MUSCAT CLASSIC E TOUR OF OMAN, 18 SQUADRE E TANTI BEI NOMI AL VIA

PROFESSIONISTI | 07/02/2023 | 08:08

Un volto familiare con un nuovo kit. L'ultimo vincitore del Tour of Oman, Jan Hirt, torna nel Sultanato per disputare la prima edizione della Muscat Classic (10 febbraio) e poi il 12° Tour of Oman. Ma lo scalatore ceco ci arriva con nuovi colori, quelli della Soudal Quick-Step, vale a dire la squadra che lo scorso anno, con Fausto Masnada, ha cercato di soffiargli la vittoria.


Quest'anno, tra gli avversari più pericolosi Hirt potrebbe trovare alcuni ex compagni della Intermarché-Circus-Wanty come Rein Taaramäe e Louis Meintjes. E poi attenzione a chi il Tour of Oman lo ha già vinto due volte come Alexei Lutsenko. In terra araba ha gà vinto anche Kristoffer Halvorsen (campione del mondo 2016 tra gli Under 23) che sarà il capitano della Uno-X.


Tra le squadre più forti del mondo, l'UAE Team Emirates schiera anche un velocista d'élite, Pascal Ackermann, insieme ad atleti importanti come Diego Ulissi e Davide Formolo. Tra gli uomini veloci grande attesa per il debutto stagionale, con nuova maglia, per Mark Cavendish.

Anche esperti corridori da classiche come Greg Van Avermaet e Oliver Naesen dell'AG2R Citroën saranno disposti a dare battaglia in ogni occasione, mentre scalatori come Ivan Sosa (Movistar) ed Emanuel Buchmann (Bora-Hansgrohe) guardano alle battaglie finali sulla Green Mountain, dove Jesus Herrada (Cofidis) spera di brillare di nuovo (3° nel 2018, 6° nel 2019).

Buchmann avrà al suo fianco il vincitore del Tour de l'Avenir 2022, Cian Uijtdebroeks che, alla vigilia del suo 20° anniversario, sembra pronto a battersi con i migliori corridori del mondo. Altri giovani attesi sono Andrii Ponomar (Team Arkéa-Samsic), Maxim Van Gils (Lotto Dstny), Roger Adria (Equipo Kern Pharma), Matteo Jorgenson (Movistar). Oltre al campione nazionale dell'Oman, Faisal Almammari, che ha compiuto 23 anni il mese scorso ed è intenzonato a trovare un posto al sole....

18 squadre: i principali partecipanti

Bingoal WB: Kenneth Van Rooy

Intermarché-Circus-Wanty: Louis Meintjes

Lotto Dstny: Thomas De Gendt, Maxim Van Gils

Soudal Quick-Step: Jan Hirt, Tim Merlier

Team AG2R Citroën: Greg Van Avermaet, Oliver Naesen

Cofidis: Jesus Herrada, Axel Zingle

Team Arkéa-Samsic: Jenthe Biermans, Andrii Ponomar

Bora-hansgrohe: Emanuel Buchmann, Cian Uijtdebroeks

JCL Team Ukyo: Benjamin Prades

Astana Qazaqstan Team: Mark Cavendish, Alexey Lutsenko

Terengganu Polygon Cycling: Jambaljamts Sainbayar

Uno-X Pro Cycling Team: Kristoffer Halvorsen

Nazionale Oman : Faisal Almammari

Burgos-BH: Miguel Angel Fernandez

Equipo Kern Pharma: Roger Adria

Movistar: Ivan Sosa, Matteo Jorgenson

UAE Team Emirates: Pascal Ackermann, Davide Formolo

Human Powered Health: Stanislaw Aniolkowski

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Copertura TV
7 febbraio 2023 12:43 GianEnri
Mi pare che il Tour of Oman non abbia copertura televisiva in diretta?

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Quando un essere umano arriva a spingere un 64, corona che in serata può tornare buona per servire la pizza a centrotavola, significa che quell'essere umano ha dentro una potenza spaventosa. Ganna più di tutti. La crono di Desenzano, piana...


Filippo GANNA. 10 e lode. Lacrime dolci singhiozzate con pudore. Parole spezzate dall’emozione di tornare a vincere sulle strade del Giro dopo tre anni. L’ultima corsa contro il tempo vinta dal gigante di Vignone era alla Vuelta: 5 settembre dell’anno...


Lacrime e commozione per Filippo Ganna, che al termine della cronometro di Desenzano sul Garda ha finalmente potuto festeggiare la sua vittoria alla corsa rosa. Nella prima cronometro a Perugia, il piemontese era arrivato secondo alle spalle di Pogacar, una...


Tadej Pogacar è soddisfatto della sua prova a cronometro e sapeva perfettamente che Ganna, su un tracciato piatto come quello di Desenzano sul Garda, sarebbe stato il super favorito per la vittoria.  «Sono molto felice di questo risultato, ma la...


E Filippo Ganna finalmente fa festa! Il campione italiano ha vinto la cronometro da Castiglione delle Stiviere a Desenzano del Garda: 35'02" il tempo di Top Ganna sui 31, 2 km del percorso, volati alla media di 53, 435 kmh....


Il norvegese Tord Gudmestad della Uno-X Mobility ha vinto in volata la Veenendaal Classic, disputata in Olanda sulla distanza di 171.8 km. Gudmestad ha preceduto nell’ordine Simon Dehairs della Alpecin-Deceuninck e Dylan Groenewegen del Team Jayco-AlUla. Ai poiedi del podio...


Sam Bennett, irlandese della Decathlon AG2R La Mondiale Team, ha vinto la quinta tappa della 4 Giorni di Dunkerque, la Arques - Cassel di 179.1 km. Per l’iorlandese, che ha preceduto Penhoet e Berfckmoes, si tratat del terzo successo in questa...


Freccia brittannica nella quinta tappa del Tour of Hellas, la Spercheiada - Chalkida di 196, 9 km: ad imporsi è stato infatti Dylan Hicks del Team Saint Piran che ha preceduto in una volata serratissima il polacco Rudyk e il...


Fallito un altro tentativo dei dirigenti Uae di convincere Pogacar a evitare rischi: dopo il colloquio, lo sloveno è sceso a colazione facendo le scale con lo skateboard. La Bora chiarisce che correre con attenzione quando c’è il vento è...


La Team SD Worx-Protime continua a dominare sulle strade della Vuelta a Burgos. la terza tappa - la Duero - Melgar de Fernamental di 122 km - si è conclusa con una volata che ha visto imporsi Lorena Wiebes che...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi