UCI. REGOLAMENTO PER LE CRONO, ECCO COSA CAMBIA. GALLERY

NEWS | 16/01/2023 | 15:30

L'UCI annuncia di aver modificato diversi articoli nella Parte 1 ("Organizzazione generale del ciclismo come sport") e nella Parte 2 ("Corse su strada") del suo Regolamento. Le principali novità, in vigore dal 1° gennaio 2023, riguardano le prove a cronometro individuale su strada.


La regola per la distanza minima consentita tra il ciclista e i veicoli successivi durante le prove cronometrate individuali su strada (art. 2.4.023) è stata modificata: i veicoli devono ora rimanere almeno 25 metri dietro il corridore (in precedenza 10 metri).


Questa nuova regola mira a garantire che i risultati delle prove a cronometro non siano influenzati dalla vicinanza del corridore al veicolo che lo segue e quindi a garantire la correttezza sportiva della competizione e aumentare la sicurezza del corridore stesso.

Uno studio condotto dalla Eindhoven University of Technology nei Paesi Bassi ha dimostrato che posizionare un veicolo vicino al ciclista può modificare il flusso d'aria intorno all'atleta e potenzialmente portare a un vantaggio per il ciclista.

Lo studio rileva che la presenza di un'auto a 10 metri da un ciclista dà all'atleta un vantaggio di 0,05 secondi per chilometro ad una velocità di 46,8 km/h (velocità corrispondente a quella mediamente raggiunta nelle prove a cronometro). Ciò equivale a un secondo in una cronometro di 20 km. Ma portando la distanza a 15 m, il vantaggio diventa insignificante.

Dopo aver consultato le parti interessate, è stato deciso di aumentare a 25 metri la distanza minima tra il ciclista e il veicolo successivo. Questa distanza, che è superiore ai 15 metri rischiesti, garantisce che la presenza di veicoli non abbia un effetto sulle prestazioni del ciclista. Inoltre, la distanza di 25 metri mira ad aumentare la sicurezza del corridore fornendo al conducente del veicolo tempi di reazione più lunghi in caso di incidente o incidente imprevisto.

L'UCI autorizza alcuni veicoli di convogli da corsa (commissari, regolatori, motociclette TV, fotografi ecc.) a rimanere più vicini quando svolgono i rispettivi compiti, ma questi veicoli devono rimanere fuori dalla scia diretta (cioè lateralmente) del corridore per mitigare eventuali guadagni aerodinamici.

Per quanto riguarda l'equipaggiamento da cronometro, e più specificamente le estensioni del manubrio, i nuovi regolamenti sono stati aggiornati per tenere meglio conto delle diverse altezze dei ciclisti e fornire maggiore flessibilità per regolare la loro posizione.

Per i corridori della categoria di altezza 1 (inferiore a 180 cm), la distanza orizzontale massima tra il centro dell'asse del movimento centrale e l'estremità delle prolunghe può essere di 80 cm. Inoltre, la differenza di altezza tra il supporto dell'avambraccio e il punto più alto dell'estensione deve essere inferiore a 10 cm. Per i ciclisti della categoria di altezza 2 (180 – 189,9 cm) e della categoria di altezza 3 (190 cm o più) le misure massime sono rispettivamente 83 / 12 cm e 85 / 14 cm.

Per adeguarsi alle modifiche di cui sopra, l'angolo di inclinazione massimo del supporto dell'avambraccio delle estensioni del manubrio è stato aumentato da 15 a 30°

L'obiettivo del nuovo regolamento è quello di fornire ai corridori maggiore stabilità e sicurezza pur mantenendo una posizione aerodinamica.

Per aumentare la sicurezza dei ciclisti, l'UCI ha anche inasprito le norme per la guida pericolosa da parte delle persone che formano il convoglio di gara (art. 2.2.040 e 2.12.007-6.3). Dal 1° gennaio 2023, le persone presenti in/su un veicolo e che sono all'origine di comportamenti scorretti in materia di codice della strada possono essere sospese per un massimo di sette giorni e ricevere anche una sanzione pecuniaria.

Ad esempio, un fotografo può essere sanzionato per aver ordinato al suo motociclista di sorpassare il gruppo quando le condizioni di gara non lo consentono e/o aver posizionato un 3° gruppo in una posizione pericolosa. Fino ad ora, solo il motociclista poteva essere punito, mentre il fotografo poteva continuare a lavorare il giorno dopo con un altro motociclista. Inoltre, mentre questo tipo di sanzione si applica solo agli eventi UCI WorldTour, ora si applicherà a tutte le classi di eventi.

Regolamento UCI completo

 

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Non è scritto
16 gennaio 2023 19:39 Greg1981
Non è scritto chiaramente. Se il vento è frontale al corridore il veicolo puo' essere anche a 1mt, che la penetrazione dell'aria è fatta solo ed esclusivamente dal corridore. Impatto negativo è se il vento è laterale o dietro al corridore, allo si che si possono avere "carenature". Mi piacerebbe leggere i dati esatti di questo studio

Distanza
16 gennaio 2023 20:24 Bullet
25 m cioè un quarto di campo da calcio mi sembra un po' tantino visto che già a 15 m non c'è quasi guadagno...inoltre il limite dei 10 m non so chi lo controllasse nel 2022 visto che alla Tirreno dietro uno tra pogacar o evenepoel non ci stava uno scooter se non ricordo male...

UCI
17 gennaio 2023 12:27 siluro1946
Penso sia giunto il momento di normare la lunghezza dei peli delle gambe, delle braccia e soprattutto quelli del soprassella che agevolano coloro che ne sono sprovvisti.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
L’ultima tappa del Tour of the Alps, interamente trentina, in Valsugana, con partenza e arrivo a Levico Terme, presenta un chilometraggio ridotto, 118, 6 Km, ma numerose asperità che possono rimescolare i valori in campo. E la classifica...


La figura di Andrew August non passa inosservata. Minuto, agile e dai lineamenti che non mascherano affatto la sua giovane età, quello della classe 2005 di Rochester è un profilo che non può non spiccare fra la silhouette imponente di...


Colnago annuncia la collaborazione con Pitti Immagine per un evento ciclistico a Firenze nei giorni precedenti il ​​111° Tour de France. Ospitato alla Stazione Leopolda, dal 26 al 28 giugno, l'evento si chiamerà Be Cycle e Colnago esibirà le proprie...


Ciclismo e arte convivono nei ritratti di Karl Kopinski, pittore inglese appassionatissimo di bici che a suo modo parteciperà al Giro d’Italia: in occasione dell’arrivo della quinta tappa, Lucca ospiterà una mostra dell’artista dedicata ai campioni del pedale. La rassegna,...


In Italia crediamo di poterlo affermare non c’è un’altra società che organizza in una stagione cinque competizioni per i dilettanti. Il primato è della Polisportiva Tripetetolo, società fiorentina di Lastra a Signa presieduta da Valter Biancolini con la general manager...


Gianfranco Battaglia ha 82 anni e qualcuno crederebbe che, dopo il tanto tempo trascorso nel mondo del ciclismo, ora potrebbe godersi la meritata pensione e i bellissimi nipoti. Invece no, il richiamo della foresta, anzi... dello sport ciclistico è tuttora...


Nuova domenica all'orizzonte in sella per la formazione Continental del Team Biesse Carrera, grande protagonista nello scorso fine settimana con la vittoria di Francesco Galimberti a Pontedera e al secondo posto di Nicolò Arrighetti nella gara internazionale Under 23 a...


E' una formazione costruita per puntare a un buon risultato quella che l'Hopplà Petroli Firenze Don Camillo schiererà al via dell'internazionale Giro della Provincia di Biella (144 km), in programma domenica 21 aprile. Il percorso ha richiesto una squadra completa,...


Specialized annuncia oggi il lancio della Turbo Creo 2 in alluminio, una e-bike moderna e versatile che porta le migliori tecnologie a disposizione del marchio ad un pubblico ancora più ampio. per proseguire nella lettura vai su tuttobicitech.it  


Antonio Tiberi non si è nascosto nella quarta tappa del Tour of the Alps. Quarto stamani, alla partenza da Laives, il corridore nostrano della Bahrain-Victorious ha infatti attaccato con decisione sull’ultima ascesa di Col San Marco e, pur non riuscendo...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi