WORLDTOUR. CHE MOVIMENTI IN ZONA RETROCESSIONE! ECCO LA SITUAZIONE AD OGGI

PROFESSIONISTI | 09/08/2022 | 08:15
di Paolo Broggi

All’interno di molti team, i questi giorni, gli strateghi sono alle prese non solo con le scelte tecniche e tattiche, ma anche con quelle aritmetiche. Si avvicinano infatti i verdetti di fine stagione che quest’anno hanno una valenza ancora maggiore, perché si conclude il triennio 2020-2022 al termine del quale ci saranno le prime promozioni e retrocessioni della storia del WorldTour.


Il meccanismo è semplice: per ogni stagione, ogni squadra mette a referto i punteggi conquistati in quella stagione stessa (non quelli complessivi della graduatoria Uci) dai suoi 10 migliori atleti.


Proprio questo è il dato che rende incerte tutte le valutazioni: impossibile sapere oggi chi saranno i migliori 10 di ogni squadra, soprattutto per i team che sono a rischio retrocessione. I punti in palio da qui a fine stagione sono davvero tantissimi: ci sono le classiche di WordlTour, la Vuelta, gli Europei che assegnano punteggi ai singoli corridori, tante corse soprattutto in Francia, Belgio e Italia, corse a tappe minori a cominciare dal Tour de l’Ain che scatta oggi. Abbiamo approfittato della giornata di ieri, senza corse, per fare un po' di conti e ricapitolare la situazione al momento. Ovviamente già promosse la Alpecin Deceuninck e la Arkea Samsic che entreranno a far parte del WorldTour nella prossima stagione.

I risultati dell’ultimo mese di corse hanno messo in posizione di relativa sicurezza la DSM e la BikeExchange Jayco, mentre si complica la situazione per Ef, Movistar e Cofidis oltreché per Lotto Soudal e Israel Premier Tech che sono in zona pericolante dall’inizio della stagione.

In questa chiave bisogna leggere gli ingaggi immediati di Cepeda e Piccolo da parte della EF e sopratutto quello di Teuns della Israel: in particolare Teuns e Piccolo saranno chiamati a raccogliere punti pesanti per i loro team. Attenzione, i corridori non portano in dote ai loro team i punti conquistati fino ad ora ma cambiando maglia ripartono da zero.

Rischiosa - ma certamente motivata - in questo senso la scelta della Israel che ha deciso di schierare Teuns alla Vuelta mentre forse il belga avrebbe potuto raccogliere punti più facilmente correndo il Tour de l’Ain o l’Arctic Tour. È anche vero che il decimo corridore a segnare punti per il team israeliano al momento è Goldstein che ne ha soli 123, quindi facilmente raggiungibile superabile.

La Movistar ha fatto proprio questa scelta: rinunciare al Giro del Portogallo - dove non è mai facile competere con le Continental di casa - per disputare il Tour de l'Ain e il Tour du Limousin, che in totale assegnano più punti con meno giorni di gara.

Dicevamo di questioni aritmetiche che per ogni squadra sono diverse: la Cofidis, per esempio, deve chiedere punti ai suoi dieci uomini migliori - sebbene molti di loro abbiano già corso tantissimo - perché l’undicesimo è lontanissimo, mentre altre squadre hanno il problema opposto e cioè devono pescare il jolly giusto perché hanno tanti atleti sulla stessa riga, piuttosto bassa...

Infine, per aggiungere un altro pizzico di pepe, la sola classifica a punti del 2022 servirà per selezionare le due squadre che avranno diritto di partecipare a tutte le corse pur non essendo nel WorldTour (per intenderci l’Alpecin e la Arkea di quest’anno): al momento Lotto Soudal e TotalEnergies sono in vantaggio sulla concorrenza, per cui - per esempio - se fossero retrocesse Israel o Movistar il prossomo anno sarebbero escluse dai giochi e appese all’ancora di salvezza delle wildcard.

LA CLASSIFICA TRIENNALE

1. JUMBO VISMA                   34.044,67
2. INEOS GRENADIRS            32.399,99
3. QUICK STEP ALPHA VYNIL  31.746,37
4. UAE TEAM EMIRATES          30.236,66
5. BORA HANSGROHE             23.239,5
6. BAHRAIN VICTORIOUS        22.954
7. ALPECIN DECEUNINCK        19.239
8. GROUPAMA FDJ                  18.599
9. TREK SEGAFREDO               17.824,66
10. INTERMARCHE’ WANTY     16.475
11. ASTANA QAZAQSTAN        15.834
12. AG2R CITROËN TEAM       15.574
13. TEAM DSM                       14.698,71
14. TEAM ARKEA SAMSIC        14.514
15. BIKE EXCHANGE JAYCO     13.991,33
16. ED EDUCATION EASYPOST 13,895,32
17. COFIDIS                           13.802
18. MOVISATR TEAM               13.620

19. LOTTO SOUDAL                 12.986
20. ISRAEL PREMIER TECH      12.689,66
21. TOTAL ENERGIES                8.705

I PUNTEGGI DELLA STAGIONE 2022 PER L’ASSEGNAZIONE DELLE WILDCARD

Abbiamo selezionato ovviamente solo le squadre interessate
COFIDIS                            5.515
LOTTO SOUDAL                  5.051
BIKE EXCHANGE JAYCO      4.319
TOTAL ENERGIES               4.095
MOVISTAR TEAM                4.011
EF EDUCATION EASYPOST   2.956
UNO X PRO CYCLING TEAM  2.175

Copyright © TBW
COMMENTI
World tour
9 agosto 2022 09:02 Miguelon
Mi chiedo: in caso di promozione, le promosse c'è la faranno a sostenere i parametri economici e di organico richiesti dal Pro tour?

Consiglio
9 agosto 2022 18:00 fido113
Un rompicapo tremendo, io diminuirei i partenti per ogni squadra in modo da fare spazio a tutte le word tour cosi ne guadagnerebbe lo spettacolo e le gare saranno tutte con tanti partenti per fare contenti gli organizzatori.

30 x 6
15 agosto 2022 23:19 bove
Guercilena in un'intervista disse: i 30 migliori team con 6 corridori alle gare. Vantaggi? Corse molto meno controllabili e roster ridotti ( 18/20 corridori?) per far diminuire i costi dei team. Non mi sembra male come idea

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Ilaria Tambosco e Riccardo Da Rios firmano due belle vittorie nell'internazionale Ciclocross di Illnau, in Svizzera. La giovane Tambosco (foto) friulana di Maiano in provincia di Udine, della società sportiva Sanfiorese, ha conquistato il successo con le allieve anticipando di...


Archiviati i due terzi posti di Giacomo Villa a Varignana e di Francesco Galimberti nella cronoscalata di Prarostino, la Biesse Carrera si proietta sulla classica COPPA UGO AGOSTONI (1.1) in programma, giovedì 29 settembre a Lissone, provincia Monza&Brianza. I direttori...


Sebastian Larsen fa sventolare ancora una volta la bandiera norvegese sul Giro di Spagna riservato alla categoria U23. Il portacolori Team Ringerikskraft, già vincitore ieri, si è ripetuto oggi tagliando per primo il traguardo in leggera salita di Pomaluengo; alle...


Chris Froome è stato vittima di un incidente ieri mentre rientrava a casa al termine dell’allenamento. Il britannico, quattro volte vincitore del Tour de France, ha spiegato a VeloNews: «Ieri sono uscto per una pedalata domenicale, giornata perfetta, tempo splendido...


L'italiana Silvia Persico è stata senza dubbio una delle più grandi rivelazioni della stagione internazionale di ciclismo femminile 2022. Dalla medaglia di bronzo conquistata ai Campionati del Mondo di Ciclocross di inizio anno ai suoi sorprendenti risultati nelle gare su...


Quella che si correrà sabato 1 ottobre con partenza da Carpi ed arrivo al Colle di San Luca a Bologna si annuncia ancora una volta come una grande edizione del Giro dell’Emilia Granarolo. Alla gara organizzata dal gruppo Sportivo Emilia,...


Torna questa sera alle 21 su Bike l'appuntamento con Scatto e Controscatto, la rubrica settimanale dedicata al grande ciclismo. La conduzione è affidata come sempre Francesca Cazzaniga e Pier Augusto Stagi mentre l'ospite in collegamento sarà Lorenzo Rota, protagonista ieri...


Da questa settimana prenderà il via un intenso ultimo mese di appuntamenti sportivi, che vedrà la Bardiani CSF Faizanè correre molto spesso sulle strade d’Italia. Da martedì 27 settembre il team sarà impegnato sulle strade della Cro Race, mentre i...


Mathieu van der Poel è stato processato e condannato ad una pena pecuniaria questa mattina, ma ha riavuto il suo passaporto e può ripartire con i suoi compagni di nazionale con il volo che lascia Sydney alle 10 ora italiana,...


Il Veneto - e in particolare il Bellunese - si prepara a giocare ancora una volta un ruolo determinante nella storia del Giro d’Italia. La corsa rosa arriverà in Veneto mercoledì 24 maggio con l’arrivo di Caorle, per poi proporre due...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach