CONSULTO IN CASA NIBALI: «ANDIAMO SEMPRE MEGLIO, LA VUELTA SI AVVICINA»

PROFESSIONISTI | 10/08/2018 | 18:59
di Guido La Marca

Un summit per fare il punto della situazione, per valutare il decorso operatorio e verificare assieme a Vincenzo Nibali il cammino da percorrere verso il pieno recupero. Tutti a casa dello Squalo, a Lugano, dove il siciliano ormai vive da anni con Rachele e la piccola Emma Vittoria. Sul posto c’era già Michele Pallini (è li da ieri con la famiglia e ci resterà fino al 18, ndr), l’amico di una vita, il massofisioterapista che da anni accarezza i muscoli del nostro campione, ne respira l’umore e ne sente la vibrazione del cuore. Oggi si sono presentati anche il dottor Emilio Magni, che ha affrontato fin dalla caduta sull’Alpe d’Huez lo stato di crisi del siciliano. Con lui anche l’osteopata Gianluca Carretta e l’allenatore di sempre Paolo Slongo.

«Abbiamo anche fatto un test su uno strappo attorno a Mendrisio – ci ha spiegato Paolo Slongo, che in serata è tornato verso casa, in Veneto -. Niente di particolare, ma un test che abbiamo svolto per vedere a che punto siamo e per avere una base su cui ragionare e confrontarsi anche nei prossimi giorni. Come abbiamo trovato Vincenzo? Benino, più sereno e proiettato in avanti. Lamenta qualche piccolo fastidio muscolare nella zona operata, ma non è nulla di preoccupante, anche lui si sta accorgendo che ogni giorno che passa è sempre meglio. Poi è stato anche manipolato da Carretta, prima e dopo l’uscita in bicicletta. Un primo “intervento” sulle faccette vertebrali, che sarà probabilmente ripreso tra qualche giorno. Il programma? È chiaro che resta lo stesso: noi stiamo lavorando e ragionando in chiave Vuelta. Ma è necessario avere cautela solo perché il lavoro da svolgere è tanto, e dobbiamo ragionare giorno dopo giorno. Con assoluta calma e serenità».

Soddisfatto dell’incontro anche il dottor Emilio Magni. «C’è moderato ottimismo, ma è anche giusto rimanere con i piedi ben saldi per terra – spiega -. Tutto sta procedendo secondo i programmi più rosei. Vincenzo lamenta qualche disturbo all’emitorace destro, ma ogni giorno va sempre meglio. È arrivato anche a fare quasi quattro ore di bicicletta, e per il momento, in accordo con Paolo (Slongo, ndr) il lavoro è solo mirato a fare ore di sella, senza lavori specifici. Poi, tanto, ogni giorno ci si sente e si valuta la situazione».

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Elia Viviani rende ancora più bella la sua straordinaria stagione e aumenta il vantaggio nella classifica generale dell'Oscar tuttoBICI Gran Premio Vittoria. Il veronese della Quick Step, già a quota 15 successi (più una cronosquadre), allunga ancora e scava un...


Si annuncia spettacolare la prima edizione del nuovo corso del Deutschland Tour: al via ci saranno tra gli altri il vincitore del Tour de France Geraint Thomas, il secondo classificato Tom Dumoulin e Romain Bardet e poi gli eroi locali...


Il successo conquistato domenica a Scomigo (Tv) rappresenta l'ennesima conferma dell'ottimo lavoro svolto in questa stagione dalla General Store bottoli: una vera e propria annata trionfale, quella dei ragazzi del presidente Diego Beghini, nel corso della quale il sodalizio giallo-nero-verde...


Richie Porte è pronto per fare il suo ritorno alle corse sabato nella Vuelta a España. Il direttore sportivo Jackson Stewart spiega che Porte sarà affiancato da una squadra che vanta una grande esperienza e talento: «Per Porte questa è...


C’è poco spazio per rifiatare per la Bardiani-CSF impegnata in Francia. Archiviato il Tour du Limousin con il successo di Luca Wackermann nella seconda tappa, il #GreenTeam affronta ancora una prova a tappe, il Tour du Poitou-Charentes (UCI 2.1). Il...


La Trek-Segafredo punta su Bauke Mollema come capitano per la Vuelta. E accanto all’olandese ci saranno Markel Irizar, Gianluca Brambilla, Fabio Felline, Giacomo Nizzolo, Matthias Brändle, Nicola Conci e Kiel Reijnen.Il direttore sportivo Yaroslav Popovych spiega: «Arriviamo alla Vuelta con...


Lars Bak porta il suo carico di esperienza al servizio del Team Dimension Data for Qhubeka: il danese, 38 anni, ha firmato un contratto per la stagione 2019 e lascerà quindi la Lotto Soudal dove ha trascorso le ultime sette...


Raffica di rinnovi per la Bora Hansgrohe con tre corridori hanno firmato infatti fino al 2020: si tratta di Rafal Majka, Pawel Poljanksi e Jay McCarthy. «Sono molto felice di stare con BORA - hansgrohe per altre due stagioni. Gli ultimi...


Vincenzo Nibali ha ufficializzato la sua partecipazione alla 73/a edizione della Vuelta di Spagna. Il siciliano ha ottenuto il via libera dai medici dopo l'incidente all'Alpe d'Huez che lo ha costretto a ritirarsi dal Tour de France con una vertebra...


La campagna francese della Wilier Triestina - Selle Italia continua da domani con il Tour du Poitou Charentes che vedrà la squadra diretta da Serge Parsani e Tomas Gil correre cinque tappe in quattro giorni.Tre nuovi innesti rispetto al Tour...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy