VENEZUELA, SPREAFICO RESTA LEADER

PROFESSIONISTI | 11/07/2018 | 17:04

Anche dopo la tappa di ieri con l’arrivo in salita a Nirgua, l’Androni Giocattoli Sidermec mantiene il comando della Vuelta a Venezuela con Matteo Spreafico. Il 25enne corridore lombardo, che ha preso le insegne di leader della corsa dopo la vittoriosa cronometro dell’altro giorno, si è difeso molto bene sul difficile arrivo in salita, chiudendo in decima posizione poco distante dai suoi immediati inseguitori in classifica. La tappa (da Ospino a Nirgua di 215 chilometri) è stata vinta da Ramirez. Spreafico, quando mancano quattro tappe alle conclusione di sabato, guida sui venezuelani Alarcon (a 1'16") e Paredes (a 1'44").

Oggi la Vuelta a Venezuela propone la settima frazione da Nirgua a Moron di 137 chilometri.

Copyright © TBW
COMMENTI
Professionista con merito!!!!!!!!
11 luglio 2018 20:41 lischimarco
Allora non era passato professionista con Landroni perché era figlio di papà

Complimenti
11 luglio 2018 20:49 dansim
Già in Francia aveva dimostrato che andava forte piazzandosi , in Venezuela con tutta la fame di vittoria che hanno tutti i partecipanti se è ancora leader vuol dire che c'è la stoffa…. in bocca al lupo

Matteo Spreafico
11 luglio 2018 23:30 olrac
Matteo è un ottimo passista, tenace e scrupoloso.
Si è meritato questa vittoria.
Bravo Teo

Vincere in Venezuela
12 luglio 2018 12:16 dansim
Vincere in Venezuela di questi tempi è difficilissimo e per essere tutt'oggi leader bisogna essere forti e bravi .Ti aspettiamo vincente. Complimenti al Principe Gianni Savio per averlo scoperto

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Gabriele Pellizzari ha portato i colori dell’Unione Ciclistica Foligno sul gradino più alto del podio del Memorial Diego Schiaroli andato in scena tra Pianello d’Ostra e Filetto di Senigallia. Nulla hanno potuto Edoardo Martinelli (Sidermec-F.lli Vitali) e Matteo Domenicali (Sidermec-F.lli...


Prima di salutare le Alpi, il Tour de France propone un vero e proprio tappone: non tanto nel chilometraggio (175 i km da percorrere) quanto nel dislivello che supera i 5000 metri di dislivello e negli oltre 65 chilometri di...


Dopo le fatiche del Valle d'Aosta, mentre gli elite si prendono una pausa dai pedali, i giovani della Biesse Carrera sono pronti a tornare in sella per la 76esima edizione della Bassano-Monte Grappa. Sulla linea di partenza, domenica 22 luglio:...


Il "megatalento" - così lo definisce la stampa belga - Remco Evenepoel passerà professionista nel 2019 con la maglia della Quick Step. Un salto clamoroso per un ragazzo che compirà 19 anni il 25 gennaio del prossimo anno e che...


Un grave lutto colpisce il mondo dell'impresa e del ciclismo: si è spento infatti Paolo Zani, che per anni è stato il presidente del Team Liquigas, la squadra che ha fatto crescere tra gli altri campioni come Vincenzo Nibali, Elia...


Damiano Caruso è stato uno dei grandi protagonisti della tappa de La Rosière e la BMC è letteralmente aggrappata a lui: «Ero molto motivato questa mattina e volevo andare in fuga, sono stato bravo a farlo e poi siamo andati...


Ieri si erano salvati per pochi secondi, oggi sono naufragati tagliando il traguardo ben oltre il limite del tempo massimo: Mark Cavendish e Mark Renshaw della Dimension Data e Marcel Kittel della Katusha Alpecin sono giunti a La Rosière con...


Tom Dumoulin, tra i protagonisti di giornata al Tour de France, spiega cosa l'ha spinto ad attaccare da lontano: «Sono legato a questa zona di Francia, a La Rosiere mio zio affittava sempre una casa per trascorrere l'inverno, qui io...


Tappa breve e scoppiettante, finalmente al Tour de France. La seconda frazione alpina ha regalato spettacolo grazie agli attacchi di Alejandro Valverde prima e Tom Dumoulin poi, e la reazione impeccabile del Team Sky che l'ha fatta da padrona. Geraint...


Tutto pronto per la 3Giorniorobica - GP LVF edizione 2018, entrata nel vivo questo pomeriggio con le fasi di punzonatura e la riunone tecnica tra il Team 2003, i Direttori di Organizzazione, i Commissari di giuria e i Direttori Sportivi....


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy