di oltre 25 km dei quali la seconda parte decisamente impegnativa, con un finale che chiamerà a sé gli scalatori più forti.

5a tappa 10 aprile - Tanjung Malim a Taiping - 200,1 km



La quinta prova è la seconda tappa più lunga, anche lei di poco sopra i 200 km. C’è un’unica salita, di terza categoria, al km 179,4 km che non dovrebbe fare molto male, ma dopo la tappa regina sarà più che probabile una corposa fuga di uomini fuori classifica.

6a tappa 11 aprile - Bagan a Alon Setar - 130,8 km



Da Bagan si arriva in una città abbonata alla corsa, Alon Setar. Tappa corta, 130,8 km, e completamente piatta senza nemmeno un gpm per un arrivo in volata sicuro al 100%.

7a tappa 12 aprile - Pantai Cenang a Pantai Cenang - 106,8 km



La penultima tappa è la seconda più breve, soltanto 106, 8 km e si correrà con partenza e arrivo a Pantai Cenang, sull’isola di Langkawi. Due i gpm che chiamarli salite bisogna essere coraggiosi, sprint assicurato.

8a tappa 13 aprile - Dataran Lang a Kuah  103,8 km



Ultima tappa di 103,8 km per chiudere in scioltezza il LTdL 2019 con partenza a Dataran Lang per poi affrontare il circuito di Kuah a Langkawi con una salita di terza categoria da ripetere tre volte.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Un nuovo incarico attende il presidente della Lega del Ciclismo Professionistico Enzo Ghigo. La Giunta Regionale del Piemonte gli ha affidato questa mattina l'incarico di presidente del Museo del Cinema. Dopo le dimissioni di Sergio Toffetti per la querelle sulla...


La carriera professionistica dei giovani ciclisti italiani più promettenti non poteva iniziare sotto una migliore stella. L’Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani, in collaborazione con la Federazione Ciclistica Italiana e la Lega Ciclismo Professionistico ha radunato i 23 neoprofessionisti che...


’Quando salgo in bici, ritorno bambino’, confessa Davide Cassani mentre l’affollata sala di Campagnola Emilia in cui si celebrano i vent’anni del Team Sculazzo sprofonda in uno di quei silenzi ricchi di significati che soltanto il grande Martini sapeva generare....


Corsa spettacolo in Martinica con un gruppo di professionisti francesi che ha preso parte alla 17sima edizione della "La Belle Martinique-La Belle Créole" svoltasi a Lamentin. Ad imporsi è stata la stellina transalpina David Gaudu (Groupama FDJ) che ha portato...


Domenica 17 novembre presso l'Auditorium Don Milani-Scuole Medie di Turbigo, con inizio alle ore 10, si terranno le premiazioni annuali del Comitato Provinciale di Milano presieduto da Walter Cozzaglio. Tra i numerosi riconoscimenti "Una vita per il Ciclismo" al presidente...


È ormai diventata un’abitudine: chi partecipa ai criterium asiatici firmati da Aso vive una vigilia particolare, caratterizzata dall’incontro con i tifosi e da quello con le abitudini e le tradizoni locali. Non sono sfuggiti alla regola nemmeno i protagonisti del...


La BORA - hansgrohe completa il proprio organico per la stagione 2020 con l'ingaggio del ventiduenne austriaco Patrick Gamper, che si prepara così a debuttare nel WorldTour.«Confesso che il passaggio al WorldTour è stata una sorpresa fantastica per me, resa...


Tutto cambiato, in testa alla graduatoria della Sei Giorni di Gand e lotta che si fa serratissima con un solo punti a premiare i nuovi leader Ghys e De Ketele rispetto agli olandesi Van Schip e Havik, con i sorprendenti...


  Perché non parlare del ciclismo del futuro? I problemi non mancano ed allora un gruppo di società toscane su imput del dirigente valdarnese Luca Luman ha deciso di costituire su Facebook un gruppo denominato “Idee per il Ciclismo” al...


Il Team Colpack annuncia l’ingaggio del 19enne ceco Karel Vacek che torna a correre in Italia dopo un’anno di esperienza con la Continental americana Axeon guidata da Axel Merckx, ex professionista belga, figlio del Cannibale. Karel è ciclisticamente maturato in...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy