L'ORA DEL PASTO. CHE FASCINO, LA VIA DEI SASSI E DEI TRULLI

LIBRI | 31/08/2022 | 08:06
di Marco Pastonesi

Che la partenza possa essere raggiunta anche in treno. Che l’arrivo possa essere collegato al treno. Che il percorso sia, se o quanto possibile, circolare. E che le sedi delle tappe siano studiate per poter avere vitto e alloggio. Se poi il sentiero, o la via, o il cammino, o la strada ha un bel nome, tanto meglio. E se le amministrazioni credono al progetto, allora è il massimo.


Questo percorso ha tutto. La partenza, da Bari, può essere raggiunta anche in treno. L’arrivo, a Brindisi, è collegato al treno. Il percorso è quasi perfettamente circolare. Le sedi delle tappe garantiscono vitto e alloggio. E il nome – bellissimo - dice tutto, o quasi: La via dei Sassi e dei Trulli.


Roberto Guido ha scritto “In bici sulla via dei Sassi e dei Trulli” (Ediciclo, 144 pagine, 15 euro), 335 chilometri in sei tappe, da Bari ad Altamura, da Altamura a Matera, da Matera a Castellaneta, da Castellaneta ad Alberobello, da Alberobello a Ostuni, da Ostuni a Brindisi. Fra ulivi e viti, mare e colline, pietre e canyon, strade rosse e città bianche. E la prefazione affidata a Sebastiano Venneri, responsabile turismo Legambiente nazionale, certifica l’impegno delle associazioni e anche delle istituzioni.

La guida di Guido suggerisce (la gravel: il 16 per cento è sterrato), raccomanda (di scaricare le tracce GPX in assenza di segnaletica fisica), avverte (di contare su un minimo di allenamento: comunque ci sono 3160 metri di dislivello), documenta (l’intermodalità fra le sedi di tappa: e sui treni, in Puglia, le bici viaggiano gratis) celebra (i punti di interesse artistico, storico, geografico), non nasconde (i rifiuti abbandonati lungo le strade, “un fenomeno davvero insopportabile”, “molti sindaci stanno cercando di mettere riparo a questa piaga”, “che è soprattutto culturale”) e non fa sconti (la stazione ferroviaria di Castellaneta “è una fermata nel nulla, dove non funziona neanche la macchinetta per vidimare i biglietti, bisogna attrezzarsi per fare il biglietto online”). Per il resto si va sul sicuro: indicazioni, informazioni, mappe, foto. Per mangiare e dormire, date varietà e generosità dell’offerta, liberi tutti.

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Andrea Piccolo è diventato professionista la scorsa stagione e da allora ha già all’attivo cinque squadre ma ha dovuto attender il 28 agosto scorso per disputare la sua prima corsa nel World Tour. Una carriera estremamente giovane, quella del milanese,...


Ultime gare, ultime battute, ultimi punti da assegnare nella corsa all’Oscar tuttoBICI Gran Premio Eolo riservato alla categoria Esordienti Tra gli Esordienti del primo anno, nati nel 2009, al comando c’è sempre Cesare Castellani della Cicli Fiorin che precede il...


L'arrivo dell'autunno porta in regalo le ultime gare stagionale e indirizza verso la conclusione la corsa all'Oscar tuttoBICI Gran Premio Androni Giocattoli, premio riservato alle ragazze Esordienti. Al comando - e sembra irraggiungibile - c'è la veneta Matilde Rossignoli (Luc...


La crescita costante è un comprovato dato di fatto, misurabile obiettivamente e che caratterizza La Lombarda, azienda del settore ciclo nata nel 1946 quale produttrice di pompe per ciclo e accessori, attività che, con passi continui e sicuri, ha allargato...


Inizia il 2 ottobre con il Piccolo Giro di Lombardia la serie di impegni, di prestigio, per il Team Colpack Ballan. La gara lombarda, che vanta un albo d'oro di primissimo livello, ha storicamente un buon feeling con la formazione di...


È ufficiale: Dopo 16 anni, il più grande evento sportivo della Polonia tornerà a Poznań. Nel 2023 il Tour de Pologne prenderà il via infatti dalla Fiera internazionale di Poznan in cui i migliori corridori delle squadre professionistiche si schiereranno per...


Sono ben dodici le gare che vanno a comporre il nuovo mosaico dell’Adriatico Cross Tour 2022-2023: arrivano a dieci le edizioni del circuito di ciclocross che mette in vetrina il meglio del movimento ciclistico autunnale ed invernale con le storiche...


Andrea Piccolo ha corso la Coppa Agostoni con la testa e con il cuore, ha lottato davanti alla corsa dimostrando ancora una volta di essere pronto per vedersela tra i grandi e di starci davvero bene. Tra i fuggitivi che...


Sorride Sjoerd Bax, sorride sul podio e continua a farlo anche quando, seduto al tavolo della conferenza stampa, in tanti gli chiedono gli autografi. I primi autografi da vincitore della Coppa Agostoni. «Non ho ancora realizzato ciò che ho fatto...


Il padrone del Tour è tornato! Jonas Vingegaard trionfa nella terza tappa del Croazia-Race, da Sinj a Primošten con arrivo in salita. Il danese della Jumbo Visma detta la sua legge sulla ripida ascesa finale verso Primosten dove supera il...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach