NIPPO FANTINI, CANOLA VA IN CERCA DI UNO STORICO TRIS

PROFESSIONISTI | 18/10/2018 | 12:54

L’atteso weekend della Japan Cup è alle porte, con uno degli eventi sportivi più importanti del calendario Giapponese, da sempre teatro di grandi vittorie, con grandi nomi a contendersi la vittoria. Una gara che spesso sorride agli italiani, che negli ultimi 10 anni hanno conquistato il successo in ben 4 occasioni (Cunego, Basso, Villella e Canola). L’ultimo vincitore, nell’edizione 2017 indossava la maglia #OrangeBlue. Marco Canola sarà quindi al via da favorito, ma ben consapevole di dover lottare per raggiungere uno storico bis. A vincere due edizioni consecutive della Japan Cup ci sono riusciti solamente Claudio Chiappucci e Sergio Barbero, ancora una volta due nomi italiani.
Il sabato precedente alla gara spazio anche al Criterium della Japan Cup, con Damiano Cunego che per l’occasione tornerà in sella alla sua Protos De Rosa. Dopo il saluto alle competizioni ufficiali al Campionato Italiano, il Piccolo Principe ci teneva a salutare i tanti tifosi nipponici nella passerella di sabato.

LA FORMAZIONE UFFICIALE.
Domenica al via Marco Canola, capitano e vincitore uscente. Con lui l’esperto scalatore italiano Ivan Santaromita che potrà essere tra i protagonisti sul percorso della Japan Cup, così come Marco Tizza protagonista di un ottimo finale di stagione su percorsi simili a quelli dell’odierna Japan Cup. Hideto Nakane uno dei Giapponesi più attesi dopo il 5° posto agli Asian Games e dopo essere stato l’unico rappresentante nipponico ai recenti mondiali su strada. Completano la formazione il giovane italiano Nicola Bagioli e il nipponico Sho Hatsuyama.
La formazione completa della Japan Cup Road Race: Marco Canola, Ivan Santaromita, Hideto Nakane, Sho Hatsuyama, Nicola Bagioli, Marco Tizza.

Sabato il Criterium vedrà il ritorno in sella di Damiano Cunego nella passerella di saluto ai suoi tanti fan nipponici. A fargli spazio sarà Ivan Santaromita, risparmiato in vista dell’importante competizione del giorno successivo.

LA DICHIARAZIONE.
In ammiraglia il DS italiano Valerio Tebaldi: “Il team arriva alla Japan Cup con i suoi atleti più in forma, testa e cuore sono per ripetere il risultato del 2017 con il nostro capitano Marco Canola molto motivato per inseguire una storica doppietta. Tutti i suoi compagni sono motivati e credono nell’impresa. Da Ivan Santoromita a Nicola Bagioli e  Marco Tizza che insieme ai Giapponesi Hideto Nakane e Sho Hatsuyama cercheranno di essere protagonisti in tutta la gara e di essere di supporto del nostro leader. Sappiamo che gli avversari saranno di un alto livello ma crediamo nelle nostre possibilità di fare molto bene.”

Copyright © TBW
COMMENTI
Bene
18 ottobre 2018 18:48 Mondociclismo
Sicuramente partono come la squadra favorita alla Japan Cup. Canola non ha ancora vinto quest’anno e secondo me potrà farlo in occasione di questa corsa che ha già vinto!

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Nella località dove sorge il ciclodromo intitolato a Giovanni Battista Schiatti non distante da Castiglion Fiorentino in provincia di Arezzo, è andata in scena la manifestazione di ciclocross, penultima prova dello speciale Trofeo Tosco Umbro che si concluderà domenica 27...


Ancora una vittoria per Thomas Pidcock. Il britannico vince per distacco la sesta prova della Coppa del Mondo di Ciclocross per Under 23 che si è disputata a Pontchateau, in Francia. Il campione europeo mette in luce tutta la sua...


Chiusura in bellezza dell'Italia nella quinta prova di Coppa del Mondo disputata a Cambridge, In Nuova Zelanda. Dopo il bronzo del quartetto rosa nell'inseguimento a squadre della prima giornata, oggi la nazionale azzurra ha conquistato altre tre medaglie pesanti. Martina...


L’edizione 2019 del Tour Down Under si è concusa con il successo dell’UAE Team Emirates nella classifica generale a squadre (foto Bettini).Un dominio iniziato nella prima tappa e mantenuto anche al termine dell’ultima e cruciale frazione con partenza da McLaren...


Allo sprint una grande Martina Fidanza conquista la medaglia d'Oro in Coppa del Mondo. Sulla pista neozelandese di Cambridge, la giovane bergamasca del team Eurotarget Bianchi Vittoria fulmina la polacca Pikulik e la neozelandese Hodges nella finale dello Scratch femminile....


Bella prova degli azzurri in Coppa del Mondo di Ciclocross. A Pontchateau, Francia, dove si è svolta la sesta prova successo del figlio d'arte Thibau Nys. Il giovane belga allo sprint ha preceduto un drappello di tre atleti fra cui...


E' il giovane colombiano Rodrigo Contreras a regalare la prima vittoria della nuova stagione all'Astana. Il 24enne di Medellin ha conquistato infatti, per distacco, la Clasica de Tuta in Colombia manifestazione in circuito della tre giorni della Ferias y Fiestas...


Non ha una laurea, ma il diploma sì. E il ciclismo è la sua vita. Rigoberto Uran l’aveva giurato a sua papà, il quale gli aveva detto: «Ti faccio correre solo se completerai gli studi». Rigo di esami, non solo...


È stata festa grande, ieri sera, per il Cimo Fans Club. Al Ristorante Primavera di Godega Sant'Urbano, in provincia di Treviso, infatti, i tifosi hanno festeggiato Davide Cimolai, la sua stagione 2018 con il capolavoro in maglia azzurra all'Europeo di...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy