RECORD DELL'ORA. ULTIMI ALLENAMENTI A MONTICHIARI PER FILIPPO GANNA

PROFESSIONISTI | 04/10/2022 | 08:30
di Giulia De Maio

Ieri abbiamo scoperto la bici con cui sabato Filippo Ganna andrà all'assalto del record dell'ora, oggi vi sveliamo come si sta allenando in vista del grande appuntamento che lo attende al velodromo di Grenchen. Se la Pinarello Bolide F HR 3D è un gioiello studiato nei minimi dettagli, anche per quanto riguarda la preparazione il 26enne piemontese non sta lasciando nulla al caso. «Stiamo continuando il lavoro di accumulo fatto durante la stagione, la scorsa settimana ha lavorato in pista con i compagni del quartetto anche in vista del mondiale su pista e ha svolto un paio di sessioni specifiche sulla durata in ottica dell'Ora» racconta Dario David Cioni, direttore sportivo di Ineos Grenadiers e preparatore di Pippo.


«Provati i materiali e testati gli ultimi sviluppi tecnici della bici, che riguardavano soprattutto le ruote, giovedì si è messo alla prova in una breve simulazione sul passo, il cui risultato è in linea con le aspettative che avevamo. Abbiamo stilato varie ipotesi di "passo gara" ma il ritmo che terrà sabato lo decideremo il giorno stesso perchè le condizioni atmosferiche avranno una grande influenza sulla prestazione. In base alla pressione atmosferica e alla conseguente densità dell'aria, su cui abbiamo un controllo parziale, adatteremo la tabella per ricercare la miglior performance possibile».


Comprensibilmente Cioni non ci svela i numeri emersi nel test di giovedì scorso né può rivelare qual è l'obiettivo che Ganna si è prefissato, la convinzione comune è però che può superare (e non di poco) i 55,548 km macinati dall'ingegnere britannico Dan Bigham lo scorso 19 agosto. «L'ultimo blocco di lavoro effettivo si concluderà mercoledì al velodromo di Montichiari, dove Pippo si sta allenando con il CT Marco Villa – continua l'ex pro' che fa parte del gruppo Sky dal 2010. - Giovedì si trasferirà a Grenchen, dove girerà solo venerdì e sabato. È una pista che conosce, ma non ci ha mai girato con la nuova bici».

Mentre i preparativi proseguono in vista di sabato sera, è ora di mettere a tacere le polemiche per la scelta della data (il suo tentativo è in programma l'8 ottobre, nel giorno in cui andrà in scena Il Lombardia, ndr) e le critiche per i risultati mancati nel corso di questa stagione (tra cui la maglia gialla al debutto al Tour de France e il tris consecutivo al mondiale a cronometro). «Ora è concentrato per essere al top sabato. È dispiaciuto che ci sia chi ha storto il naso su scelte che non avevano alternative visto quanto sono fitti i calendari sia di strada che di pista, sperava sarebbe stato apprezzato di più lo sforzo e l'intenzione di fare qualcosa di speciale invece di staccare e andare in vacanza. Avendo vinto tanto negli ultimi anni, gli obiettivi sono sempre più ambiziosi. Non tutti quelli che ci eravamo prefissati sono andati come speravamo, ma va considerato che erano molto difficili. Se ci fossimo limitati a uno solo sarebbe stato più facile centrarlo, ponendosene diversi la stagione è diventata più ardua, ma questo vi fa capire come è Pippo. Lui non si accontenta della normalità».

 

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Alè
4 ottobre 2022 11:50 apprendista passista
Forza Pippoooooo

Certo,
4 ottobre 2022 18:28 noel
sempre e solo FORZA Filippo !!!!

Ganna
4 ottobre 2022 19:21 bicialchiodo
Penso che se lo tenta avrà buone ragioni di riuscita!

Gazzetta preoccupata
4 ottobre 2022 20:04 marco1970
La Gazzetta è preoccupata dalla concolitanza Lombardia e tentativo di Ganna.Deve impegnare una pagina in più per il ciclismo.

Record dell'ora
4 ottobre 2022 23:18 italia
Penso che il Ganna attuale sia in grado di fare 56,500 orari; vedremo sabato sera se ho fatto una previsione giusta.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Tom Pidcock vince a Boom la quarta prova del Superprestige di Ciclocross elite. L'iridato della Ineos Grenadiers domina la gara belga fin dalla partenza in cui è protagonista assieme a Mathieu Van Der Poel. I due grandi attori creano subito...


Antipasto della Coppa del Mondo (domani ad Anversa) la quarta prova del Superprestige di Ciclocross che, oggi, si è svolta a Boom in Belgio. Successo di Aniek Van Alphen, olandese del team 777.be, che allo sprint supera la connazionale Denise...


La prima pulsione, di chiaro stampo animale, è trascinare in Italia l'autista tedesco che ha ammazzato Davide Rebellin e darlo in mano al popolo della bicicletta, magari facendolo risalire a sberle il Passo del Pordoi durante una tappa del Giro....


Quarant'anni e non sentirli. Il tormentone potrebbe calzare perfettemante a Domenico Pozzovivo, classe 1982 lucano nato a Policoro vicino a Matera. L'incredibile carriera del piccolo grande scalatore sembra non finire mai. Il 2023 potrebbe essere il suo diciannovesimo anno da...


In una serata per sottolineare il valore positivo della bicicletta, come quella che venerdì scorso ha lanciato il progetto "Bike For Good" delle fondazioni Laureus Sport for Good ed EOS (Edison Orizzonte Sociale) non poteva mancare un corridore importante. La...


Aveva promesso di dare un arisposta ai suoi ragazzi nella giornata di venerdì e Jerome Pineau ha mantenuto la parola. Ieri in videoconferenza con i corridri e o staff, il manager della B&B Hotels ha fatto il punto della situazione...


Caro direttore, non ho titolo per occuparmi dell’estremo saluto di un Mito del Ciclismo, ma non farlo mi sembra ancora peggio. La mia passione per il ciclismo, dopo un piccolo albore in tenera età, spento dalla mia indole fragile incapace...


E’ stata una giornata particolare, all’insegna del ciclismo, quella di giovedì 1 dicembre, per Camaiore, la bella località in provincia di Lucca, nella prestigiosa zona della Versilia, con il notevole centro storico, ricco di monumenti e molteplici tradizioni in vari...


Il design influisce sul funzionamento di un oggetto? Non giriamoci attorno, la risposta è sì, soprattutto se si parla di un oggetto creato ad arte per fare un determinato lavoro. Il reggisella per bici da corsa URSUS Magnus SP700 non è...


Un avvincente penultimo round della UCI Track Champions League 2022 a Londra ha visto Matthew Richardson (Australia) togliere la maglia blu di leader dalle spalle di Harrie Lavreysen (Paesi Bassi) per la prima volta nella storia della serie. Richardson ha...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach