MONDIALI PARACICLISMO, L'ITALIA SALE A QUOTA 12 MEDAGLIE

PARACICLISMO | 13/08/2022 | 08:01

La seconda giornata del Campionato del Mondo di Baie-Comeau si apre tra abbracci e qualche lacrima per la Nazionale di Rino De Candido, che porta il medagliere azzurro a quota dodici grazie ad un bronzo nella crono C5 e all’argento del Team Relay.



“E’ un risultato che ci rende felici” spiega il CT Rino De Candido abbracciando la sua atleta appena scesa dal podio. E aggiunge: “Questa è una disciplina che regala sempre tante emozioni. Qui vince l’agonismo, ed il mio auspicio è che tanti ragazzi con problematiche scelgano di salire per la prima volta o tornare in sella alla bicicletta: il ciclismo paralimpico è uno sport in cui si ha la possibilità di calcare palcoscenici internazionali di altissimo livello, dove la competizione va a braccetto con rinascita e rivalsa. Le lacrime di gioia di Eleonora Mele, con al collo un bronzo mondiale, ne sono la dimostrazione. Lo sport è un’arma vincente, non solo come parte essenziale del processo riabilitativo: è medicina per anima e corpo, è inclusione, è la dimostrazione massima che la volontà non conosce ostacoli. Niente è precluso, si può ambire a traguardi per alcuni inimmaginabili. La nostra porta è sempre aperta a tutti coloro che hanno ancora voglia di mettersi in gioco, pedalando insieme a noi verso le Olimpiadi”.

Sempre parlando di cronometro per ciclisti, quarto posto per Giancarlo Masini, che cede il podio C1 al neo campione del mondo Michael Teuber (Germania), allo statunitense Aaron Keith e allo spagnolo Ricardo Ten Argiles. Dodicesima piazza per Paolo Ferrali nella categoria C2, così come Michele Pittacolo tra i C4. Ottavo invece Andrea Tarlao (C5).

Chiude la giornata il Team Relay, disciplina in cui l’Italia riesce sempre a rendersi protagonista. Il terzetto composto da Diego Colombari, Paolo Cecchetto e Luca Mazzone conquista un meritatissimo argento, che dimostra ancora una volta come l’unione e lo spirito di squadra siano la vera forza di questa Nazionale. Titolo mondiale alla Francia, che bissa il successo ottenuto il Coppa del Mondo a Québec City, mentre a chiudere il podio è il terzetto spagnolo, arrivato al traguardo a +59’’ dagli azzurri.

MEDAGLIERE AZZURRO:4 Ori4 Argenti4 Bronzi

TUTTI I RISULTATI

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Per Wout Van Aert oggi l’obiettivo principale era quello di vincere come squadra e grazie al successo di Jan Tratnik la Visma-Lease a Bike ha conquistato la prima Classica della stagione. Per il team olandese questo è il terzo successivo...


Brindano Jan Tratnik e la sua Visma – Lease a Bike all'Omloop het Nieuwsblad, la prima Classica belga dell’anno dominata dal team olandese sul traguardo di Ninove. Tratnik  in Belgio ha conquistato la vittoria più importante della sua carriera, andando...


Prima classica della stagione e subito le grandi del gruppo a darsi battaglia e a regalare spettacolo: basta leggere l'ordne d'arrivo della Omloop Het Nieuwsblad per capirlo... Primo posto per Marianne Vos, secondo per Lotte Kopecky, terzo per Elisa Longo...


Tutto come un anno fa: Jonas Vingegaard si esalta sulle strade della Galizia e vince anche la terza tappa del Gran Camino, staccando tutti gli avversari e mettendo il sigillo sulla seconda vittoria consecutiva nella corsa iberica. Sul traguardo della...


Christian Prudhomme è stato l'ospite d'onore della 37a edizione della Firenze-Empoli, la classica di apertura della stagione dilettantistica che ha dato idealmente il via al lungo cammino agonistico che porterà all'evento più atteso, la partenza del Tour de France da...


Gioventù al potere nell'edizione 2024 della Faun Ardèche Classic. Juan Ayuso, talento classe 2002 della UAE Team Emirates, ha sprintato davanti a Romain Grégoire, 21enne francese della Groupama - FDJ, e a Mattias Skjelmose, 23enne, in maglia Lidl Trek andando così a conquistare la quinta vittoria...


Bryan Olivo firma la 100sima Coppa San Geo-54sima Trofeo Caduti Soprazocco gara di apertura del calendario italiano degli Elite e Under 23. L'atleta del Cycling Team Friuli allo sprint ha regolato il giovane bresciano Davide Donati, un primo anno della...


Due brillanti protagonisti nella 37^ Firenze-Empoli nati lo stesso giorno, il 3 dicembre 2004. Il vincitore della gara, il friulano di Udine Alessio Menghini della General Store autore di una volata splendida che gli ha permesso di mettere dietro la...


La Israel Premier Tech fa festa nella settima e penultima tappa del Tour du Rwanda: Itamar Einhorn fa bis nella Rukomo – Kayonza (158 km) dopo il successo di lunedì a Kibeho, mentre il compagno di squadra Joseph Blackmore mantiene...


È l’uomo in verde, il re dei velocisti all’UAE Tour 2024 e Tim Merlier lo ha dimostrato anche oggi calando il tris e vincendo la sesta tappa della competizione al termine di 138 di gara. Il belga ha firmato la...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi