BIKE NIGHT. Stanotte si pedala da Milano ad Arona

INCHIESTA | 08/10/2016 | 08:50
Va in seca stasera la prima edizione della Bike Night Milano-Lago, la pedalata notturna di 100 km da piazza Leonardo fino ad Arona, lungo l'itinerario cicloturistico del Naviglio, che si terrà quest'oggi a partire da mezzanotte. L'evento prevede la partecipazione di 500 ciclisti (provenienti da Milano e da tutta Italia) che pedaleranno di notte fino ad arrivare all'alba, ognuno con il suo passo, nel centro di Arona. Centinaia di bici e luci illumineranno piazza Duomo e le vie del centro, passando per la darsena, in una vera e propria 'festa delle bici' per le strade della città, prima di dirigersi verso il Lago Maggiore, con il lungo viaggio fino all'alba.

Bike Night è l'evento che porta i ciclisti a pedalare di notte sulle piste ciclabili. L'idea è semplice: si parte a mezzanotte da una città italiana, poi si pedala per 100km fino ad arrivare in mezzo alla natura. Il villaggio partenza, i tre ristori lungo il percorso, e la colazione finale sono il contorno a un'esperienza dove il vero protagonista è il ciclista: che sceglie di partire, nonostante l'ora tarda e la lunga distanza.

Giunta alla terza edizione, Bike Night cresce anno dopo anno: nel 2016, già 2500 persone hanno scelto di pedalare di notte, a Ferrara, Bolzano, Udine e Verona. E l'attesa cresce per l'ultima tappa rimasta, la Milano-Lago. A Milano la partenza è fissata in piazza Leonardo a mezzanotte, per poi passare davanti al Duomo. Il percorso seguirà sempre l'itinerario cicloturistico del Naviglio Grande, con un primo ristoro ad Abbiategrasso, un secondo a Nosate, e un terzo nei pressi di Somma Lombardo, fino ad arrivare sul Lago Maggiore ad Arona nei pressi dell'Ufficio Turistico in largo Pietro Vidale, con la colazione all'alba servita invece alla panetteria Strobino in piazza del Popolo. Un percorso che attraversa più province, che parte da una metropoli per arrivare sul lago attraversando borghi e campagne. Partecipanti di tutte le età, 25% donne, provenienti da Milano ma anche da tutto il resto d'Italia: coppie, gruppi di amici, padri e figli, solitari e in gruppo, amatori e improvvisati, ci sono davvero tutti i tipi di ciclisti. Un tour che ha visto pedalare di notte per le città migliaia di persone durante tutta l'estate, e che non si ferma dopo pochi km ma riesce a portare lontano (100km la distanza) anche persone che affrontano per la prima volta un viaggio in bici.

Il partner principale dell'iniziativa è Sportler, l'azienda alpina specializzata negli articoli sportivi, che supporta tutte e cinque le date. Ma abbiamo importanti partner locali: a Milano l'evento è svolto in collaborazione con Upcycle Cafè (punto ufficiale delle iscrizioni offline e che per domani dalle 19.30 alle 22.30 aprirà la cucina per i ciclisti) e BikeMi, il servizio di bike sharing comunale, che metterà a disposizione 50 bici a pedalata assistita per chi volesse noleggiarle la notte della Bike Night, e l'assistenza meccanica sarà a cura de La Stazione delle Biciclette. Si tratta di tre tra i più importanti soggetti ciclistici della città, perché Bike Night vuole anche sottolineare le potenzialità cicloturistiche del territorio italiano. L'evento infine sarà seguito in diretta radio da Radio Popolare.

Vi aspettiamo alla partenza, il ritrovo dei ciclisti inizierà a partire dalle ore 18 in piazza Leonardo, fino alla partenza fissata a mezzanotte.

comunicato stampa
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
A circa una settimana dal suo lancio sul mercato internazionale, sono certo che la nuova Canyon Grizl abbia già smosso l’immaginario e il desidero di molti appassionati di gravel. Dalla sua questa nuova bici si propone come un mezzo estremamente...


Torna il grande ciclismo in provincia di Cremona con il 38° Gran Premio Sportivi Sestesi che si svolgerà quest'oggi a Sesto ed Uniti con l'organizzazione del Velo Club Cremonese B&P Recycling del presidente Cristiano Colleoni e del direttore tecnico Fulvio Feraboli. Come...


È emersa una nuova interessante idea per far rispettare la distanza di sicurezza tra un ciclista e un altro mezzo al passaggio: una barra luminosa in grado di ruotare di 90 gradi così da formare una sorta di piccola barriera di segnalazione...


Continuano le iscrizioni alla BERGHEM#molamia, l’evento cicloamatoriale che è in programma domenica 13 giugno 2021, sempre a Gazzaniga, in Valle Seriana, e che rappresenta un momento imperdibile già per tanti appassionati.  La BERGHEM#molamia vuole far scoprire il benessere offerto dalla...


Malgrado il Covid e l’incertezza legata alle regole per gli ingressi sul territorio italiano, sarà un’edizione record per il Rally di Romagna MTB - Gyproc Saint Gobain. La manifestazione di Riolo Terme - in programma dal 29 maggio al 2...


Si avvicina un’intensa stagione di gare al Velodromo “Attilio Pavesi” di Fiorenzuola d’Arda (Piacenza), che culminerà con la 24^ edizione della 6 Giorni delle Rose Internazionale, gara di classe 1 Uci dal 30 giugno al 5 luglio. A “tirare la...


  Novità per la maglia ufficiale della Toscana, che viene indossata dagli atleti e dalle atlete del ciclismo toscano quando fanno parte della rappresentativa regionale. Il debutto della nuova divisa domani domenica in due gare juniores, il Memorial Michael Antonelli...


Victor LAFAY. 10. Ce la fa, ce la fa, ce la fa. Ce l’ha fatta Victor Lafay che si pronuncia lafé! Il 25enne lionese diretto da Roberto Damiani coglie il suo primo successo da pro al Giro al termine di...


In ammiraglia a guidare Victor Lafay verso il successo c’era Roberto Damiani, il tecnico italiano che a questo Giro d’Italia ha portato ragazzi con l'obiettivo di inseguire le vittorie di tappa. «Siamo tutti felici e abbiamo sempre creduto nelle capacità...


Francesco Gavazzi è l’uomo che non si arrende al tempo, alle sfide e a quella voglia di vincere che ancora lo accompagna. Valtellinese di Morbegno conosce le fatiche e quella passione che solo le due ruote possono trasmetterti ed è...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155