DUE GIORNI MARCHIGIANA. EPIS FINALMENTE A SEGNO, SUO IL GP SANTA RITA GALLERY

DILETTANTI | 27/05/2023 | 17:15

Finalmente Giosuè Epis. Dopo una serie infinita di risultati il bresciano della Zalf Fior si sblocca e conquista il Gran Premio Santa Rita prima prova della Due Giorni Marchigiana con arrivo a Sant'Agostino. Epis si è imposto allo sprint superando Martin Nessler, della Technipes InEmiliaRomagna, e il compagno di squadra Federico Biagini.


Le strade marchigiane sorridono ai portacolori della Zalf Euromobil Désirée Fior che, a Castelfidardo (An), nell'internazionale Gp Santa Rita hanno centrato la quinta affermazione stagionale. Ad alzare le braccia al cielo, per la prima volta con la casacca bianco-rosso-verde, è stato Giosuè Epis che ha preceduto allo sprint sulla rampa d'arrivo Martin Nessler e il compagno di squadra Federico Biagini.Una gara molto combattuta quella andata in scena a Castelfidardo che ha visto grande protagonista Simone Griggion, in fuga sin dai primi chilometri, raggiunto solo lungo l'ultima ascesa di giornata a poco più di mille metri dal traguardo mentre si trovava in avanscoperta in compagnia di Diego Bracalente (Colpack).Con il gruppo che si è così presentato compatto sul rettifilo d'arrivo gli alfieri della Zalf Euromobil Désirée Fior sono stati bravi a lanciare lo sprint di Giosuè Epis: il bresciano, ha sfoggiato il proprio spunto veloce, riuscendo a distanziare nettamente tutti gli avversari e andando a cogliere un successo internazionale importante e prezioso. A completare la festa la terza piazza di Federico Biagini che conferma così l'ottima prova di tutto il team."E' stata una corsa molto tirata ma la presenza in fuga di Simone Griggion ci ha permesso di restare al coperto sino agli ultimi chilometri" ha spiegato Epis dopo il traguardo. "E' da inizio stagione che inseguivo questo successo, sono arrivati tanti piazzamenti ma questa vittoria è davvero quello che ci voleva per me e per tutta la squadra. Sono felicissimo di essere riuscito ad alzare le braccia al cielo, dedico questa vittoria a tutta la squadra, agli sponsor e ai tecnici che mi hanno sempre dato fiducia e mi hanno permesso di raggiungere oggi questo risultato".Per Giosuè Epis si tratta della prima affermazione stagionale dopo che, in questi primi mesi del 2023, aveva già ottenuto due secondi e quattro terzi posti. Domani la Zalf Euromobil Désirée Fior tornerà in gara nella seconda prova della Due Giorni Marchigiana che metterà in palio il Trofeo Città di Castelfidardo e a Curatone (Mn) nel 2° Gp della Battaglia.


ORDINE D'ARRIVO
km 174 in 4h 09'37 media/h 41,872

1 EPIS Giosuè Zalf Euromobil Fior
2 NESSLER Martin Technipes InEmiliaRomagna
3 BIAGINI Federico Zalf Euromobil Desiree Fior
4 QUARTUCCI Lorenzo Ita - Team Corratec
5 CARRO' Simone Aries Cycling
6 PESENTI Thomas Beltrami TSA Tre Colli
7 PARRAVANO Francesco Aran Cucine Vejus
8 ARRIGHETTI Nicolò Biesse Carrera
9 PETRELLI Gabriele Technipes InEmiliaRomagna
10 BERGAGNA Tommaso General Store Essegibi F.lli Curia

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Emilien Jeanniere rompe il ghiaccio: il portacolori della TotalEnergies ha colto a Ernée la sua prima vittoria tra i professionisti imponendosinella prima tappa in linea della Boucles de la Mayenne. Alle spalle del vincitore nell'ordine si sono piazzati Paul PENHOËT...


Il britannico Noah Hobbs, portacolori della Groupama-FDJ Continental, ha vinto l’Alpes Isère Tour che ha portato oggi il gruppo dall’Aéroport Saint-Exupéry a Genas sulla distanza di 155, 3 km. Alle sue spalle il messicano Carlos Alfonso Garcia Trejo (A.R. Monex...


È un uomo di casa, Norman Vahtra, a firmare il successo nella prima tappa del Tour of Estonia. Il portacolori della nazionale estone si è presentato tutto solo sul traguardo della Tallinn - Tartu di 196, 4 kmprecedendo di soli...


La Israel - Premier Tech si presenta alla partenza della diciannovesima tappa del Giro d’Italia con solo tre corridori: Simon Clarke, Marco Frigo e Hugo Hofstetter. Lascia invece la corsa rosa il 29enne australiano Nick Schultz che, dopo aver lottato...


Tubolight, marchio distribuito in Italia da Ciclo Promo Components,  propone dalla sua nascita soluzioni innovative nel segmento delle coperture, un catalogo che abbraccia diverse specialità dalla mtb fino al mondo road. Innovazione e massima ricerca per la performance accompagnano il nuovo...


Il Giro d’Italia torna a Sappada 37 anni dopo la guerra tra Stephen Roche e Roberto Visentini, compagni di squadra alla Carrera. Il ciclismo è sport individuale o di squadra? Se lo chiesero in molti il 6 giugno 1987 dopo...


La tiratissima volata di Padova ha premiato questa volta il belga Tim Merlier con Jonathan Milan secondo dopo qualche esitazione nella fase di preparazione dello sprint. Nulla da segnalare per la classifica. § Oggi è una tappa tracciata per intero...


Wout van Aert è tornato a correre: ieri al Giro di Norvegia ha messo nuovamente un numero sulla schiena. Il belga della Visma-Lease a Bike ha tagliato il traguardo al sessantesimo posto a 2'52" dal vincitore di tappa Thibau Nys,...


Giovanni Carboni conquista il Monte Fuji. Il 28enne marchigiano del JCL Team UKYO, già vincitore martedì della terza tappa del Tour of Japan e leader della classifica generale, ha concesso il bis nella numero sei della corsa nipponica tagliando il...


Il Colle delle Finestre farà da finale spettacolare e scoppiettante per il prossimo Tour de l'Avenir, maschile e femminile nella stessa giornata, per un grandissimo festival delle due ruote. Se la Grande Boucle parte dall'Italia con tre tappe attesissime e...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi