SOFFI AL CUORE. IL DIRITTO A UN CATARIFRANGENTE

NEWS | 07/02/2019 | 07:41
di Gian Paolo Porreca

Qualunque cosa risulta oggettivamente iniqua, al confronto fra lo scontro fra una fuoriserie e due biciclette, urto due volte mortale. Ma è forse il caso oggi, anche se domani avrete ed avremo rimosso tutto, di ricordarsi di ricordare. Morire su una bici di notte, solo perchè il sole di febbraio non si è alzato già e i poveri Fatty ed Yaya provano sulle loro bici tra Teverola e Aversa a raggiungere di prima mattina un luogo dove sbarcare il lunario, è disumano. Ma fa parte dell'Appia nostra, e del gap assurdo di velocità, potenza e ignoranza che fra una bici ed un Suv o un 16 valves o un turbo diesel si va elevando all'ennesima potenza, su uno stesso contesto stradale. Con il cedere dei valori odierni, Fatty ed Yaya e le loro contorte biciclette non da sport, non da biking ma solo arnesi di lavoro, fra un paio di giorni saranno arruolati nel repertorio - dolore, amore, desideri, senza essere stati speranze di niente - delle vite e delle morti umane diseredate, deja vu. (Volete l'elenco?).

Ma noi che l'Appia la percorriamo ogni giorno, nel tragitto da Sessa Aurunca a Capua ed ogni volta sfioriamo in auto, senza correre, la figura esile di un corpo avvinto alla bici, scuro nello scuro dei tramonti di inverno, scuro non per colpa loro, vogliamo solo augurarci e sottoscrivere, anche se la nostra firma è ormai più patetica della loro, una petizione elementare. Che nessuno più, e di ogni intenso colore, vada su una bicicletta, agonista o bracciante che sia, senza l'ausilio della visibilità. Che a queste vite randagie, senza eroismo se non la solitudine, si offra il diritto, ad opera dei datori di lavoro o delle associazioni, a un catarifrangente. La vita - anche quella buia - va illuminata da vivi.

da ‘ Il Mattino’, ed. Caserta, 5 febbraio 2019

Copyright © TBW
COMMENTI
Grazie
7 febbraio 2019 13:00 AleC
Grazie per questo pensiero di umanità. La bici, molto più che mezzo di divertimento o di competizione, è un mezzo di spostamento e per molti l'unico.
Il nostro Paese è arretratissimo sul rispetto dei ciclisti...

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

La gamma fi’zi:k di scarpe da strada si ampia con le nuovissime Vento Powerstrap R1 Movistar Team, un’edizione speciale che propone la nuovissima e fortunata chiusura powerstrap su un modello di altissima gamma. Tantissima sostanza e un look esclusivo per...


Banca Mediolanum, sponsor ufficiale del Gran Premio della Montagna dal 2003, organizza in Piemonte e Lombardia “un giro nel Giro” dedicato a clienti e appassionati ciclisti per vivere con loro l’emozione del percorso anticipando la gara di qualche ora.  ...


Dopo aver presentato nelle scorse settimane la nuova Shortfit Supercomfort Lady,  Selle San Marco propone un nuovo prodotto dedicato al pubblico femminile: l’Aspide Supercomfort Lady. Per leggere tutto l'articolo vai su tuttobicitech.it


Dopo alcuni anni di assenza la città di Pescia torna alla ribalta del ciclismo femminile. Il capoluogo della Valle dei Fiori, infatti, ospiterà l’arrivo dell’ultima tappa del Giro Internazionale della Toscana che si svolgerà dal 6 all’8 settembre. L’accordo è...


La Neri Sottoli - Selle Italia - KTM si sdoppia con una doppia attività tra Belgio, dove oggi si corr il Gp Marcel Kint, e Cina, dove la squadra diretta da Tomas Gil esordirà nel Tour of Taiyuan. Per la...


La tappa valdostana del Giro d’Italia 2019 ha rispettato le premesse e le promesse che la sua segmentata altimetria facevano presagire assai agevolmente. Era una frazione relativamente breve nel chilometraggio ma il suo discontinuo profilo ha chiamato a un severo...


Il sogno è finito, non si andrà sul Gavia. Lo ha annunciato questa sera Mauro Vegni, direttore del Giro d'Italia, in una conferenza stampa che ha messo la parola fine alla lunga querelle che ha animato la corsa rosa sin...


Richard CARAPAZ. 10 e lode. Il ragazzo di Pamplona (quando è in Europa è di stanza qui), che al Giro ha vinto anche una settimana fa a Frascati, dopo aver già vinto un anno fa a Montevergine di Mercogliano, oggi...


La Deceuninck Quick Stepcentra la vittoria numero 30 della sua stagione imponendosi nella prova Sprint della Hammer Series in svolgimento a Stavanger in Norvegia. La formazione composta da Hodeg, Lampaert, Evenepoel, Vakoc e Martinelli ha preceduto la Sunweb e la...


Ancora montagna al Giro d’Italia e Androni Giocattoli Sidermec ancora protagonista con Mattia Cattaneo e Fausto Masnada, esattamente come ieri. La giornata della Saint Vincent-Courmayeur (14ª tappa, 131 chilometri) per i campioni d’Italia si era aperta con la visita al...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy