TOUR. CAMBIO DI PERCORSO PER LA TAPPA DEL PAVE': IL PRIMO SETTORE SARA' AFFRONTATO AL CONTRARIO

PROFESSIONISTI | 22/06/2022 | 08:10
di Francesca Monzone

La tappa numero 5 del Tour de France subirà una lieve modifica. Si tratta di una delle frazioni più attese della corsa, quella del pavè che ci riporta immediatamente alle battaglie della Parigi-Roubaix. Aso, società organizzatrice della corsa, ha fatto sapere che a causa di alcuni lavori che hanno interessano il percorso di gara della frazione che porterà i corridori da Lille Metropole ad Arenberg Porte du Hainaut sarà apportata una modifica. Ad essere interessato sarà il primo settore di pavé della corsa, al quale però viene dato il numero 11,  tra Fressain e Villers-au-Tertre che sarà quindi modificato.


Aso ha fatto sapere che la scelta di modificare di poco il percorso nasce dall’esigenza di mantenere alta la sicurezza di corridori che in quel tratto specifico, il prossimo 6 luglio, arriveranno ad altissima velocità. Così il tratto sarà affrontato nel senso opposto porando i chilometri di gara a 157 invece dei 154 inizialmente previsti.


I settori di pavè sono numerati al contrario seguendo l’ordine dall’ultimo al primo, così come avviene alla Parigi-Roubaix e in questa tappa gran parte dei settori sono proprio quelli della Roubaix. Il Tour ama tornare sulle strade delle Classiche Monumento e nella storia della corsa altre volte è arrivato sulle strade della Roubaix.

L’ultima è stata nel 2018,quando la vittoria di tappa andò allo specialista delle corse di un giorno Degenkolb. Quella volta l’arrivo fu a Roubaix al termine della nona tappa, dopo 156 km di gara con partenza da Arras. Fu anche quella una tappa spettacolare dove la maglia gialla di Van Avermaet attaccò e prima ancora lo fece  Gilbert, mentre a terrà sul pavè cadde Froome. Era quello il Tour de France vinto da Geraint Thomas, davanti a Dumoulin e Froome con Roglic quarto. Thomas e Roglic si ritroveranno quest’anno sulle pietre della Roubaix e con loro ci sarà anche Pogacar, ma non saranno loro i favoriti per la vittoria di questa tappa e a stupire sulle pietre potrebbero essere i due  grandi rivali Van Aert e Van der Poel, due tra i migliori corridori di Classiche di sempre.

Copyright © TBW
COMMENTI
Poco male
22 giugno 2022 15:40 pickett
Tanto,se non pioverà,in quella tappa non succederà un beneamato nulla,come al solito.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Durante la crono di apertura del Tour de France venerdi 1° luglio, il team Ineos Granadiers userà la bici più veloce di sempre mai creata da Pinarello: il Bolide F. Il campione del mondo della specialità, Filippo Ganna, e i suoi compagni di squadra...


L'hotel della Bahrain Victorious è stato perquisito questa mattina alle cinque e mezza dalla polizia danese. Lo riporta il Bahrain Victorious in un comunicato stampa apparso sul suo sito. IL COMUNICATO. «A seguito della perquisizione della polizia in alcune case...


  Oltre 1000 km, 10 tappe, 24 strade e 144 atlete, ecco i numeri dell’edizione 2022 del Giro d’Italia Donne che parte oggi da Cagliari con una cronometro individuale di soli 4, 7 km che in parte costeggia il mare,...


Accompagnato dalla nuvoletta del Covid, che rischia di condizionare la classifica più di salite e crono, il Tour muove per la decima volta dall'estero, prima di tre partenze fuori confine che prevedono i Paesi Baschi fra un anno e quasi...


Premesso che ogni giorno è "buono" per apprendere di una nuova defezione anticipata causa-covid (ieri i forfait di Matteo Trentin e Samuele Battistella) al momento i corridori italiani che domani prenderanno il via dalla Danimarca per l'edizione numero 109 del...


Elisa & Elisa sono una delle coppie più attese del Giro d'Italia che scatta oggi. Elisa Longo Borghini spiega: “Arrivo a questo Giro con serenità e buone sensazioni per la mia condizione. Piuttosto che iniziare la gara con un obiettivo...


Damiano Caruso non si nasconde e in questo Tour vuole ottenere un risultato importante. Con il suo decimo posto nel 2020 era stato il miglior italiano alla Grande Boucle e poi lo scorso anno ha conquistato il secondo posto al...


Sarà il neo campione italiano Filippo Zana, l’ospite d’eccezione della puntata 18 di Velò la rubrica di TVSEI dedicata al mondo del ciclismo. Il corridore della CSF Bardiani Faizané, ripercorrerà la giornata tricolore di Alberobello in compagnia del suo direttore...


Quanti sorrisini hanno lanciato gli appassionati nella prima metà del 2022 agli indirizzi della Bardiani Csf Faizanè. Bruno Reverberi fa sentire ancora la sua voce e ambizione a quasi 80 anni di età, di cui la metà di attività nel...


Questa sera alle 20.30 sulle frequenze di Teletutto va in onda una nuova puntata di Ciclismo Oggi, lo storico appuntamento dedicato al ciclismo giovanile. Una puntata che annuncia particolarmente intensa. Ad aprire la puntata sarà un ricco servizio dedicato al Campionato Italiano...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach