NIPPO FANTINI DE ROSA: PRONTI PER IL NORD

PROFESSIONISTI | 30/05/2017 | 11:43
Il team NIPPO Vini Fantini si prepara alla doppia trasferta nel Nord Europa. Alla “classica” gara in linea (Tour de Luxembourg), interessante competizione di categoria 2.HC, si aggiungerà l’inedito evento inaugurale delle Hammer Series, l’attesa novità introdotta nel ciclismo dalla collaborazione tra Velon e Infront Sports & Media.

HAMMER SERIES, LIMBURG: 1-4 GIUGNO
Le Hammer Series sono ormai prossime al loro inizio ufficiale. Un rivoluzionario e completamente nuovo modo di intendere il ciclismo professionistico, organizzato in partnership da Infront Sports & Media e Velon, che consisterà in tre giornate intense di corsa nelle quali i team si sfideranno su diversi terreni di gara.
Il team NIPPO Vini Fantini si presenterà al via con una formazione bilanciata tra scalatori, velocisti e atleti adatti alla crono finale, con alcuni cambiamenti rispetto a quanto annunciato a inizio giugno.
La formazione: Damiano Cunego, Marco Canola, Iuri Filosi, Marino Kobayashi, Nicolas Marini, Kohei Uchima. DS, Mario Manzoni.

La startlist:
World Tour teams:
Team Bahrain Merida, BMC Racing Team, Cannondale-Drapac Pro Cycling Team, Lotto Soudal, Movistar Team, ORICA-SCOTT, Quick-Step Floors Pro Cycling, Team Lotto NL-Jumbo, Team Sky, Team Sunweb, Trek-Segafredo and UAE Team Emirates.
Team Professional: Caja Rural-Seguros RGA, Israel Cycling Academy, NIPPO-Vini Fantini and Team Roompot-Nederlandse Loterij.
 
IL NUOVO FORMAT, COME FUNZIONA.
La vera novità dal punto di vista meramente sportivo consiste in come si determinerà il risultato finale di ogni tappa, che premierà il miglior team e non un “singolo” ciclista. A vincere non sarà il corridore a passare per primo sul traguardo finale, bensì la squadra che si aggiudicherà il maggior numero di punti nei vari passaggi.
Giorno 1: The Hammer Climb, 2 giugno.
7 km di circuito, 11 giri con due salite ciascuno. Quindi 22 GPM che assegneranno punti ai primi 10 atleti che li oltrepasseranno. Alcuni giri avranno dei punteggi bonus e la squadra che totalizzerà più punti sarà il team vincitore di tappa.
Giorno 2: The Hammer Sprint, 3 giugno.
12.4 km di circuito pianeggiante, 8 giri e 8 sprint a ogni passaggio sotto la linea del traguardo. Ogni passaggio assegnerà un punteggio ai primi 10 atleti, con alcuni passaggi che assegneranno punteggi bonus, e ancora una volta a beneficiare del punteggio di tutti i propri atleti sarà il team.
Giorno 3: The Hammer Chase, 4 giugno.
14.9 km di circuito per 3 giri totali per un vero e proprio inseguimento a squadre. A partire per primo sarà il team primo in classifica in base ai punteggi dei due giorni precedenti e che verrà letteralmente inseguito via via dai team che partiranno con un piccolo gap di ritardo. Il primo team a passare sotto la linea del traguardo finale sarà la squadra vincitrice dell’evento inaugurale delle Hammer Series.
Ogni team potrà convocare un massimo di 7 corridori e ogni giornata scegliere i migliori 5 a seconda della specialità da affrontare.

COME SEGUIRE IL TEAM IN GARA.
L’evento sarà trasmesso in diretta Facebook, ogni giorno dalle ore 15.00 alle ore 17.30 ad eccezione del Giappone dove sarà trasmesso in esclusiva Televisiva da J-Sports. In Italia sarà possibile seguire gli #OrangeBlue in gara oltre che sulla pagina Facebook del team anche su Bike Channel, canale 214 di Sky.
 
TOUR DE LUXEMBOURG, 31 MAGGIO-4 GIUGNO
Altrettanto importante per il team la trasferta in una gara di categoria 2.HC.
Un prologo e 4 tappe in linea dove il team schiererà una squadra d’attacco, come descritto dai DS Valerio Tebaldi e Shinchi Fukushima, alla guida del team: “Sarà per noi una gara d’attacco” dichiara Valerio Tebaldi, “con corridori predisposti alla fuga, non ci lasceremo scappare le occasioni. Abbiamo anche corridori predisposti agli arrivi in volata come Riccardo Stacchiotti, Pierpaolo De Negri e Kazushige Kuboki che sono in crescita di condizione e potranno fare molto bene.”
Il team NIPPO Vini Fantini sarà al via con la seguente formazione:
Pierpaolo De Negri, Kazushige Kuboki, Riccardo Stacchiotti, Nicola Bagioli, Alessandro Bisolti, Giacomo Berlato, Yuma Koishi. Direttori Sportivi: Valerio Tebaldi & Shinichi Fukushima.
Copyright © TBW
COMMENTI
Finalmente
30 maggio 2017 12:39 geo
Finalmente una idea nuova, una nuova proposta di ciclismo! Magari un giorno potranno unire anche le specialità della pista..... Bravissimi!!!!!

Geo,
30 maggio 2017 18:19 Fra74
mi scusi, ma non comprendo se il suo commento è altamente ironico (e lo apprezzerei!!!) oppure serio (ed avrei difficoltà a condividerlo)?!?
Premesso ciò, credo che le KERMESSE sia "piacevoli", ma come spettacolo post-Giro o Tour, non per altro...7 km di un circuito con due GPM, da ripetere 11 volte, cosa rappresenta?!? Una gara amatoriale?! Ma se questo è il CICLISMO che vogliono, ben venga per loro. Punto. Stop. Ecco quanto.
Francesco Conti-Jesi (AN).

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Un tempismo perfetto! Con uno scatto negli ultimi trecento metri della Novelda - Alto de Pinos, Giulio Ciccone è andato a prendersi la seconda tappa della Vuelta Valenciana 2023 disputata sulla distanza di 178 chilometri.  Il 28enne della Trek Segafredo  ha anticipato Tao Geoghegan...


Si sono conclusi a Roma, presso l’Hotel Hilton di Fiumicino, gli stati generali dello sport organizzati dall’Associazione Direttori e Collaboratori Sportivi (ADICOSP) con il supporto di Lions H Corporate e in collaborazione con l'Università di Teramo. Presente, alla sua prima...


Ce lo aveva detto che aveva tanta voglia di vincere e oggi Davide Formolo è stato di parola, andando vicinissimo al successo nel scenografico arrivo di Harrat Uwayrid, quarta tappa del Saudi Tour 2023. Il corridore di Marano di Valpolicella...


La Bagard - Aubais, seconda tappa dell'Etoile de Besseges 2023, è stata neutralizzata a causa di una maxicaduta avvenuta quando mancavano 22 km dal traguardo e gli atleti ne avevano già percorsi 148. Al comando c'era un plotone di 18 uomini...


È un uomo felice, Paolo Belli, e lo racconta con una foto affidata ad Instagram. Tra una piece tratrale, un concerto e uno show, il cantante modenese non dimentica infatti il suo grande amore per la bicicletta e racconta: «Da...


Scalatori alla ribalta, come da copione, nella quarta tappa del Saudi Tour 2023, la Maraya - Harrat Uwayrid di 163.4 km. Ad imporsi è stato il portoghese Ruben Guerreiro, passato quest’anno alla Movistar, che ha preceduto Davide Formolo (UAE Team Emirates)...


L’edizione n. 46 del Tour of the Alps, l’evento ciclistico internazionale che andrà in scena dal 17 al 21 aprile sulle strade dell’Euregio, si profila in modo promettente. L’evento UCI Pro Series erede del Giro del Trentino ritrova tutto il...


Cresce l'attesa per la Milano-Sanremo presented by Crédit Agricole che, come da tradizione, aprirà la stagione delle Classiche Monumento. L'edizione 114 della "Classicissima", organizzata da RCS Sport e in programma sabato 18 marzo, farà registrare una novità importante in quanto prenderà il...


Turismo, Scatto (Lega – LV): “Il turismo parte preponderante dell’economia veneta. Il piano tratta di tematiche che partono dalla gestione dei flussi turistici allo sport in grado di attirare turisti” “Il turismo è parte fondamentale dell’economia del nostro Veneto e...


La Speedmax non è solo una semplice bici da triathlon,  è diventata leggenda a suon di record e vittorie ed è costantemente aggiornata e migliorata sotto ogni punto di vista dagli ingegneri Canyon. Con lei alcuni dei migliori atleti del pianeta hanno vinto...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach