TANTI CAMPIONI DEL PEDALE A NARNALI

INIZIATIVE | 13/01/2019 | 07:03
di Antonio Mannori

Tre lunghe tavolate nel salone della Parrocchia di Narnali e 120 tra campioni del pedale e personaggi dello sport. Qui la 41^ festa del Bici Club organizzata dall’appassionato Enzo Ricciarini, grazie agli sponsor Hopplà, Franceschini, Magniflex, Banca Alta Toscana, Marconi Arredamenti.

Dopo la festa di venerdì sera a Agliana con la proiezione del film su Francesco Moser (gremito il Teatro Moderno) lo stesso campione trentino era a Narnali: “Dobbiamo avere fiducia nel ciclismo, anche se la situazione non è facile”. C’erano Vittorio Adorni, ex iridato a Imola nel 1968, per il quale il “ciclismo ha perso fantasia da quando i corridori hanno l’auricolare e sono comandati dai direttori sportivi alla guida delle ammiraglie”, e gli olimpionici Marco Giovannetti (crono 100 Km a Los Angeles nel 1984) e Livio Trapè (cronosquadre Roma 1960), e chi ha vinto due ori olimpici nel tiro come Luciano Giovannetti.

Da Franco Bitossi storie e ricordi, compreso quello amaro del mondiale di Gap in Francia nel 1972 perso all’ultimo metro. Dal bresciano era arrivato a Narnali di Prato Michele Dancelli, fior di velocista, unico ad avere vinto tre volte il G.P. Industria e Commercio di Prato, dall’Abruzzo Cristiano Taccone figlio di Vito, il compianto grintoso scalatore abruzzese.

C’erano alcuni medici sportivi, come il decano di quelli toscani Giovanni Falai ed i pratesi Marcello Manzuoli e Emilio Magni, medico di Vincenzo Nibali. C’erano anche i due “Coppini” del ciclismo, per la loro somiglianza con il campionissimo Fausto Coppi, il pisano Guido Carlesi e Franco Chioccioli, ultimo toscano ad aver vinto il Giro d’Italia nel 1991. Presente anche la voce di Eurosport Riccardo Magrini, Amerigo Sarri, 80 anni padre dell’allenatore del Chelsea Maurizio, Poggiali, Fabbri, tanti altri ex corridori toscani e non, il c.t. della categoria under 23 Marino Amadori e Renzo Ulivieri presidente dell’Associazione Allenatori di Calcio che da sempre ama anche il ciclismo. “Ero contro la Var quando fu istituita, ma riconosco che è utile anche se negli ultimi tempi ci sono stati di reente un po’ troppi errori. Quanto ai cori razzisti negli stadi, lasciamo stare Salvini, noi dobbiamo rispettare quanto detto dalla Fifa e dalla Uefa che emana direttive per le nostre manifestazioni. In caso di gravi episodi fanno bene le società a sospendere le partite”.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Ucraina al potere sulle strade polacche del Tour of Malopolska. La seconda tappa ha visto infatti il successo di Oleksandr Holovash , mentre in testa alla classifica rimane il suo connazionale Anatolii Budiak. ORDINE D'ARRIVO 1 Oleksandr Holovash (Ukr) Nazionale...


L'olandese Alex Molenaar, portacolori della Monkey Town - A Block CT, ha vinto la seconda tappa dell'Oberosterreichrundfarth battendo l'austriavo Schlemmer e il norvegese Skaarseth. Nono posto di giornata per Jacopo Mosca. In classifica generale resta al comando il tedesco Jannik...


Si va delineando sempre di più il fine settimana più atteso in Basilicata e da tutto il movimento ciclistico giovanile nazionale. Per la 33°edizione del Meeting (20-23 giugno), la Re-Cycling Bernalda, in stretto coordinamento con la struttura giovanile nazionale della...


La Grandvilliers - Ressons sur Matz di 174, 00 chilometri, terza tappa della Ronde de l'Oise, è stata caratterizzata da una fuga di tre uomini controllata dal gruppo. La volontà era quella di arrivare in volata e così è stato....


Parla tedesco la seconda tappa del Giro delle Filippine grazie al successo di Mario Vogt, portacolori del Team Sapura Cycling. In classifica generale resta al comando l'olandese Jeroen Meijers. ORDINE D'ARRIVO 1 Mario Vogt (GER) Team Sapura Cycling 4:49:062 Kohei...


            I CT Dino Salvoldi (donne strada e pista) e Marco Villa (uomini pista) hanno ufficializzato gli azzurri per la prossima edizione degli European Games Mins2019 in programma dal 21 al...


AMORE & VITA – PRODIR ALL’ATTACCO DEL “MONTE CALVO” Ben tre risultati nella top ten nelle ultime tre corse. Così Amore & Vita – Prodir si presenta al via lunedì 17 Giugno in Francia della MONT VENTOIX DENIVELLE CHALLENGES...


L'italiano più pimpante in questo inizio di Giro d'Italia Under 23 è Gregorio Ferri. Quarto a Santa Sofia ieri, l'atleta bolognese si è migliorato oggi a Pescia, chiudendo secondo alle spalle di Matthew Walls. Classe 1997, non ha nelle volate...


La crono di apertura del Giro di Svizzera (Langnau im Emmental-Langnau im Emmetal di 9, 5 km) finisce al 29enne australiano Rohan Dennis del team Bahrain-Merida. Staccato di una manciata di decimi di secondo il 34enne corridore polacco Macej Bodnar....


Cambia il protagonista, ma la vittoria di tappa è ancora appannaggio della Nazionale Britannica al Giro d'Italia U23. Praticamente intoccabili fino ad ora, stavolta è stato Matthew Walls a finalizzare il lavoro della squadra, con la Maglia Rosa Ethan Hayter...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy