TOUR OF GUANGXI 2018: TAPPE, ALTIMETRIE E PERCORSO

PROFESSIONISTI | 15/10/2018 | 11:30
di Diego Barbera

Tutto pronto per il Tour of Guangxi 2018, corsa a tappe cinese parte del World Tour che si apre domani 16 ottobre da Beihai per concludersi dopo sei frazioni a Guilin. Per prepararci all’evento che chiamerà a sé numerosissimi campioni e tutte le squadre più importanti al mondo, abbiamo preparato una mini guida con tutte le informazioni sul percorso che pensa soprattutto ai velocisti con quattro possibili sprint, agli attaccanti con una frazione mista e anche agli scalatori con l’arrivo in salita.

Il percorso del Tour of Guangxi 2018 è molto simile a quello dell’edizione 2017 fatto salvo per alcuni rimescolamenti di carte nelle città. Si correrà nella provincia omonima e vedrà la classifica generale decidersi sull’arrivo del sito scenografico di Nonglan, dove l’anno scorso aveva trionfato Tim Wellens.

La lista delle tappe

1a tappa - 16 ottobre - circuito di Beihai di 108 km
2a tappa - 17 ottobre - da Beihai a Qinzhou di 147 km
3a tappa - 18 ottobre - circuito di Nanning di 128 km
4a tappa - 19 ottobre - da Nanning a Masan di 154 km
5a tappa - 20 ottobre - da Liuzhou a Guilin di 217 km
6a tappa - 21 ottobre - circuito di Guilin di 171 km

Scendiamo nel dettaglio con più informazioni e le altimetrie.

1a tappa - 16 ottobre - circuito di Beihai di 108 km



Si parte dal golfo di Beibu con la città subtropicale di Beihai che accoglie nuovamente la partenza. Non lontana da Hong Kong e Macao, era già porto fondamentale per la Via della Seta oltre 2000 anni fa. È una località turistica nota per la Silver Beach lunga 24 km, per l’isola vulcanica più grande della Cina, Weizhou e per il lago Xingdao.

Il circuito da ripetere due volte prevede anche il doppio passaggio sulla salita di terza categoria, piazzata comunque a 13 km dal traguardo e non dovrebbe fare la differenza. Volata pressoché sicura per questo breve debutto.

2a tappa - 17 ottobre - da Beihai a Qinzhou di 147 km



Con la seconda frazione si arriva a Qinzhou, sempre nel golfo di Beibu con una popolazione di 4 milioni nella contea. Nell’oceano nuota il delfino bianco cinese e nei negozi vengono vendute le celebri ceramiche locali.

Aumenta in modo leggero il chilometraggio di questa tappa senza asperità che attende nuovamente i velocisti.

3a tappa - 18 ottobre - circuito di Nanning di 128 km



Oltre all’aeroporto internazionale, Nanning domina una contea di quasi 7,5 milioni di abitanti, circondata da verdi foreste tanto da essere nominata “La città verde della Cina”. Ogni anno si tiene il Nanning International Folk Song Festival.

Quattro giri di un circuito con due gpm che non sono altro che strappi. Altro sprint in arrivo.

4a tappa - 19 ottobre - da Nanning a Masan di 154 km



Si ritorna sulla salita che l’anno scorso ha deciso la corsa verso lo scenografico sito di Nonglang, con il tempio di nuova costruzione che si arrampica sulla montagna. Deciderà la classifica.

La frazione più attesa, con un gpm di terza categoria in partenza e con l’arrivo in salita di prima categoria fino a quota 390 metri.

5a tappa - 20 ottobre - da Liuzhou a Guilin di 217 km



Si parte da Liuzhou, città condivisa da 48 etnie e attraversata dal fiume Liujiang e si arriva a Guilin, il centro nevralgico di Guangxi. Tappa molto interessante per gli attaccanti vista la presenza di un doppio gpm di terza categoria nella prima parte e soprattutto di un 2a categoria e 1a categoria in rapida sequenza a 35 km dal traguardo. Soprattutto, è lunga 212 km.

6a tappa - 21 ottobre - circuito di Guilin di 171 km



La città più importante della provincia, Guilin, chiude la corsa. Anche qui doppio gpm di terza e seconda categoria a movimentare il gruppo quando mancheranno oltre 40 km al traguardo. Ce la faranno i velocisti a rientrare? O l’eventuale fuga arriverà in porto?

Seguite il Tour of Guangxi su TuttoBiciWeb con tutte le interviste, le cronache delle tappe, le curiosità e gli approfondimenti direttamente dalla corsa.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

La calzatura Sidi Ergo 5 con una limited edition dedicata alla Corsa Rosa sarà la scarpa ufficiale del Giro d’Italia 2019. Si avvicina il grande appuntamento con “la corsa più dura del mondo nel paese più bello del mondo”: il Giro d’Italia. Saranno...


Del trittico di classiche che conclude la campagna del Nord, l’Amstel è la meno nobile: rispetto alla Freccia Vallone e ancor di più alla Liegi, la corsa d’Olanda ha meno tradizione, avendo da poco superato il mezzo secolo di vita....


L’elenco delle squadre che prenderanno parte all’ottantunesima edizione del Giro del Belvedere, in programma Lunedì 22 Aprile a Villa di Cordignano (Treviso), si arricchisce con un’altra realtà di riferimento del panorama internazionale U23. L’AG2R U23 Chambery CF, vivaio della compagine...


«La Vita è un dono sacro» afferma Ivano Fanini, tra l'altro anche fondatore e presidente della celeberrima squadra ciclistica Amore & Vita. In questa intervista che gentilmente ci ha rilasciato, ripercorre alcune tappe importanti della sua straordinaria carriera nel mondo...


Molte persone sottovalutano ancora l’importanza della colazione, anche se in realtà questo dovrebbe essere il pasto più importante della giornata. Non dimenticatelo ma durante il sonno il nostro corpo lavora e recupera, nel caso di uno sportivo, le scorte di...


La Seconda Granfondo e il Pat festival sono scivolati via non senza lasciare il segno. I segni della fatica, del sorriso e del futuro, innanzitutto. Per far sì che tutto funzionasse nei migliori dei modi oltre 200 volontari hanno sorvegliato...


Un vecchio adagio recita “non c’è due senza tre” e Lunedì 22 Aprile da Kufstein (Austria), Vincenzo Nibali (Bahrain Merida) inizierà la caccia al suo terzo Tour of the Alps (22-26 Aprile),...


Saranno 6 giorni di gare intensi e ricchi di spunti di interesse quelli che attendono gli alfieri della Zalf Euromobil Désirée Fior a partire dal fine settimana di Pasqua. Oggi le casacche bianco-rosso-verdi ritorneranno in gruppo a Castel d'Ario (Mn),...


Esiste l’integratore perfetto? Non lo so, ma sono certo che Super Dextrin sia innovativo e completo sotto tutti i punti di vista, un prodotto che ha conquistato molti appassionati ed è stato anche finalista per l’Alimentazione & Integrazione all’Innovation &...


L'olandese Arvid De Kleijn (Metec-TKH p/b Mantel) ha vinto la terza tappa del Tour du Loir-et-Cher (2.2), disputata sui 210 chilometri che separano Mer da Vendôme. Secondo  posto per Jan Barta (Elkov-Author) e terzo per James Shaw (SwiftCarbon Pro Cycling)....


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy