IL CICLISMO PIANGE BRUNO ZANONI, MAGLIA IRIDATA DI BONTA'

LUTTO | 06/11/2023 | 21:01
di Pier Augusto Stagi

Si è tolto la maglia, quella nera, quella che l’aveva reso celebre, quella di cui è sempre andato orgoglioso con quella sua innata ironia. Si è tolto la maglia Bruno Zanoni, per proseguire il suo viaggio, con i colori del mondo, con i colori di quella vita che lui ha amato e onorato fino all’ultimo istante.


Non ce l’ha fatta Bruno, il suo cuore, il suo grande cuore ha cessato di battere per sempre poco fa. E dire che di energia ne ha sempre avuta da vendere, ma quella dannatissima malattia non gli ha dato scampo. È sempre difficile parlare di una persona che se ne va, soprattutto se è un caro amico di soli 71 anni, ma ancor di più lo è per uno che questa vita ha amato e onorato come pochi sarebbero stati capaci di fare.


Era una bella persona Bruno, buono e disponibile, con tutti quelli che lo intercettavano. Bastava incontrarlo per strada per essere felici di averlo incontrato. Bastava ascoltarlo per avere in un’iniezione di fiducia e di speranza. Anche in questi ultimi mesi di battaglia era lui che incoraggiava tutti, come se fosse perennemente in ammiraglia, con quei suoi occhi vispi e il sorriso che scaldava il cuore.

Ci ha lasciato dopo una luga e dura battaglia, brutta e cattiva, dolorosa e soprattutto ingiusta. Ci ha lasciato lì quella maglia nera di ultimo degli ultimi, lui che è stato sempre il primo a darsi da fare, a mettersi a disposizione, a dare una mano a chiunque avesse bisogno, perché lui era fatto così. Avrebbe, avremmo voluto portare all’Ariston “Canzoni & Campioni”, la sua creatura, fatta di creature belle, che con lui erano complici e con lui facevano squadra: e che squadra.

Ci ha lasciato lì quella maglia nera, di ultimo degli ultimi, lui che è stato sempre il primo a scattare in piedi per venirti a dare una mano. Ora è già in viaggio, con quella maglia con i colori del mondo: quelli di un infinito arcobaleno. Mi piace pensare che il Padreterno l’abbia fatta apposta per lui. Solo e soltanto per lui.

Ciao Bruno...

Alla signora Iussi, ai figli Mara con Alessandro e i figli Gianmarco e Pierfrancesco, a Matteo con Cristina e le figlie Martina e Annachiara il più grande e sincero abbraccio da parte di tutta la redazione di tuttobiciweb.

 

Copyright © TBW
COMMENTI
R.i.p.
6 novembre 2023 21:39 Geomarino
...mi spiace proprio!❤️

Zanni Bruno
6 novembre 2023 21:55 Ezio Moroni
Ciao Bruno, grazie di avere indossato quella maglia nera che ha reso il nostro cielo più rosa anche nei momenti bui.

Ciao Bruno
6 novembre 2023 22:44 girapedali
Ciao Brunofai buon viaggio, ti ricorderò sempre come quando ti conobbi con la maglia che indossavi della sc rota nembro

Serata molto triste.
6 novembre 2023 23:40 canepari
Devo rassegnarmi a salutare un amico che ci lascia. La stima per lui continua e se possibile cresce. Quando viene a mancare una persona con la quale condividevi spesso passioni, felicità e cultura sportiva, è come se morisse una parte di te, e non è un modo di dire. Cercherò in chi ti ha conosciuto, l’autoironia, la leggerezza, l’intelligenza, anche caustica, che condiva il tuo parlare ligure/bergamasco delle persone semplici e generose. Grazie della tua umanità Bruno!

Ciao Bruno
7 novembre 2023 01:07 Marcoli
Porterò nel cuore il tuo sguardo, la tua ironia,la tua umanità e la tua capacità di fare sentire tutti a proprio agio
Ciao Bruno amico mio

Ciao Bruno
7 novembre 2023 10:14 Leandro.Bertone
Ti porterò sempre nel MIO CUORE ❤️ condoglianze alla Moglie Iussi, ai figli, Leandro.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Thomas PIDCOCK. 10 e lode. Secondo, terzo, primo: boom! Finalmente il 24enne britannico della Ineos Grenadiers si prende ciò che meritava già di avere e per una ragione o per l’altra gli è sempre sfuggito. Secondo terzo primo: voilà! Ecco...


Impresa solitaria di Florian Samuel Kajamini nell'internazionale Trofeo città di San Vendemiano per la categoria Under 23. Uscito con buone gambe e una grande condizione dal recente Giro d'Abruzzo, il bolognese di Pianoro della MBHBank Colpack Ballan CSB, ha fatto...


Tom Pidcock chiude il cerchio e conquista il successo nella Amstel Gold Race, corsa che gli si addice in modo perfetto e nella quale era già arrivato secondo, battuto in un contestatissimo fotofinish da Van Aert. Il britannico della Ineos...


Lenny Martinez vince ancora e completa il weekend perfetto della Groupama FDJ: il ventenne francese, già a segno venerdì, ha vinto anche il Tour du Doubs disputato sulla distanza di 200, 9 km da Morteau a Pontarlier - Le Larmont....


Anche Paolo Sangalli era presente oggi alla Amstel Gold Race. Poco dopo la conclusione della gara tuttobiciweb ha raccolto le impressioni del Commissario Tecnico azzurro: «La neutralizzazione e la riduzione del chilometraggio hanno condizionato la corsa riducendo di fatto la...


Ancora una volta Elisa Longo Borghini è stata protagonista della corsa e anche nell'Amstel Gold Race è stata la migliore delle italiane. La campionessa tricolore ha chiuso al quinto posto e spiega: «È stata una Amstel Gold Race strana, con...


Un'Amstel Gold Race femminile che resterà nella storia. Per le difficoltà della giornata, per il percorso accorciato, per la vittoria di Marianne Vos e per l'errore clamoroso di Lorena Wiebes in volata. Gara strana, dicevamo, e soprattutto accorciata di oltre...


Ha incamerato un’altra giornata positiva la compagine veneta della Autozai Contri sulle strade del Giro d’Abruzzo Juniores: dopo aver lasciato il segno a Cepagatti, Alessio Magagnotti si è fatto notare per la seconda volta tra i migliori sul traguardo di...


Oltre 250 esordienti sono accorsi per la 27sima edizione del Memorial Luigi Bussacchini classica manifestazione giovanile svoltasi a Nave, nel Bresciano, a cura Dell'US Pedale Bresciano. La competizione, tanto cara a Laura e Mauro Otelli, ogni anno ricorda la figura...


Salgono a tre le vittorie in stagione per Brandon Fedrizzi. Il trentino della Forti e Veloce, già in trionfo a Camignone e la scorsa settimana a Gardolo di Trento, oggi ha conquistato il 24^ Memorial Perico-Isaia Mirri per allievi che...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi