ANNULLATO IL BENELUX TOUR, IL WORDLTOUR PERDE UNA GARA PRESTIGIOSA

PROFESSIONISTI | 09/06/2022 | 09:57
di tuttobiciweb

Il Benelux Tour ques'anno non si correrà. La sola corsa a tappe del WorldTour organizzata in Belgio e in Olanda, un calendario dal 29 agosto a 4 settembre, non si disputerà e dà appuntamento al 2023.


Per gli organizzatori questa è la sola soluzione possibile per evitare problemi legati ad un calendario sovraffollato, soprattutto a livello logistico e mediatico. Un campanello d'allarme che l'Uci dovrebbe ascoltare con attenzione ma che, temiamo... per esperienza, finirà per ignorare.


Gli organizzatori di Golazo spiegano che la polizia olandese non era in grado di assicurare la sicurezza per le tappe in programma e che anche la pianificazione degli orari di arrivo e di trasmissione dell'evento in diretta - ricordiamo che nello stesso periodo si corre la Vuelta España - hanno posto problemi irrisolvibili. L'unica alternaticva sarebbe stata quella di fissare orario di arrivo insusuali che non sarebbero stati interessanti per gli sponsor, per il pubblico e per le tv, rendendo peraltro impossibile la vita dei corridori e delle squadre.

Christophe Impens di Golazo aggiunge: «Il rinvio della corsa al 2023 è deprecabile per gli appassionati e per la nostra organizzazione che era al lavoro già da mesi. Ma era la sola soluzione possibile. Cercheremo di lavorare con l'UCI e le Federazioni di Belgio e Olanda per trovare una miglior ccolocazione nel calendario per la prossima stagione».

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Vuelta
9 giugno 2022 12:09 Tarsigno
Come mai la Vuelta ha superato il Giro per importanza?

Vuelta
9 giugno 2022 12:48 VincenzoGiroTour88
Lo è già da diversi anni più importante. Forse per il periodo in cui è collocata la corsa a tappe Spagnola..

peccato
9 giugno 2022 13:08 alerossi
si perde la corsa a tappe più bella del wt insieme alla tirreno. una corsa diversa dalle altre: il golden Km un'invenzione molto spettacolare e l'ultima tappa di geraardsbergen regala sempre emozioni.

Vuelta e Giro
9 giugno 2022 15:36 pickett
Il motivo principale del sorpasso della corsa spagnola va ricercato nell'imperdonabile errore di RCS,che nel 1994 rifiutò lo spostamento del Giro a settembre.Gli spagnoli colsero al volo l'occasione e la Vuelta conobbe subito un rilancio formidabile.L'altro motivo é legato alle riprese tv.Su youtube sono disponibili i filmati di Giro e Vuelta anni 80,inizio 90.Ad esempio la Vuelta vinta da Giovannetti:3 telecamere mobili,inquadrature ravvicinate,regia impeccabile.Fate il confronto con i filmati del Giro,dove invece di inquadrare i corridori mostravano i tetti delle case e le cime degli alberi.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Al quarto tentativo Veljko Stojnic e il Team corratec festeggiano in un Tour de la Guadeloupe finora complicato per gli uomini di Marco Zamparella che sono riusciti a conquistare il 15° successo di un 2022 particolarmente soddisfacente. Il corridore serbo,...


Classifica finale alla mano, la migliore ciclista italiana nella prima edizione del Tour de France Femmes veste la maglia fucsia-blu della Valcar e risponde al nome di Silvia Persico: abbiamo raggiunto la 25enne di Cene (BG) al telefono per farci...


Guerciotti, negli ultimi due anni, è stata protagonista di una crescita esponenziale che l’ha portata ad un aumento delle vendite in tutto il mondo e a un conseguente aumento del fatturato globale. Per far fronte a questa rapida crescita, oggi...


Le squadre nazionali di ciclismo su strada (crono compresa), mountain bike, pista e BMX freestyle si preparano a partire per Monaco di Baviera, dove dall’11 al 21 di agosto, si tengono i Campionati Europei. I CT Daniele Bennati, Marco Villa,...


Ethan Hayter ha firmato un nuovo contratto che lo legherà fino alla fine della stagione 2024 alla Ineos Grenadiers. Il 23enne britannico, appena incoronato vincitore del Tour de Pologne, è diventato professionista con la squadra britannica nel 2020 e ha...


Il nome è Daniele, ha 47 anni e di professione fa il gruista. Oggi ha consegnato la propria verità e verisione a varesenews.it, dopo l'incidente avvenuto a Porto Ceresico la scorsa settimana e che ha visto vittima il corridore professionista...


Il Team BikeExchange-Jayco continua al sua campagna di rafforzamento e ingaggia il neo campione europeo U23 Felix Engelhardt con un contratto neo-pro di due anni. Il 21enne corridore tedesco ha mostrato un grande potenziale correndo sulle strade d'Europa e con la...


Andrea Piccolo farà domani il suo debutto con la maglia della EF Education Easypot : il ventunenne milanese sarà infatti al via del Tour de l'Ain.Piccolo, che è arrivato secondo al Circuito de Getxo la scorsa settimana nella sua ultima gara...


Il quinto Consiglio federale del 2022 della FCI si è celebrato sabato 6 agosto a San Paolo d’Argon, ospiti del Comitato provinciale di Bergamo, nei locali dell’azienda LVF. Nelle comunicazioni iniziali il presidente Cordiano Dagnoni ha detto: “Ringrazio il presidente...


Torna al successo nel 4° Trofeo Madonna del Cavatore a Le Casette di Massa il canadese Michail Leonard del Team Franco Ballerini, guidato da Luca Scinto dopo l’abbandono da parte del direttore sportivo Andrea Bardelli. Leonard dopo uno stop di...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach