TEAM MBH BANK - COLPACK BALLAN CSB. ROMAGNA, BIELLA, ROMA E NERVIANO I PROSSIMI IMPEGNI

CONTINENTAL | 20/04/2024 | 08:08

Dopo le soddisfazioni dello scorso weekend ed il bel successo di Florian Kajamini, si torna a gareggiare con prove di grande livello. Il Team MBH Colpack Ballan CSB vede all’orizzonte ben 4 gare in pochi giorni, concentrate tra il 21 ed il 25 aprile.


Si parte il sabato con i 198 km nel Giro di Romagna (da Lugo a Castrocaro Terme), gara storica del calendario italiano che ritorna dopo qualche anno di assenza. Si gareggia con i professionisti. Ben 20 team al via e 140 atleti.


Per la formazione del team manager Antonio Bevilacqua, di Gabor Deak, Beppe Colleoni, delle famiglie Ballan e D’Aprile una nuova esperienza di livello.

GIRO DI ROMAGNA: Al Romagna, a dirigere il team Beppe Dileo. Al via ci saranno: Christian Bagatin, Gabriele Casalini, Lorenzo Masciarelli, Mark Valent, Leonardo Vesco e Diego Bracalente.

TORINO BIELLA: Lo stesso giorno, una seconda formazione viene schierata in Piemonte, nella Torino - Biella e che quest’anno ha la classificazione internazionale. Guidati da Gianluca Valoti e Rossella Dileo, in gara Matteo Ambrosini, Florian Kajamini, Leonardo Volpato, Angelo Monister, Pavel Novak e Lorenzo Nespoli.

Il secondo blocco di gare è fissato per il 25 aprile con 2 classiche come il Gp della Liberazione, a Roma, e Nerviano.

GP LIBERAZIONE: A Roma, gara vinta nel 2022 con Michele Gazzoli, ci si presenta con una formazione con Cipollini, Ambrosini, Nespoli, Bagatin e Quaranta. La corsa di Roma, sul circuito che si sviluppa attorno alle Terme di Caracalla, prevede una serie continua di rilanci che renderanno lo sforzo decisamente impegnativo. A dirigere la squadra Antonio Bevilacqua e Beppe Dileo.

NERVIANO: Lo stesso giorno, in provincia di Milano, si tiene una classica per velocisti con Gianluca Valoti e Davide Martinelli in ammiraglia.
Da segnalare il ritorno alle corse di Matteo Fiorin che ha recuperato dalla frattura alla clavicola. Dopo Bagatin, Monister e appunto Fiorin va così svuotandosi l’infermeria di MBH Bank Colpack Ballan CSB. In gara, a Nerviano, gli ungheresi Leopold e Balint affiancati da Fiorin, Monister e Casalini. Di rilievo la presenza di Davide Boscaro, rientrato da Milton (Canada) dove ha gareggiato in pista, ma che è sempre un uomo tremendamente efficace quando si presenta al via

ENGLISH VERSION:

After the satisfactions of last weekend and Florian Kajamini's good success, it's time to compete again with high-level events. The MBH Colpack Ballan CSB Team sees ahead 4 races in a few days, concentrated between April 21st and 25th.

It starts on Saturday with the 198 km Giro di Romagna (from Lugo to Castrocaro Terme), a historic race on the Italian calendar returning after a few years of absence. Competing with the professionals, with 20 teams and 140 athletes.

For the team formation, managed by Antonio Bevilacqua, Gabor Deak, Beppe Colleoni, and the Ballan and D’Aprile families, it's a new high-level experience.

GIRO DI ROMAGNA: At the Romagna, Beppe Dileo will lead the team. Taking part will be: Christian Bagatin, Gabriele Casalini, Lorenzo Masciarelli, Mark Valent, Leonardo Vesco, and Diego Bracalente.

TORINO BIELLA: On the same day, a second formation is fielded in Piedmont, in the race arriving in Biella and this year classified internationally.
Led by Gianluca Valoti and Rossella Dileo, in the race will be Matteo Ambrosini, Florian Kajamini, Leonardo Volpato, Angelo Monister, Pavel Novak, and Lorenzo Nespoli.

The second block of races is set for April 25th with 2 classics like the Gp della Liberazione, in Rome, and Nerviano.

GP LIBERAZIONE: In Rome, a race won in 2022 with Michele Gazzoli, we present a lineup with Cipollini, Ambrosini, Nespoli, Bagatin, and Quaranta. The Rome race, on the circuit around the Terme di Caracalla, involves a continuous series of relaunches that will make the effort decidedly challenging. The team will be led by Antonio Bevilacqua and Beppe Dileo.

NERVIANO: On the same day, in the province of Milan, there's a classic for sprinters with Gianluca Valoti and Davide Martinelli in the car.

GOOD NEWS: It's worth noting the return to races of Matteo Fiorin who has recovered from a collarbone fracture. After Bagatin, Monister, and indeed Fiorin, the infirmary of MBH Bank Colpack Ballan CSB is emptying.

In the race, the Hungarians Leopold and Balint will be joined by Fiorin, Monister, and Casalini. Notable is the presence of Davide Boscaro, returned from Milton (Canada) where he competed on the track, but who is always a tremendously effective man when he shows up at the start.
 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La Israel - Premier Tech si presenta alla partenza della diciannovesima tappa del Giro d’Italia con solo tre corridori: Simon Clarke, Marco Frigo e Hugo Hofstetter. Lascia invece la corsa rosa il 29enne australiano Nick Schultz che, dopo aver lottato...


Tubolight, marchio distribuito in Italia da Ciclo Promo Components,  propone dalla sua nascita soluzioni innovative nel segmento delle coperture, un catalogo che abbraccia diverse specialità dalla mtb fino al mondo road. Innovazione e massima ricerca per la performance accompagnano il nuovo...


Il Giro d’Italia torna a Sappada 37 anni dopo la guerra tra Stephen Roche e Roberto Visentini, compagni di squadra alla Carrera. Il ciclismo è sport individuale o di squadra? Se lo chiesero in molti il 6 giugno 1987 dopo...


La tiratissima volata di Padova ha premiato questa volta il belga Tim Merlier con Jonathan Milan secondo dopo qualche esitazione nella fase di preparazione dello sprint. Nulla da segnalare per la classifica. § Oggi è una tappa tracciata per intero...


Wout van Aert è tornato a correre: ieri al Giro di Norvegia ha messo nuovamente un numero sulla schiena. Il belga della Visma-Lease a Bike ha tagliato il traguardo al sessantesimo posto a 2'52" dal vincitore di tappa Thibau Nys,...


Giovanni Carboni conquista il Monte Fuji. Il 28enne marchigiano del JCL Team UKYO, già vincitore martedì della terza tappa del Tour of Japan e leader della classifica generale, ha concesso il bis nella numero sei della corsa nipponica tagliando il...


Il Colle delle Finestre farà da finale spettacolare e scoppiettante per il prossimo Tour de l'Avenir, maschile e femminile nella stessa giornata, per un grandissimo festival delle due ruote. Se la Grande Boucle parte dall'Italia con tre tappe attesissime e...


Il 13 ottobre ritorna a Cantù lo spettacolo della Gran Fondo Il Lombardia Felice Gimondi Enel che, grazie all'accordo tra RCS Sports & Events e la Famiglia Gimondi, è stata intitolata al vincitore de La Classica delle Foglie Morte 1966 e 1973. La prova,...


Domenica 19, giorno della tappa con arrivo a Livigno, a circa settecento chilometri di distanza, in una clinica romana, è nato un altro Vegni. Ha scelto questo ciclisticamente impegnativo giorno per venire alla luce Tommaso Vegni, figlio di Fabio, a...


La puntata di Velò andata in onda giovedì sera su TvSei è stata particolarmente interessante, si è parlato di Giro d'Italia, delle imprese di Pogacar e di tanto altro ancora con Luciano Rabottini, Riccardo Magrini e Dario Cataldo. Come sempre a fare il...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi