CAVASO DEL TOMBA, UN CONVEGNO SUL TURISMO IN BICI ASPETTANDO I TRICOLORI JUNIORES

EVENTI | 26/06/2023 | 07:58
di Francesco Coppola

E' stata una bella ed interessante serata didattica quella che si è svolta sul tema "Turismo in Bicicletta" nella Sala delle Assemblee del Comune di Cavaso del Tomba, serata accompagna verso i Campionati Italiani Juniores femminili e maschili su strada 2023, programmati rispettivamente sabato sabato 1 e domenica 2 luglio a Pieve del Grappa (Treviso),. La manifestazione è stata organizzata a pochi giorni dalle prove tricolori ed è stata messa a punto dalla Società Ciclistica F.W.R. Baron con la collaborazione del Comune di Cavaso del Tomba.


La serata didattica, che è stata contraddistinta da una grande partecipazione, ha avuto tra i relatori Giancarlo Brocci, ideatore de l'Eroica e delle Strade Bianche, Gilberto Simoni, vincitore, tra l'altro, dei Giri d'Italia 2001 e 2003 e Diego Bragato, responsabile Performance della Federazione Ciclistica Italiana. All'incontro, che ha evidenziato l'importante che svolge il turismo in bicicletta, sono intervenuti, tra gli altri, i sindaci di dei Comuni di Pieve del Grappa, Annalisa Rampin, di Fonte, Luigino Ceccato, di Possagno, Valerio Favero, di Cavaso del Tomba, Gino Rugolo, di Castelcucco, Paolo Mares e i rappresentanti dell'Unione Montana del Grappa. Presenti anche gli Assessori allo Sport di Fonte, Pamela Comin di Cavaso, Michele Cortesia, la presidente della Società Ciclistica F.W.R. Baron, organizzatrice dei Campionati,  Fiorella Marcolin, il titolare della Wilier Triestina, Andrea Gastaldello, il presidente del Comitato Provinciale di Treviso della Fci, Giorgio Dal Bo e i rappresentanti della direzione di corsa, dei medici, della Croce Rossa, della Protezione Civile, delle Forze dell'Ordine, dei volontari ma anche tanti appassionati di ciclismo. 


Madrina della serata, in occasione della quale erano state esposte la bicicletta speciale della Wilier Triestina con la quale ha trionfato a Roma il campionissimo Mark Cavendish e le varie maglie tricolori, quelle dei leader della classifica del Gran Premio Nazionale F.W.R. Baron-Pedron-Wilier, quelle bianche dei vincitori dei traguardi volanti sponsorizzata dal Comune di Fonte e le verdi destinate ai vincitori del Gran Premio della Montagna, volute dal Comune di Pieve del Grappa, è stata l'ex campionessa italiana, Francesca Selva.

"E' con grande piacere che abbiamo organizzato la serata didattica - ha raccontato Rino Baron - per il motivo che quando ho sottoscritto il bando per i Campionati Italiani avevo segnalato che avremmo proposto anche una manifestazione del genere. Credo che sia giusto ospitare giorni prima dei Tricolori l'opportunità di poter parlare di questo meraviglioso sport che comprende il turismo in bicicletta perchè in realtà riesce a creare un grande e bel movimento".

Importante è stato l'intervento di Brocci per quanto riguarda il turismo in bicicletta durante il quale ha evidenziato la propria esperienza con la quale è riuscito a muovere migliaia di persone da tutta Europa e non solo per partecipare alle grandi manifestazioni da lui organizzate come l'Eroica e le Strade Bianche.

Gilberto Simoni, dal canto suo, si è soffermato sulla propria attività giovanile, quando aveva vinto il Campionato Italiano su strada tra i dilettanti e aveva anche assaporato le gioie delle montagne di tutta Italia, dove prima da dilettante e poi da professionista, è sempre stato tra i protagonisti conquistando cinque podi al Giro d'Italia di cui quelli vinti nel 2001 e 2003.

La serie degli interventi è proseguita con Bragato che conosce i dati reali degli azzurri e affianca i preparatori delle varie nazionali. Proprio grazie a questa importante innovazione si possono conoscere le condizioni degli atleti che hanno poi hanno regalato all'Italia gli ori olimpici, mondiali ed europei. In chiusura della relazione, che ha molto soddisfatto la platea, Bragato ha espresso parole di elogio agli organizzatori dell'iniziativa legata al Progetto Giovani Juniores-F.W.R. Baron.

Andrea Gastaldello della Wilier Triestina, invece, ha espresso l'elogio e l'orgoglio di poter mettere in palio le due biciclette che saranno assegnate ai vincitori, per il settore femminile e quello maschile, dei titoli italiani.

La serie degli interventi è stata conclusa da Baron che ha illustrato la logistica dei Campionati Italiani dove saranno ospitate 450 persone con vitto e alloggio. Tutte Le donne lo saranno all'Istituto Cavanis Sacro Cuore situato nei pressi del Tempio di Possagno; gli uomini nell'Istituto Internazionale Filippin; mentre sono stati prenotati tre alberghi, il "San Giacomo" a 200 metri dall'arrivo; il "Romano", a 1 km dal traguardo e "Montegrappa", a 2 km.  Ci sarà anche l'agriturismo "Mezzo Cielo", inaugurato da pochi giorni e situato sulla strada nei pressi della salita della Madonna del Covolo e dove saranno ospitate le equipe televisive.   

"Abbiamo assicurato il miglior impegno possibile e per questo desidero ringraziare la Federazione e quanti hanno avuto fiducia e ci hanno aiutati nel percorso - ha sottolineato Rino Baron - . Insieme siamo arrivati vicini al traguardo e siamo un pò emozionati ed orgogliosi di tutto questo. La storia inizierà per noi già giovedì 29 giugno grazie alla grande sinergia con i Comuni. Per questo non mi rimane che graziare  tutti perché 'insieme siamo più forti'".

Appuntamento quindi con i Campionati Italiani a sabato 1 luglio con le donne junior (con partenza da Fonte alle 14 e impegnate su un percorso di 5 giri pari a 92,170 km e un dislivello di 1680 metri) e domenica 2 con gli uomini (partenza da Pieve del Grappa alle ore 14 su un percorso di 8 giri pari a 137,920 km e un dislivello di 2850 metri).

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Eataly, ambasciatore dell’alta qualità gastronomica italiana e simbolo internazionale del made in Italy, entra a far parte della famiglia del Giro d'Italia come Top Sponsor della Maglia Bianca. L'accordo è stato rivelato oggi presso la sede di Eataly Milano Smeraldo alla...


Non poteva scegliere gara migliore, Mikael Zijlaard, per conquistare il suo primo successo tra i professionisti. Il ventiquattrenne olandese della Tudor Pro Cycling ha vinto infatti il prologo del Giro di Romandia - disputato a Payerne sulla distanza di 2.280...


È Lara Gillespie la vincitrice dell’edizione 2024 del Giro Mediterraneo in Rosa, la kermesse ciclistica internazionale che si è conclusa oggi dopo cinque tappe con l’attraversamento di due regioni (Campania e Puglia). La 23enne irlandese, che ha festeggiato il suo...


Quello di cui si parla oggi riguarda ieri ed è il bilancio di un anno, forse anche di più. Quello di cui si parla oggi sono una serie di numeri, che aiutano a comprendere, ma c’è chi è in grado...


Un braccio alzato nel momento di tagliare il traguardo, poi la lunga attesa per le decisioni della giuria ed infine un largo sorriso che illumina il volto di Giovanni Lonardi, velocista del Team Polti Kometa, che scende da podio di...


Lunghissima attesa per il verdetto finale al termine della terza tappa del Presidential Cycling Tour of Türkiye, la Fethiye - Marmaris di 147, 4 km. Sul classico arrivo nella città marinara, Danny Van Poppel (Bora Hansgrohe) ha fatto valere la...


Continua la serie dei grandi appuntamenti in diretta streaming sulle pagine di tuttobiciweb e Ciclismo Live: sabato 27 aprile vi proporremo la terza edizione del Giro della Franciacorta, abbinato al Gran Premio Ecotek e al Gran Premio MC Assistance, appuntamento...


La UAE Team Emirates continua a rafforzare la propria squadra per il futuro: Isaac Del Toro estenderà il suo contratto originale di 3 anni per altri 3 anni e lo porterà così fino al 2029. Dopo aver vinto il Tour...


Un piccolo gesto che dimostra ancora una volta come quella del ciclismo sia una grande famiglia. È domenica, siamo a Quattro Castella, in provincia di Reggio Emilia, si sono da poco concluse le gare promosse dalla Società Ciclistica Cavriago che...


«Arriva la comunicazione dell’Union Cycliste Internationale ai Comitati Olimpici Nazionali e la chiusura del ranking olimpico sentenzia: dodici carte per Parigi 2024 all’Italia Team nel ciclismo su pista. Per quanto riguarda il settore maschile, grazie ai risultati ottenuti dal...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi