TOUR & TOUR DE FRANCE FEMMES, IL TREK SEGAFREDO INDOSSA UNA NUOVA DIVISA FIRMATA SANTINI

PROFESSIONISTI | 29/06/2022 | 17:35

Attirerà l’attenzione la nuova divisa che gli atleti del Team Trek-Segafredo vestiranno al Tour de France in programma dal 1 al 24 luglio: alla presentazione sul palco di Copenaghen, lo sguardo degli spettatori sarà colpito dal total look tra il design della bici e l’abbigliamento da gara che la formazione World Tour allestisce in vista del grande appuntamento francese.


Per l’occasione, il Team Trek-Segafredo sfilerà con la divisa ufficiale appositamente disegnata per la Grande Boucle che, oltre all’aspetto grafico, porta con sé un messaggio forte: il kit che gli atleti e le atlete indosseranno sarà uguale, con un nuovo design che fonde le scelte cromatiche del team uomini con quello donne. Il nuovo visual crea infatti un intreccio orizzontale tra il rosso della formazione maschile e il blu di quella femminile, che rimangono separati ad indicare la diversità delle due identità, ma che si fondono al centro a rappresentare la parità tra i due generi.


Il nuovo completo, confezionato da Santini, partner ufficiale del team dal 2018, verrà utilizzato dagli atleti e dalle atlete durante il Tour de France e il Tour de France Femmes avec Zwift, quest’ultimo in scena dal 24 al 31 luglio. La scelta stilistica della divisa è su base blu nautica, uguale per atleti e atlete, che racconta di come le due formazioni all’interno del team abbiamo la stessa importanza e valore.

Il senso di questa scelta viene raccontato da due atleti dei Team Trek-Segafredo, l’italiana Elisa Longo Borghini e Toms Skujiņš della Lettonia.

Parlando del nuovo kit, Elisa Longo Borghini ha dichiarato: «Non ho alcun dubbio nel dire che questo kit, con questi colori e queste grafiche, è uno dei più belli che Santini abbia mai creato per il Team Trek-Segafredo. C'è un dettaglio che, più di ogni altra cosa, mi piace: il bellissimo gioco di sfumature dal blu al rosso. Un mix di colori che, oltre ad essere super cool, è particolarmente simbolico per una squadra come la nostra. Rappresenta l'unità di intenti tra le due formazioni che portano avanti gli stessi colori, valori e obiettivi. Questo kit è un'opportunità per ribadire che noi, in Trek-Segafredo, siamo una squadra sola».

Toms Skujiņš ha aggiunto: «Scoprire il kit speciale per il Tour de France è stata una bella sorpresa. Mi piace l'idea che i design dei completi maschile e femminile vengano combinati insieme e trasformati in un solo kit. Dopo così tanti anni di assenza del Tour de France Femmes, è bello festeggiare il suo ritorno correndo con divise abbinate. Mi piace che il design utilizzi colori che non vediamo spesso in gruppo, il che significa che il kit dovrebbe risaltare. È sempre bello avere qualcosa di speciale per il Tour, perché dà una carica in più. Non vedo l'ora di sfruttare al meglio le tre settimane al Tour, e di seguire poi la gara femminile, tutti con indosso la stessa divisa».

I kit che i team Trek-Segafredo uomini e donne useranno al Tour de France sono composti da una maglia realizzata con due tessuti eco-sostenibili di produzione italiana: Ecofabric RECY by Corno, un tessuto prodotto con filati riciclati derivanti dal recupero di materiali usati o dispersi nell’ambiente, e il Native Ecoknit di Sitip realizzato anch’esso con fibre e filati riciclati e senza l’utilizzo di sostanze chimiche inquinanti. Una scelta aziendale condivisa dal team, per ridurre il consumo di risorse naturali e la dipendenza da energie non rinnovabili.

I numerosi fan della squadra potranno vestire le repliche del kit Trek-Segafredo per il Tour de France, disponibili nei migliori negozi specializzati nel mondo e sul sito www.santinicycling.com

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Antonio Tiberi non si è nascosto nella quarta tappa del Tour of the Alps. Quarto stamani, alla partenza da Laives, il corridore nostrano della Bahrain-Victorious ha infatti attaccato con decisione sull’ultima ascesa di Col San Marco e, pur non riuscendo...


Successo dell'olandese Senna Remijn nella seconda semitappa della prima tappa dell'Eroica juniores. Il 18enne di Zuid-Beveland si è imposto al traguardo di Castiglione della Pescaia dove ha superato lo spagnolo Hector Alvarez e il francese Aubin Sparfel (campione europeo di...


È notizia di oggi: Time ha completamente rivisto e semplificato la gamma dei pedali da strada e da mtb, rendendo più facile ed intuitivo  il confronto tra i modelli e la scelta del pedale perfetto per ogni eventuale esigenza. I cinque modelli...


Con un'azione molto simile a quella offerta lo scorso anno a Brunico, Simon Carr domina e vince la quarta tappa del Tour of the Alps 2024, che ha portato i corridori da Laives a Borgo Valsugana per 140 km. Il...


Anche quest’anno Mapei Sport ha scelto di sostenere la Varese Van Vlaanderen, manifestazione cicloturistica inserita nella Due Giorni Cittigliese, che permetterà a tanti cicloamatori di mettersi alla prova sui “muri” del Varesotto che ricordano quelli del Giro delle Fiandre dominati di...


Tutti pronti per la sfida Tadej Pogacar – Mathieu van Der Poel alla Liegi – Bastogne – Liegi di domenica: a Radiocorsa su Raisport oggi alle 19 se ne parlerà con Beppe Saronni, consulente UAE Emirates, la formazione del campione...


Ieri sera ci siamo immersi nella Design Week di Milano, zona Brera, con un obiettivo ben preciso: il lancio ufficiale di un progetto che esempifica la filosofia di sperimentazione e pionierismo della storica Bianchi. Attraverso un visore Apple Vision Pro,...


Nell’incantevole scenario di Punta Ala con la cronosquadre ed arrivo a Castiglione della Pescaia, si è aperta la gara a tappe “Eroica Juniores” gara di Coppa delle Nazioni 2024, la cui prima prova si è svolta il 7 aprile in...


Tanti i temi nella puntata numero 8 di Velò, la rubrica settimanale di TVSEI interamente dedicata al mondo del ciclismo. Insieme al Presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, l’analisi del Giro d’Abruzzo appena andato agli archivi e lo sguardo già...


Ventuno squadre, 126 atlete al via, tutti i continenti rappresentanti: la seconda edizione del Giro Mediterraneo in Rosa, la competizione internazionale di ciclismo femminile promossa dall'associazione Black Panthers di Francesco Vitiello e dal Gruppo Biesse di Salvatore Belardo, è pronta...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi