I VOTI DI STAGI. EVENEPOEL E' DI UN ALTRO PIANETA, ROGLIC E GLI ALTRI ORA DEVONO ATTACCARE

I VOTI DEL DIRETTORE | 30/08/2022 | 19:13
di Pier Augusto Stagi

Remco EVENEPOEL. 10 e lode. Annichilisce gli avversari per manifesta superiorità. È di un altro pianeta, per il momento. Vince, stravince e convince, il bimbo belga. Ottiene a quasi 56 km/h (55,700 km/h) la prima vittoria in un grande giro, che poi equivale alla sua dodicesima (12a) vittoria in stagione, la numero trentaquattro (34) in carriera, che porta i suoi lupacchiotti a 40 vittorie stagionali. Dà quasi un minuto a Primoz Roglic, che senza questo piccolo grande fenomeno avrebbe vinto agevolmente la cronometro. Adesso in classifica generale Roglic è secondo a quasi 3 minuti (2’41” per la precisione). Una eternità, che ricorderà per sempre.


Primoz ROGLIC. 10. Fa una crono sui suoi standard, di assoluto livello. Il problema, per lui, è che c’è l'altro: Evenepoel. Non si può rimproverare di nulla, ma da domani può provare ad inventarsi qualcosa: tanto, cosa ha da perdere?


Rèmi CAVAGNA. 10. Il 27enne compagno di squadra di Remco fa la sua corsa, una gran corsa. Detta tempi e linea, che il bimbo belga annienta con un colpo di pedale.

Carlos RODRIGUEZ. 9. Se Remco è un fenomeno, questo ragazzino spagnolo di soli 21 anni è un piccolo prodigio che può solo crescere e migliorare. La Ineos ha per le mani uno che sa il fatto suo, il ragazzo è nella squadra che sa come si fa.

Pavel SIVAKOV. 8. Il 25enne russo di Francia mette in strada una buonissima crono, che la dice lunga sulla bontà di un team che da domani giocherà all’attacco: c’è da crederci.

Lawson CRADDOCK. 7. Un 30enne in mezzo a tanti pupi. L’americano fa la sua bella figura, chiudendo prima del suo capitano Simon Yates.

Simon YATES. 6. In una crono piatta piatta non può certo pretendere di spiccare il volo. Fa quello che può, cercando di limitare i danni. Ma oggi i danni ci sono…

Tao GEOGHEGAN HART. 6,5. Il 27enne ragazzo della Ineos recupera qualche posizione, entrando nella top ten della generale. Adesso la sua è una squadra che torna ad essere a tre punte, con quel Rodriguez che piace un sacco.

Miguel Angel LOPEZ. 7. Il 28enne colombiano della Astana fa una buonissima cronometro, lui che cronoman non lo è. Lui che forse avrebbe gradito, come Simon Yates, qualche variazione di ritmo in più, qualche strappetto in più.

Enric MAS. 6. Decimo tempo, a quasi due minuti da Remco, ma lo spagnolo non naufraga, non tracolla, resta lì con i denti e con gambe che potrebbero portalo ancora lontano.

Juan AYUSO. 5,5. È un ragazzo di talento assoluto, ma in questa prova a cronometro mostra i propri limiti. Arriva provato, ma ci riproverà.

Joao ALMEIDA. 5. Non fa un super crono, ma fa una super sciocchezza nel finale, quando prende la via di fuga delle ammiraglie invece di prendere quella dell’arrivo. Arriva poco lucido? Speriamo di si.

Sam BENNETT. 19. L'ex maglia verde non parte, al pari di Ethan Hayter (Ineos), Mathias Norsgaard (Movistar), Josè Herrada (Cofidis, fratello di Jesus), Jarrad Drizners e Harry Sweeny della Lotto Soudal tutti bloccati da casi di positività al Covid. Non è partito neanche il nostro Edoardo Affini (sarebbe stato tra i favoriti oggi), per lui però una forma influenzale che ha interrotto la sua Vuelta e i nostri sogni.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Tom Pidcock vince a Boom la quarta prova del Superprestige di Ciclocross elite. L'iridato della Ineos Grenadiers domina la gara belga fin dalla partenza in cui è protagonista assieme a Mathieu Van Der Poel. I due grandi attori creano subito...


Antipasto della Coppa del Mondo (domani ad Anversa) la quarta prova del Superprestige di Ciclocross che, oggi, si è svolta a Boom in Belgio. Successo di Aniek Van Alphen, olandese del team 777.be, che allo sprint supera la connazionale Denise...


La prima pulsione, di chiaro stampo animale, è trascinare in Italia l'autista tedesco che ha ammazzato Davide Rebellin e darlo in mano al popolo della bicicletta, magari facendolo risalire a sberle il Passo del Pordoi durante una tappa del Giro....


Quarant'anni e non sentirli. Il tormentone potrebbe calzare perfettemante a Domenico Pozzovivo, classe 1982 lucano nato a Policoro vicino a Matera. L'incredibile carriera del piccolo grande scalatore sembra non finire mai. Il 2023 potrebbe essere il suo diciannovesimo anno da...


In una serata per sottolineare il valore positivo della bicicletta, come quella che venerdì scorso ha lanciato il progetto "Bike For Good" delle fondazioni Laureus Sport for Good ed EOS (Edison Orizzonte Sociale) non poteva mancare un corridore importante. La...


Aveva promesso di dare un arisposta ai suoi ragazzi nella giornata di venerdì e Jerome Pineau ha mantenuto la parola. Ieri in videoconferenza con i corridri e o staff, il manager della B&B Hotels ha fatto il punto della situazione...


Caro direttore, non ho titolo per occuparmi dell’estremo saluto di un Mito del Ciclismo, ma non farlo mi sembra ancora peggio. La mia passione per il ciclismo, dopo un piccolo albore in tenera età, spento dalla mia indole fragile incapace...


E’ stata una giornata particolare, all’insegna del ciclismo, quella di giovedì 1 dicembre, per Camaiore, la bella località in provincia di Lucca, nella prestigiosa zona della Versilia, con il notevole centro storico, ricco di monumenti e molteplici tradizioni in vari...


Il design influisce sul funzionamento di un oggetto? Non giriamoci attorno, la risposta è sì, soprattutto se si parla di un oggetto creato ad arte per fare un determinato lavoro. Il reggisella per bici da corsa URSUS Magnus SP700 non è...


Un avvincente penultimo round della UCI Track Champions League 2022 a Londra ha visto Matthew Richardson (Australia) togliere la maglia blu di leader dalle spalle di Harrie Lavreysen (Paesi Bassi) per la prima volta nella storia della serie. Richardson ha...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach