MOSER: «CICLISTI CONTROMANO? È TROPPO PERICOLOSO»

SOCIETA' | 12/02/2019 | 11:44

Le biciclette e i ciclisti chiedono spazio, attenzione e sicurezza sulle strade e nel nuovo codice della strada, sul quale stanno lavorando i relatori, fanno la loro comparsa alcune novità, una delle quali ha fatto discutere sin dalla prima ora: nei centri abitati in cui il limite di velocità non supera i 30 km/h, le bici potranno andare contromano “indipendentemente dalla larghezza della carreggiata e dalla massa dei veicoli autorizzati al traffico”. A stabilire le modalità e le possibilità dovrà però essere una ordinanza del sindaco di ogni singolo comune, che dovrà inoltre segnalare questa possibilità attraverso un apposito pannello.

Subito contrario un campione che non ha certo problemi con la schiettezza: «È pericoloso! Quando si va in bici o in auto non bisogna mai abbassare la guardia, ma vedersi arrivare un ciclista in senso opposto è sicuramente pericoloso» spiega Francesco Moser a Repubblica.

«Lo dico da tempo, dove non ci sono le ciclabili, l’unica possibilità è una striscia di un metro e mezzo sulla strada, chiaramente segnalata con colori visibili, destinata esclusivamente alle bici. Mi dicono che andando contromano i ciclisti faranno più in fretta, ma a cosa serve se lo faccio a rischio della vita? Sulla strada il ciclista resta un “utente debole”, da uno scontro con un’auto usciremo sempre predenti».

Copyright © TBW
COMMENTI
Altro che contromano...............................................
12 febbraio 2019 14:28 nsilvioant
Vado in bici da corsa da 40 anni, il mio sogno??? nel mio "Bel Paese" essere autorizzato per legge a pedalare in doppia fila e vedermi superare da prepotenti, arroganti ed ignoranti a distanza di sicurezza, come nei paesi più evoluti e civili del nostro, e non le baggianate proposte in questi giorni dai nostri governanti!!!!!!!!!!
Nigro Silvio Antonio

Se Moser...
12 febbraio 2019 20:02 lele
...dice che è pericoloso allora ci crediamo.
Magari quando si fa fotografare metta il casco e dia il buon esempio.
Vedere tutte ‘ste manfrine mi fa sorridere.
La non obbligatorietà del casco nel 2019 mi fa ridere molto meno!

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

C'è la firma del britannico Fred Wright sulla quarta tappa del Tour de l'Avenir, la Mauriac - Espalion di 158, 2 km. Secondo posto di giornata per lo svizzero Joël Suter e terzo per il norvegese Soren Waerenskjold  con l'azzurro...


Di rientro dai mondiali in pista di Francoforte, dove si è classificato al quinto posto nell'Inseguimento individuale, Andrea Piccolo ha subito lasciato il segno con una grande impresa. Il corridore del Team Lvf ha conquistato per distacco la corsa in...


Dominio assoluto della Mitchelton Scott sulle strade della Repubblica Ceca. Lucas hamilton ha infatti vinto la quarta e ultima tappa della corsa davanti al compagno di squadra Daryl Impey. E nella classifica finale, parti invertite con Impey primo e Hamilton...


Un altro successo di prestigio per Marta Bastianelli. La campionessa italiana e vincitrice del Giro delle Fiandre, si è imposta nella Postnord Vargarda West Sweden gara di World Tour donne elite che si è disputata in Svezia sulla distanza di...


I fratelli Danny e Boy Van Poppel torneranno a correre insieme il prossimo anno con le insegne della Wanty-Gobert.Il giovane, Danny, 26 anni, ha ottenuto in carriera vittorie alla Halle-Ingooigem, alla Binche-Chimay-Binche e in tappe della Vuelta e dei giri...


Una classifica finale che ha rispecchiato fedelmente i valori ed i meriti visti in questa splendida corsa sulle strade della Versilia che ancora una volta l’Unione Ciclistica Piano di Mommio, con Antonio D’Alessandro, Cristina e Piero Batini, hanno organizzato in...


Dopo la terza e penultima tappa (domenica 25 gran finale al Ghisallo) Alessandro Ceci torna ad indossare la maglia bianca di leader del Giro della Provincia di Como per Allievi. Proprio in virtù del quarto posto, conquistato quest'oggi a Vertemate...


Claudio Chiappucci è davvero un campione “multitasking”: questo pomeriggio alle 18, infatti, il Diablo sarà ospite del Circolo Tennis di Porto San Giorgio e sfiderà in un match che si annuncia appassionante il mitico Adriano Spinozzi, organizzatore del Gp Capodarco...


La sicurezza è uno dei temi più dibattutti quando si parla di ciclismo. Dopo alcune brutte cadute negli anni 90 si era deciso di adottare protezioni con piedini invisibili negli sprint delle grandi corse. Improvvisamente ci ritroviamo catapultati indietro di oltre...


Dopo una lunga fuga è arrivato il secondo podio della Neri Sottoli - Selle Italia - KTM al Tour of Utah che ha piazzato al 3° posto di giornata Simone Velasco. La frazione, con partenza e arrivo a Canyons Village,...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy