TOUR DE FRANCE 2022. IL GESTO DEI GESTI

TOUR DE FRANCE | 21/07/2022 | 16:44
di Paolo Broggi

No, stavolta non importa chi vincerà, potrebbe anche finire qui la tappa. Perché abbiamo visto il gesto dei gesti. La lezione delle lezioni. Tadej Pogacar attacca quattro volte in salita, Jonas Vingegaard lo tallona alla perfezione. Tadej Pogacar accelera in discesa, rischia, spinge l'avversario a sfiorare l'errore, sbaglia una curva e nella foga di rientrare mette la ruota sul brecciolino e finisce a terra. Vingegaard disegna la curva alla perfezione, poi si volta e aspetta il rivale. Si volta, rallenta, lo attende, si accerta delle sue condizioni: Pogacar lo ringrazia, gli stringe la mano e poi gli fa un segno con il pollice alto.


Un gesto da registrare, proiettare, insegnare, spiegare a chi comincia a pedalare, a fare sport, a tutti. Lo sappiamo, tra poco ci sarà chi ci spiegherà che Vingegaard ha calcolato tutto, ha fatto il gesto solo perché è in maglia gialla, solo perché e solo per come. La nostra scelta è chiara: ignoreremo le loro voci. Oggi ci basta ascoltare il silenzio di una stretta di mano.


Copyright © TBW
COMMENTI
Questo è il motivo...
21 luglio 2022 18:40 Enrico 81
...per il quale ritengo il ciclismo uno degli sport più belli che ci siano, la metafora della vita. Questo gesto vale più di mille parole...

vero
21 luglio 2022 19:29 geom54
ciclismo bellissimo, SPORT ineguagliabile, di testa, di fisico, di cuore e onore.

senza vergogna
21 luglio 2022 20:32 maxlrose
in un tempo che vive solo like ,cuoricini,labbra gonfie,moine e movenze da vamp ,lingue in corsivo su tik tok .... un gesto mi ha commosso. Occhi lucidi. Eh va beh,sono uno sfigato.....

Il ciclismo non è pastetta
22 luglio 2022 09:31 Miguelon
Il ciclismo è agonismo. Non è volemose bene. Non si tratta di cattiveria o scorrettezza, perché all'interno delle forme e dei modi della competizione. A tutti può capitare di cadere, fa parte del ciclismo. Se l'ha aspettato è una scelta personale, e tale deve rimanere. Vi pensate Merckx che aspetta l'avversario per una caduta? O chiunque altro? Questo clima amicale rende falso il confronto sportivo nello spettatore che si percepisce staccato dalla scena agonistica. Io guardo loro che se la fanno e se la ridono come vogliono.

Tappa epica Tg vergogna
22 luglio 2022 12:06 marco1970
Vasta eco anche sulla stampa della grande tappa di ieri e del gesto cavalleresco di Vincegard.Il Tguno non se ne accorge,tira dritto senza proferire verbo.Eppure al seguito del Tour c'e'tanta Rai che trasmette ogni giorno ore di diretta.Il concetto sinergie non è di casa in Rai

Bravo Vingegaard,però...
22 luglio 2022 15:04 pickett
é facile fare i bei gesti quando si sa di essere il + forte e di avere già il Tour in tasca.Se la maglia gialla l'avesse indossata Pogacar e Vingegaard avrebbe dovuto recuperare due minuti non so se si sarebbe comportato allo stesso modo.

Il Tg sempre assenti
22 luglio 2022 16:56 gianni
Ha ragione marco1970: i Tg brillano sempre per i loro silenzi. Penso anche a quanto non dicono sul Giro. Oggi però le fonti di comunicazioni si sono moltiplicate: i Tg non sono più così centrali nell'informazione.
Gianni Coemtti, Cureggio (No).

@ picket
22 luglio 2022 23:36 titanium79
Ma ti pagano per fare polemica ? E' andata cosi, e sei dietro a fare ipotesi. Ma rilassati e conta sino ad 100000. Che tifosi del nulla

Credo che ti debba rilassare tu
22 luglio 2022 23:53 pickett
Il caldo fa brutti scherzi.Ho scritto un tranquillissimo e civilissimo commento,privo di qualsiasi polemica.Vai in farmacia e fatti dare una confezione di valeriana.

@ pickett
23 luglio 2022 18:55 titanium79
Se se se e ma ma ma. Sei proprio il classico da dietrologia, tipica del tifoso di pallone. Ripeto, vergognati

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Ilaria Tambosco e Riccardo Da Rios firmano due belle vittorie nell'internazionale Ciclocross di Illnau, in Svizzera. La giovane Tambosco (foto) friulana di Maiano in provincia di Udine, della società sportiva Sanfiorese, ha conquistato il successo con le allieve anticipando di...


Archiviati i due terzi posti di Giacomo Villa a Varignana e di Francesco Galimberti nella cronoscalata di Prarostino, la Biesse Carrera si proietta sulla classica COPPA UGO AGOSTONI (1.1) in programma, giovedì 29 settembre a Lissone, provincia Monza&Brianza. I direttori...


Sebastian Larsen fa sventolare ancora una volta la bandiera norvegese sul Giro di Spagna riservato alla categoria U23. Il portacolori Team Ringerikskraft, già vincitore ieri, si è ripetuto oggi tagliando per primo il traguardo in leggera salita di Pomaluengo; alle...


Chris Froome è stato vittima di un incidente ieri mentre rientrava a casa al termine dell’allenamento. Il britannico, quattro volte vincitore del Tour de France, ha spiegato a VeloNews: «Ieri sono uscto per una pedalata domenicale, giornata perfetta, tempo splendido...


L'italiana Silvia Persico è stata senza dubbio una delle più grandi rivelazioni della stagione internazionale di ciclismo femminile 2022. Dalla medaglia di bronzo conquistata ai Campionati del Mondo di Ciclocross di inizio anno ai suoi sorprendenti risultati nelle gare su...


Quella che si correrà sabato 1 ottobre con partenza da Carpi ed arrivo al Colle di San Luca a Bologna si annuncia ancora una volta come una grande edizione del Giro dell’Emilia Granarolo. Alla gara organizzata dal gruppo Sportivo Emilia,...


Torna questa sera alle 21 su Bike l'appuntamento con Scatto e Controscatto, la rubrica settimanale dedicata al grande ciclismo. La conduzione è affidata come sempre Francesca Cazzaniga e Pier Augusto Stagi mentre l'ospite in collegamento sarà Lorenzo Rota, protagonista ieri...


Da questa settimana prenderà il via un intenso ultimo mese di appuntamenti sportivi, che vedrà la Bardiani CSF Faizanè correre molto spesso sulle strade d’Italia. Da martedì 27 settembre il team sarà impegnato sulle strade della Cro Race, mentre i...


Mathieu van der Poel è stato processato e condannato ad una pena pecuniaria questa mattina, ma ha riavuto il suo passaporto e può ripartire con i suoi compagni di nazionale con il volo che lascia Sydney alle 10 ora italiana,...


Il Veneto - e in particolare il Bellunese - si prepara a giocare ancora una volta un ruolo determinante nella storia del Giro d’Italia. La corsa rosa arriverà in Veneto mercoledì 24 maggio con l’arrivo di Caorle, per poi proporre due...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach