LA COPPETTA D'ORO VA AI PADRONI DI CASA DEL VC BORGO

GIOVANI | 05/09/2022 | 07:45

La Coppetta d’Oro dei record, la 24ª della storia della manifestazione, rimane a casa e finisce nella bacheca della squadra organizzatrice, il Veloce Club Borgo, che ha visto premiati tanto i propri sforzi organizzativi quanto l’ottimo lavoro svolto nella cura del vivaio.


Ad alzare al cielo il trofeo, secondo la tradizione dell’evento, è stato il direttore sportivo della squadra Paolo Voltolini, festeggiato dai suoi ragazzi, che con i loro piazzamenti hanno contribuito al successo di squadra e a quello del loro allenatore.


I borghigiani hanno totalizzato 106 punti, affiancati sul podio dai bresciani del Mazzano (84 punti) e dai veronesi della Barlottini Ekoi Body Energie (83 punti), con le altre due formazioni venete del Veloce Club Città di Marostica (79) e del Gs Mosole (66) a completare la top 5.

Il Veloce Club Borgo si è imposto anche nella graduatoria per numero di partecipanti (38), davanti ai bolzanini del Gs Alto Adige (31) e ai trevigiani della Sprint Vidor La Vallata (29), seguiti in quarta piazza dal Pedale Chiaravallese e in quinta dal Gs Mosole, entrambi con 26 atleti al via.

Le corse riservate ai G5 e G6 maschi hanno chiuso la due giorni riservata ai Giovanissimi (7-12 anni), che quest’anno ha visto schierati ai nastri di partenza la bellezza di 1279 baby ciclisti in rappresentanza di 135 società, provenienti da tutta Italia.Un vero e proprio record per l’evento organizzato dal club presieduto da Stefano Casagranda, forte della collaborazione di un nutrito e qualificato gruppo di volontari.

Le corse sono andate in scena sull’apprezzato percorso di 1500 metri, con partenza da via Gozzer e arrivo sulla pista del centro sportivo, con un breve tratto in salita ricavato sulla pista ciclabile, dove i ragazzi hanno trovato ad accoglierli e sostenerli due vere e proprie ali di folla, come in una grande classica del ciclismo internazionale.

A brindare alla vittoria, nella seconda e ultima giornata di gare, sono stati Niccolò Faccin (Gs Mosole), Carlo Ceccarello (Monselice), Tommaso Marini (Team Valdinievole), Pietro Foffano (Libertas Scorzè) e Justin Mamaliga (San Vendemiano) tra i G5, quindi Mattia Daniele (Gs Cartura), Giole Angelo Libertani (Gs Lagunare), Gabriele Rossanese (Polisportiva Musile), Mattia Biagini (Sandrigo Bike) e Laerte Scappini (Uc Empolese) tra i G6.

Per gli organizzatori del Veloce Club Borgo ora l’attenzione si sposterà sul prossimo weekend (10-11 settembre), quando toccherà alla 22ª Coppa Rosa per Allieve, alla 15ª Coppa di Sera per Esordienti (maschi e femmine) e alla corsa regina, la 54ª Coppa d’Oro per Allievi, con altri 1.200 atleti iscritti, dei quali oltre 400 Allievi, 160 Allieve, 400 Esordienti maschi e circa 200 Esordienti Donne.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Ritorna anche questo Natale, per la'11° volta consecutiva, l’asta benefica Regala un sogno che accompagnerà, gli amanti del ciclismo e non solo, con oggetti prestigiosi provenienti dai campioni e campionesse del pedale. Testimonial di quest’anno è Vincenzo Nibali, portabandiera del ciclismo italiano...


La Scuola Tecnici della Federazione Ciclistica Italiana, in collaborazione con l’Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani e la Lega Ciclismo Professionistico, organizza un incontro formativo, rivolto ai ciclisti neoprofessionisti e alle atlete che nel 2023 entreranno, per la prima volta, a...


Una serata con due glorie del ciclismo bresciano che hanno alimentato entusiasmi a cavallo degli anni ’60 e ‘70 a raccontare e raccontarsi al pubblico di fans attraverso episodi e aneddoti biografici inediti o poco conosciuti al grande pubblico. Venerdì...


Chi pratica ciclismo e si allena duramente anche in inverno lo sa bene, quando si fatica servono capi dinamici in grado di isolare bene ma anche di dare respiro quando il ritmo sale. Veloplus, marchio che ha una enorme esperienza nel...


È stato presentato ieri sera a Nizza il percorso del Tour des Alpes-Maritimes et du Var 2023. La prima delle tre tappe in programma si correrà il prossimo 17 febbraio con partenza da Saint-Raphaël ed arrivo a Ramatuelle. La frazione...


Il tempo scorre, l’inverno avanza, e Sacha Modolo ancora non è riuscito a trovare una sistemazione per la stagione 2023. La Bardiani-CSF-Faizanè non gli ha rinnovato il contratto e il 35enne di Vazzola sta sempre più prendendo in considerazione l’ipotesi...


Edoardo Zardini ha deciso di chiudere la sua carriera agonistica. Complici anche le difficoltà della Drone Hopper Androni, il trentatreenne veronese ha preso la sua decisione: «Durante il Giro d’Italia ho cominciato a maturare questa decisione, anche perché penso di...


Fino a un anno fa, la Velocità  italiana su pista era praticamente morta, abbandonata a se stessa e a quei pochi coraggiosi corridori che si arrangiavano a fare praticamente tutto. Dal cemento, però, sta nascendo un fiore e l’ultimo mondiale...


Antonio Mario Molteni è nato a Eupilio il 28 giugno 1944, e tuttora residente nel medesimo comune nella zona di Erba, in provincia di Como, piacevole località alle pendici del monte Cornizzolo, altitudine m. 1241, luogo frequentatissimo dagli amanti del...


E allora vorremmo di novembre, d’altronde è più che naturale con il clima che stiamo vivendo, che il maggio del 2023 fosse ciclisticamente già qui. Con la ratifica appena promulgata di ben tre-tappe-tre in Campania del Giro d’ Italia, nella...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach