LA EOLO KOMETA ACCOGLIE ANDREA GAROSIO

MERCATO | 22/11/2022 | 08:58
di comunicato stampa

Andrea Garosio, scalatore puro nato a Chiari (Brescia) nel 1993, approda alla Eolo Kometa. Nella sua breve carriera, Andrea ha già avuto modo di mettersi in mostra con la maglia della Bahrain e un Giro d’Italia corso a supporto di Vincenzo Nibali, prima di passare a vestire la maglia della Vini Zabù e poi della Bardiani. Lo scorso anno, con la Biesse-Carrera, ha conquistato la maglia di miglior scalatore alla Coppi e Bartali. Insomma, un prospetto tra i più interessanti che qui avrà l’opportunità di crescere, mettersi in mostra, e togliersi qualche soddisfazione.


E che Andrea abbia tanta voglia di fare, lo dimostra subito: “In questi giorni mio padre non può lavorare, allora io sto aiutando qui in cantiere insieme a mio fratello: la mattina in bici, il pomeriggio do una mano qui”. E in questa frase c’è tutto lo spirito di questo ragazzo cresciuto con i principi più sani e il rispetto per la fatica: elementi che non possono mancare, nella vita di chi vuole fare il ciclista. “Io – racconta – ho iniziato a sette anni: nella mia famiglia sono tutti calciatori, e ricordo che andavo sempre a casa di mio zio a vedere le partite. In casa lui aveva alcune coppe vinte in qualche torneo che aveva giocato, e io gli chiedevo sempre come mai fossero così poche: lui mi diceva che il calcio è uno sport di squadra e quando si vince il trofeo è di tutti, quindi ne ha tenuti pochi perché gli altri sono andati ai suoi compagni. Allora ho deciso che avrei fatto il ciclista: perché ogni coppa vinta, sarebbe stata solo mia”. Motivazioni forti, e un idolo nel cuore: “Si chiama Alberto Contador, ho sempre fatto il tifo per lui perché mi faceva impazzire quando scattava in salita e perché siamo nati entrambi il 6 dicembre: ho avuto modo di parlarci brevemente, è stata un’emozione enorme”.


Non dev’essere male, per un ragazzino cresciuto con la passione per la bici, finire nella squadra di Contador e Basso: “Due campioni grandissimi, e sono sicuro che anche grazie ai loro consigli potrò crescere tanto. Ricordo ancora quando il mio direttore alla Carrera mi ha detto che c’era Ivan che voleva parlarmi: sono cose che non si possono dimenticare. Perché arrivare in questa squadra è un sogno: la Eolo Kometa sembra una piccola World Tour, per organizzazione, per lo staff, per i materiali, per il calendario a cui prende parte. Bellissimo essere qui, bellissimo. Diciamo che qui c’è il bello delle World Tour, ma anche quell’ambiente familiare e rilassato che per forza di cose negli squadroni non c’è e che per me è fondamentale”.

C’è un momento più bello nella carriera di Andrea Garosio, e c’è un sogno grande da realizzare: “Il momento più bello è stato sul palco della Coppi e Bartali quando ho vinto la maglia degli scalatori: in palio c’erano quattro maglie, tre erano della Ineos e una mia. E il sogno…il sogno si chiama Giro d’Italia. Già esserci sarebbe bellissimo, se poi devo sognare in grande dico che mi piacerebbe vincere una tappa: per scaramanzia non le ho ancora guardate, ma ho visto che ce n’è una adatta a me che arriva proprio a casa mia…”.

Copyright © TBW
COMMENTI
BELLA NOTIZIA
22 novembre 2022 12:35 thered
Complimenti Andrea, siamo sicuri che finalmente potrai dimostrare tutto il tuo valore

Garosio
22 novembre 2022 13:23 Anbronte
Brava Eolo Kometa
Era giusto che un corridore come Garosio avesse ancora l opportunità di correre.

Sfortunatamente...
22 novembre 2022 16:07 pickett
Che sia uno scalatore puro,almeno da quando è passato pro,non se n'é accorto nessuno.

Garosio
22 novembre 2022 16:35 Luigi Rossignoli
Corridore valido serio che merita di stare nei prof !!
Spero che anche Mazzucco possa ritornare !!
Luigi

Pickett
22 novembre 2022 20:21 Anbronte
Tu non lo hai mai notato ma per esempio nell' ultima corsa W Tour fatta ha vinto il trofeo dello scalatore sul Ghisallo

Pickett
23 novembre 2022 11:17 paliodelrecioto
Tu non lo hai mai notato perchè sei più competente sul gioco del tamburello.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Rivediamo Ischia, Casamicciola, oggi non piove. E non ritroviamo le sue case abbarbicate sulle pendici verdi - ma non le hanno ancora inventate pendici, con la forza trainante infine rivolta verso l’alto? - dell’Epomeo. Ne ritorniamo a stento. E la...


Per il terzo anno consecutivo, Selle SMP pedalerà a fianco del Green Project Bardiani-CSF Faizané. Una partnership che si è consolidata nel tempo e che ha contribuito a far crescere il Team e contemporaneamente ad affinare il prodotto. Per tutta...


Nell'ottima cornice del ristorante La Brace di Forcola, Sondrio, dell'amico Gino Cattaneo, il Pedale Senaghese ha ufficializzato le formazioni giovanili per la stagione su strada 2023. All'evento sono intervenuti, tra i numerosi presenti, il professionista Andrea Piccolo e Riccardo Pase...


Paolo Carrubba è il nuovo Direttore Vendite di PIERER New Mobility Italia. Entrato nel gruppo PIERER Mobility nel 2005, ha legato a doppio filo il suo nome a quello del settore moto: in ambito marketing e comunicazione ha ricoperto numerosi...


Terminata la prima fase del Giro d'Italia Virtual ENEL 2022 hosted by BKOOL, che ha visto partecipare da casa oltre 4000 ciclisti, è iniziato il secondo round di questa esclusiva esperienza virtuale. Il Giro d'Italia Virtual ENEL 2022 hosted by BKOOL...


Della nuova squadra di Gianni Savio non si conosce ancora la denominazione tuttavia una certezza c’è: sarà affiliata in Colombia. Lo rivela Tuttosport nell'edizione odierna con un servizio firmato da Alessandro Brambilla. Quest'anno la Drone Hopper – Androni ha svolto...


Ritorna anche questo Natale, per la'11° volta consecutiva, l’asta benefica Regala un sogno che accompagnerà, gli amanti del ciclismo e non solo, con oggetti prestigiosi provenienti dai campioni e campionesse del pedale. Testimonial di quest’anno è Vincenzo Nibali, portabandiera del ciclismo italiano...


La Scuola Tecnici della Federazione Ciclistica Italiana, in collaborazione con l’Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani e la Lega Ciclismo Professionistico, organizza un incontro formativo, rivolto ai ciclisti neoprofessionisti e alle atlete che nel 2023 entreranno, per la prima volta, a...


Una serata con due glorie del ciclismo bresciano che hanno alimentato entusiasmi a cavallo degli anni ’60 e ‘70 a raccontare e raccontarsi al pubblico di fans attraverso episodi e aneddoti biografici inediti o poco conosciuti al grande pubblico. Venerdì...


Chi pratica ciclismo e si allena duramente anche in inverno lo sa bene, quando si fatica servono capi dinamici in grado di isolare bene ma anche di dare respiro quando il ritmo sale. Veloplus, marchio che ha una enorme esperienza nel...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach