PELLIZOTTI: L'ALBERO DI NATALE TOCCA A ME

PROFESSIONISTI | 24/12/2017 | 07:57
La famiglia Pellizotti è pronta per le feste. Con la piccola Mia, nata alla vigilia della tappa del Giro d’Italia di quest’anno con arrivo a Peschici, lo stesso traguardo in sul quale papà Franco vinse nel 2006, la nutrita pattuglia dello scalatore friuliano ha più di un motivo per brindare.

«Oggi e domani starò con i miei genitori e la famiglia - ci racconta il Pelli. - Il mio compito a casa in questo periodo è tirare fuori l’albero, montarlo e mettergli le luci, per le decorazioni ci pensano mia moglie Claudia e i bimbi, poi toccherà ancora a me riporlo, ma senza fretta. Ci è capitato di tenerlo in sala fino a febbraio-marzo perché a mio moglie piace, le fa compagnia quando vado via».

Fatti i regali?
«Sì, di ritorno dalla Croazia dove si è svolto il primo training camp della Bahrain Merida. Mia moglie è quella che ha le idee, io a lei di solito faccio un pensierino. I regali più importanti arrivano quando non se li aspetta, mi piace sorprenderla. Per quanto riguarda i figli, Giacomo ormai è grandicello, ma Giorgia che ha 9 anni crede ancora a Babbo Natale. Quando la piccolina avrà qualche anno in più vorrei portarli tutti a Rovaniemi, anche per un adulto penso sia bello sognare credendo di poter vedere Santa Claus».

Sotto l’albero Franco non ha mai trovato una bici, ma ricorda come il più bel regalo di sempre la pista delle macchinine ricevuta quando era bambino.
«L’abbiamo regalata anche a nostro figlio, è un gioco stupendo perchè coinvolge tutta la famiglia. Se dovessi scrivere una letterina oggi io chiederei un 2018 in salute per me e i miei cari. Mi auguro di disputare una bella stagione e che il ciclismo vada avanti sulla bella strada intrapresa. Il mio anno inizierà alla Valenciana, in Spagna. Dal Tour dell’Oman in poi farò il programma del gruppo di Vincenzo, compreso Tour e Vuelta».

E l’ultimo dell’anno dove lo trascorrerà?

«Con mia moglie Claudia e i bimbi andremo quattro giorni al Passo San Pellegrino, una montagna che ho scalato un sacco di volte in ritiro in estate e che vedrò con piacere imbiancata. Questa che stiamo per iniziare sarà la mia ultima stagione. Dipenderà un po’ da come andrà, ma il mio contratto prevede un anno solo e non voglio arrivare al giorno in cui andrò piano per appendere la bici al chiodo. L’unica cosa che potrebbe farmi cambiare idea sarebbe se Vincenzo vincesse il campionato del mondo. Affrontare ancora un anno con il compagno di stanza in maglia iridata non sarebbe male».

Giulia De Maio
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Martino Dal Santo è un imprenditore, uno sponsor ed un sognatore. Oltre ad essere presente su Bardiani CSF Faizanè, con la sua azienda con sede a Zanè, ha deciso di supportare in mondo concreto anche il Campionato Italiano professionisti del...


Gli assenti hanno sempre torto, ma questa volta non sono a fare le vacanze ma sono al Delfinato per preparare la corsa dell'anno, quella che potrebbe salvare questa stagione disgraziata dilaniata dal Covid: il Tour de France. Il meglio del...


L'ennesima prova di forza della Jumbo Visma di Primoz Roglic. Il campione sloveno ha vinto oggi la seconda tappa del Delfinato con partenza da Vienne ed arrivo sul Col de Porte; il ciclista in maglia giallonera ha fatto il vuoto...


Le ipotesi si susseguono per quanto riguarda la nuova sede dei campionati del mondo ed è importante cercare di capire quali siano quelle serie e quali invece quelle solo suggestive. Bene, tra le ipotesi che nelle ultime ore hanno acquisito...


Sono ancora una volta le ragazze a dominare la scena nella mountain bike per il Trinx Factory Team. Nella quarta prova della Transmaurienne Vanoise ad Aussois in Francia, in una bella giornata che ha spiazzato le previsioni meteo che indicavano...


Sono stati resi noti i nomi delle 31 formazioni invitate a partecipare al 43° Giro d’Italia Giovani Under 23 Enel, che si svolgerà dal 29 agosto al 5 settembre 2020. Poche le modifiche rispetto alla lista diffusa prima del lockdown,...


Con orario differente rispetto alla tradizione (21.40 su Raisport) Radiocorsa offre oggi un piatto ricco: i mondiali in Svizzera e tutte le possibile alternative, la Jumbo Visma dominatrice di questo inizio di stagione con tutte le immagini delle varie gare,...


Sabato 15 agosto si correrà la 114^ edizione de “Il Lombardia”, una delle cinque classiche monumento del ciclismo. Il team Bardiani CSF Faizanè sarà al via e così come alla Milano-Sanremo si prepara a una corsa d’attacco come...


Che il cuore di Michele Fanini fosse grande si sapeva, che fosse immenso si è scoperto in questi giorni. E la dimostrazione è arrivata da un gruppo di suoi amici, forse ex campioni del ciclismo, forse gli stessi che Michele...


Non sottovalutate la cosa, il reggisella telescopico è un vero lusso! Voi biker probabilmente ne siete già ampiamente dipendenti, ma uno stradista che ha appena finito di montarsi la nuova gravel deve fare un passo in più e regalarsi il...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155