Mondiali: nasce il progetto Firenze 2013

| 29/09/2008 | 14:31
A poche ore dal termine dei Campionati del mondo di ciclismo su strada Varese 2008, c’è già chi pensa alla prossima rassegna iridata “Made in Italy”. A margine del Mondiale varesino, l’assessore allo sport del Comune di Firenze, Eugenio Giani, accompagnato dall’ex campione Michele Bartoli, ha incontrato infatti il presidente della Federciclismo Renato Di Rocco, il membro del direttivo UCI Vittorio Adorni ed il direttore generale di Varese 2008 Gabriele Sola. E’ stato delineato un obiettivo intrigante: portare i Mondiali di ciclismo su strada a Firenze. «Stiamo progettando una candidatura per il 2013» dichiara Giani. «La nostra città avrebbe tutte le carte in regola per allestire un evento unico, sia dal punto di vista tecnico sia per la cornice che saprebbe offrire. Penso alla possibilità di proporre un percorso che abbracci Fiesole, il cui sindaco mi ha garantito la piena disponibilità ad un progetto condiviso. Alfredo Martini, leggenda vivente del nostro ciclismo, è già al corrente di questo sogno: sappiamo di poter contare sul suo apporto di esperienza ed entusiasmo». Con Giani era presente a Varese l’ex campione Michele Bartoli: «Il Mondiale a Firenze rappresenta un progetto affascinante» osserva. «I percorsi sarebbero un inno al ciclismo ma anche alla bellezza. E, se si corresse su un circuito disegnato intorno alla salita di Fiesole, il livello tecnico dell’evento sarebbe garantito». Gabriele Sola, direttore generale dei Mondiali in corso a Varese (che nel 2005 coordinò proprio la candidatura varesina, vincente rispetto a quella di Lucca e Viareggio) ammette che «uno tra gli argomenti che allora furono portati con maggior convinzione dal comitato promotore toscano fu il non aver mai potuto celebrare un Mondiale di ciclismo in questa terra, la cui vocazione ciclistica è nota a tutti. Mi piacerebbe, ora, contribuire a portare la rassegna iridata in Toscana. L’intesa con Giani è stata immediata e l’amicizia con Bartoli un ulteriore motivo di entusiasmo. Firenze può vincere il suo Mondiale». La candidatura di Firenze per i Mondiali di ciclismo su strada 2013 potrebbe essere formalizzata in tempi brevi: «Faremo presto il punto sulla costituzione del comitato promotore» conclude Giani. «Vorrei che tutto fosse pronto in qualche settimana per una sfida tanto impegnativa quanto intrigante…».
Copyright © TBW
COMMENTI
Progetto Firenze 2013
30 settembre 2008 07:12 giulia92
L'assessore Giani, dovrebbe chiamare come consulente un Fiorentino doc non Bartoli, io propongo Francesco Casagrande che comunque è amico di Bartoli e deve per ciò che ha dato agli sportivi fiorentini essere inserito di diritto nel comitato organizzatore

Maurizio Benucci

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Grande spettacolo sulle salite dell'Algarve per la seconda tappa della corsa portoghese, da Sagres ad Alto da Foia. A conquistare il successo è stato Remco Evenepoel che con un scatto bruciante ai 600 metri ha conquistato tappa e maglia di...


Gonzalo Serrano centra il primo successo della sua carriera imponendosi sul traguardo della seconda tappa della Vuelta Andalucia. Il portacolori della Caja Rural RGA si è esaltato sulla salita finale che portava alla linea d'arrivo di Iznajar attaccando ad un...


Chris Froome è uno dei personaggi più indecifrabili e affascinanti dei nostri anni. Quattro Tour de France, un Giro d’Italia e una Vuelta di Spagna: vittorie, attacchi epici, scene memorabili e un’autentica rivoluzione che lo ha proiettato nell’olimpo del ciclismo...


La famiglia della Zalf Euromobil Désirée Fior si allarga: la notizia arriva alla vigilia del debutto su strada e aggiunge ancora più entusiasmo nel clan presieduto da Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior. A completare la rosa 2020, infatti, sono due atleti Under 23 dal pedigree decisamente...


Parla estone la prima tappa del Tour of Antalya. Ad aggiudicarsi la volata serrata è stato Mihkel Räim della Israel Start-Up Nation, unica formazione WorldTour al via, bravo ad anticipare Marko Kump (Adria Mobil) e Kenneth Van Rooy (SportVlaanderen-Baloise). Tra...


L’UAE Team Emirates ha annunciato la selezione di corridori che parteciperà, dal 23 al 29 febbraio all’UAE Tour (2.WT), con ambizioni sia per le volate che per le tappe con salite. Con 10 successi già all’attivo nel 2020, la formazione...


All’Upcycle Cafè di Milano – e dove, sennò? – è stata oggi presentata ufficialmente la stagione 2020 degli Internazionali d’Italia Series, sponsorizzati da realtà di prim’ordine come Shimano e Northwave. Dal 2000 principale circuito italiano di Mountain Bike, anche quest’anno...


Un rinnovo da record, quello di Luke Rowe, che ha firmato con il team INEOS un accordo per le prossime quattro stagioni. Spiega il corridore britannico: «Ovviamente questa nuova estensione del contratto mostra molto impegno da parte mia e del team....


Stasera alle 20.30 secondo appuntamento stagionale con «Ciclismo Oggi» su Teletutto: il menu si annuncia decisamente ricco con la presentazione di tre grandi squadre come la Iseo Serrature Rime Carnovai Sias, la Colpack Ballan e la Casillo Petroli Firenze Hopplà....


Il 2020 è iniziato con un convincente quinto posto al Trofeo Laigueglia e adesso Lorenzo Rota non ha intenzione di fermarsi. Il 24enne bergamasco è stato tra gli ultimi a trovare squadra nella sessione invernale di ciclomercato, accasandosi con la...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155