L'ORA DEL PASTO. IL POPOLO DEL “NON MOLLARE"

LIBRI | 08/01/2023 | 08:08
di Marco Pastonesi

Invadono le ZTL, abitano gli sterrati, vivono all’aria. Frequentano le officine, occupano le cantine, visitano i caseifici. Indossano maglie di lana, impugnano borracce di alluminio, calzano scarpe di cuoio. Trasformano cancelli in gioielli, ma forse anche il contrario, gioielli in cancelli. Non hanno il senso del tempo, o forse il conrrario, sono gli unici ad averlo. E grazie a loro la bicicletta acquista un magico potere direzionale: andando avanti, li riporta indietro. In tempo.


Flavio Maria Tarolli descrive i ciclostorici, i pedalatori dell’arca perduta, telai rigorosamente di acciaio, cambio preferibilmente sul tubo obliquo, gabbiette strettamente legate ai piedi, andature volutamente turistiche. “Non mollare!” (Reverdito, 224 pagine, 19 euro) è il suo omaggio a quel popolo a due ruote convertito da Gerbi e Ganna, devoto a Girardengo e Binda, ispirato da Guerra e Bartali, spinto da Coppi e Magni, fermo a Gimondi e Motta, quel popolo contrario all’agonismo, aperto ai piaceri del viaggio, della tavola, della compagnia. Il ciclismo per rallentare, per fermarsi, per ritornare. Ma anche per conoscere e riconoscere, per trovare e ritrovare, per scoprire e riscoprire, per sfoggiare ed esibire.


Tarolli ricomincia dai due anni di pandemia, dai periodi di quarantena, anche da una caduta con tanto di coma e ospedale. E si restituisce alla vita scrivendo di corse d’epoca, dalla Furiosa alla Lastrense, e di corridori epocali, da Mara Mosole a Carlo Delfino, di templi storici, come il Vigorelli, e di percorsi eterni, come la Ciclabile del Mincio, di gruppi nostalgici, come i Cani Sciolti di Mantova, e di gruppetti scatenati, come le Charlie’s Angels della Francescana.

“Non mollare!”, spiega Tarolli, “racconta l’intensità vissuta nel corso di sparute pedalate, dà voce a esperienze di uomini e donne incontrati e, da ultimo, ai pensieri e ai sentimenti vissuti quando costretti a pedalare epiche salite, ore d’aria e ritrovi pseudoclandestini”.

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Tutti schierati a destra e a sinistra per formare un corridoio sulla linea d'arrivo, un corridoio ercorso a piedi dal grande protagonista di quest'ulima giornata di gara alla Vuelta a San Juan: Maximiliano Richeze. Applaudono i corridori, applaude la folla,...


Aveva chiuso la stagione 2022 vincendo la Japan Cup, ha aperto il 2023 imponendosi nel Gp La Marseillaise: lo statunitense Neilson Powless ha messo a segno il colpaccio nel Gp La Marseillaise, classica di apertura della stagione francese. Secondo Valentin...


Immediata risposta di Mathieu Van Der Poel al rivale Van Aert, ieri vincitore ad Hamme e oggi assente nell'ultima prova della Coppa del Mondo di Ciclocross elite. L'olandese replica con la vittoria a Besancon dando ulteriore prova della sua forza...


Saranno celebrati martedì 31 gennaio alle ore 11, nel Duomo di Udine, i funerali di Enzo Cainero, l'organizzatore friulano - il "papà dello Zoncolan" - scomparso ieri a 78 anni.


Il danese Alexander Salby mette la sua firma sull'ultima tappa de La Tropicale Amissa Bongo e regala un altro successo alla Bingoal WB. Al termone della Cap Esterias Libreville di 133 km, Salby ha preceduto l'eritreo Henok Mulubrhan (portacolori della...


Prova di forza di Puck Pieterse in Coppa del Mondo. L'olandese della Alpecin Deceuninck, oggi con la maglia di campionessa nazionale, trionfa da padrona a Besancon, in Francia, nella gara riservata alla categoria donne elite. Attardata a causa di un...


Il perugino Mattia Proietti Gagliardoni è il nuovo Campione Italiano di Ciclocross allievi secondo anno. Il forte corridore dell'Unione Ciclistica Foligno, 15 anni di Santa Maria degli Angeli in provincia di Perugia, ha conquistato l'ultimo titolo in palio dei tricolori...


Filippo Grigolini regala al Friuli la seconda medaglia e conquista il titolo italiano di Ciclocross allievi di primo anno. Classe 2008 di Udine, portacolori della società Jam's Bike Team Buja, Grigolini ha colto il succesos più importante della sua ancor...


Esulta Arianna Fidanza nella Women Cycling Pro Costa De Almería 2023. La 28enne bergamasca, che da questa stagione difende i colori della CERATIZIT-WNT Pro Cycling, si è imposta in volata davanti alla danese Emma Norsgaard in maglia Movistar Team e alla campionessa francese  Audrey...


Ethan Vernon completa nel migliore dei modi il lavoro di squadra  dalla Soudal - Quick Step e in volata vince il Trofeo Palma, ultimo atto della Challenge Mallorca. Il 22enne britannico, perfettamente pilotato dai compagni di squadra nei chilometri finali, ha...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach