GIRO U23. LA STOCCATA DI PHILIPSEN

DILETTANTI | 12/06/2017 | 16:20
Continua a parlare straniero il Giro d'Italia Under 23 e oggi applaude il belga Jasper Philipsen della BMC Development Team, formazione che fa festa doppia visto che il russo Pavel Sivakov conserva la maglia di leader della classifica generale.
Sul traguardo di Gabicce Mare, Philipsen ha preceduto il campione olandese di categoria Fabio Jakobsen e il campione d'Europa Aliaksandr Riabushenko.

La frazione è stata caratterizzata da un avvio molto veloce e solo dopo una trentina di chilometri la fuga ha preso il via: all'attacco sono andati Mattia Crisofaretti della General Store Bottoli, Thomas Vereeckn della Lotto Soudal e Gabriele Cullaigh della Seg Racing con i primi due che sono stati ripresi a soli due chilometri dal traguardo. Proprio nel momento del ricongiungimento, una caduta ha spezzato il gruppo e selezionato i corridori che sono riusciti a giocarsi la vittoria. Tra i coinvolti, costretti al ritiro, due big della generale come Lucas Hamilton (Mitchelon Scott) che stamane era 3° e Matteo Fabbro (Cycling Team Friuli) che era 6°.

da Gabicce Mare, Giulia De Maio

Per rileggere la cronaca diretta della tappa CLICCA QUI

ORDINE D'ARRIVO

1 Philipsen Jasper (BMC Development Team)
2 JakobsenFabio (SEG Racing Academy)
3 Riabushenko Alexandr (Team Palazzago Amarù)
4 Tivani German Nicolas (Unieuro Trevigiani - Hemus 1896)
5 Chokri El Mehdi (Dimension Data for Qhubeka) 
6 Burchio Federico (Hopplà Petroli Firenze)
7 Radice Raffaele (Delio Gallina Colosio)
8 Colonna Yuri  (Altopack Eppelà)
9 Moschetti Matteo (Viris Maserati)
10 Tagliani Filippo (Delio Gallina Colosio)

CLASSIFICA GENERALE

1. Sivakov Pavel (BMC Development Team)
2. Padun Mark (Team Colpack) a 2"
3. Hindley Jai (Mitchelton Scott) a 12"
4. Philipsen Jasper (BMC Development Team) a 1'38"
5. Barta William (Axeon Hagens) a 1'48"
Copyright © TBW
COMMENTI
Ma hanno vinto in due...
12 giugno 2017 16:58 Fra74
Madersen, ops, PEDERSEN o PHILIPSEN (se ho scritto bene)?!? Ah, Dott. Stagi, sicuramente censurerà pure questo commento, dato che quando si "tocca" qualcuno del Suo circondario, ossia "gli amici degli amichetti", Lei prontamente non pubblica. Per carità, nulla contro la giornalista De Maio, Lei ben sa a cosa mi riferisco, dato che nemmeno risponde ai chiarimenti richiesti in merito.
Francesco Conti-Jesi(AN).
Ah, sa dove trovarmi. Non è una minaccia, per carità, nel senso che sa dove scrivermi, semmai.
Francesco Conti-Jesi (AN).

12 giugno 2017 18:20 tempesta
Un Giro italiano? MA SI PARLA SOLO STRANIERO,LA COMMEDIA CONTINUA.

47.380
12 giugno 2017 19:54 pagnonce
Questa è la media del cronometro lombardo allievi,se arriveranno nei proff a quanto dovranno andare.Sempre esci arriveranno e come arriveranno.

Fra74
13 giugno 2017 08:41 Bastiano
Conti, ma lei crede davvero di poter pretendere di chiedere alla persone di dover rispondere a tutte le sue turbe mentali?
Il giorno in cui un giornalista lavora per lei, potrà anche avanzare simili pretese ma, fino ad allora, stia sereno ed esprima solo il suo pensiero, senza dover ogni volta pretendere che qualcuno le risponda.
Spero per lei che sia titolare di se stesso, se no, non vorrei trovarmi al posto del suo datore di lavoro.
In ciclismo è uno spettacolo che ci danno gratuitamente e lo possiamo criticare, quando ce ne sono proprio gli estremi e soprattutto, con i giusti modi e senza pretese.

quoto
13 giugno 2017 13:09 prcorsomisto
assolutamente BASTIANO e replico ma che gioco stai giocando FRA74 rispetta chi lavora e rompi poco i foglioni. Avanti per la tua strada

Buon pomeriggio,
13 giugno 2017 15:05 Fra74
buondì a tutti quanti, trovo che l'eleganza e la garbatezza di certi commentatori sia sublime a riguardo del sottoscritto. Bene, non risentito, tralascio qualsiasi commento a riguardo, rinnovando, in maniera educata, l'invito fatto al Dott. Stagi in merito ad una certa questione: per Voi "due" curiosoni, Vi lascio con la curiosità.
Senza offesa e con estremo rispetto, non reciproco, da quanto leggo.
Francesco Conti-Jesi (AN).

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Non c’è pace alla Sei Giorni di Gand e e le cadute continuano a costellare l’evento. Dopo che nella prima serata sono finiti a terra Cavendish e Thijssen, ieri sera il pubblico ha trepidato per lunghi minuti per le condizioni...


Dopo una prima serata difficile, a causa delle cadute di Cavendish e Thijssen (le cui condizioni sono in miglioramento, anche se il belga resta ricoverato in terapia intensiva per tenere sotto controllo tre piccole emorragie alla testa), la seconda notte...


Il 14 novembre è il giorno dei campioni. Festeggiano oggi il loro compleanno infatti Bernard Hinault (65 anni), Vittorio Adorni (8), Davide Boifava (73), Koichi Nakano (64) e naturalmente Vincenzo Nibali (35). In campo femminile la tedesca Petra Rossner (53)...


Due neoprofessionisti in arrivo per la Bahrain Merida: si tratta di Santiago Buitrago Sanchez e Fred Wright. «Siamo entusiasti che questi giovani entrino a far parte del team con Rod Ellingworth e la McLaren. Avranno un ruolo fondamentale nel costruire...


«È nata Virginia! Ieri sera alle 23.24 è arrivata con i suoi 3 kg e 80 grammi, distribuiti su 48 centimetri di amore. È una meraviglia!». Le parole del messaggio scritto da Matteo Cavazzuti, collega giornalista e pr di Fabio...


Andrea Piccolo sta diventando un habituè della Notte degli Oscar tuttoBICI. Dopo aver vinto tra gli Allievi nel 2017 e un anno fa, al primo anno di categoria, tra gli Juniores, quest'anno si è ripetuto conquistando l'Oscar tuttoBICI Gran Premio...


Le corse sono nel DNA di Canyon. E dal 1 ° gennaio 2020 Arkea-Samsic diventerà il prossimo team del gruppo a gareggiare su Canyon. Il team UCI Pro Continental proviene dalla Bretagna - un territorio ciclistico con un ricco patrimonio...


Gli Italiani scelgono sempre più spesso vacanze attive e, tra le opzioni disponibili, il cicloturismo è tra le attività preferite. Secondo uno studio di Unioncamere e Legambiente, il cicloturismo nel nostro paese rappresenta da solo, con 77, 6 milioni di...


Ebbene sì, probabilmente quello che sta per arrivare non è il momento migliore della stagione per pedalare all’aperto ma è sicuramente quello giusto per comprare una nuova bici! Le giornate si sono accorciate e il freddo diventerà via via più...


Ciao ragazzi, in Nepal tutto bene. Siamo reduci da una notte davvero fresca… Temperatura esterna zero gradi, vetri delle finestre fini e assenza completa di termosifoni, niente male direi… Oggi siamo stati impegnati in una giornata di ambientamento alla quota,...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy