EXTRAGIRO ORGANIZZERA' AD ARGENTA IL PRIMO CAMPIONATO ITALIANO GRAVEL OPEN E MASTER

FUORISTRADA | 28/05/2022 | 07:53

Sarà ExtraGiro a organizzare i primi Campionati italiani della Federazione Ciclistica Italiana Gravel Open e Master, che si svolgeranno domenica 18 settembre 2022 ad Argenta (Fe) in Emilia-Romagna. La prima storica edizione dei Tricolori di questa disciplina si inserirà in un week-end interamente dedicato al mondo Gravel, il giorno dopo la manifestazione cicloturistica "FAR Gravel" che consentirà a tutti di poter pedalare sul percorso del Campionato Italiano.


Gli organizzatori dei Campionati del Mondo di Imola 2020 e del Giro d'Italia Giovani, coordinati dai direttori Marco Selleri e Marco Pavarini, confermano la propria attitudine alla ricerca di innovazione nel ciclismo, finalizzando un progetto a cui si sta lavorando da mesi.


"I nostri obiettivi sono ben chiari e vanno dalla crescita del movimento ciclistico italiano alla promozione del territorio, senza dimenticare la creazione di nuove professionalità e di nuove opportunità nel mondo dello sport - commentano Marco Selleri e Marco Pavarini, direttori di ExtraGiro -. Questa nuova sfida coniuga tutti questi aspetti in un nuovo modo di interpretare il ciclismo, come quello del gravel, in cui ci rivediamo e che ci ha contagiati proprio per la possibilità di portare chi pedala alla scoperta di nuovi territori e percorsi non ancora battuti".

Il primo campionato italiano Gravel si svolgerà con l'importante sostegno di Cannondale e Alé Cycling e in collaborazione con FAR Gravel, manifestazione cicloturistica molto attesa che si svolge per il quinto anno consecutivo (nel 2021 ha avuto più di 600 iscritti) e che quest'anno è in calendario sabato 17 settembre 2022. La FAR Gravel, patrocinata dal Comune di Argenta che da anni lavora per la promozione cicloturistica del territorio argentano, prevede tre percorsi (50, 100 e 150 km) che consentiranno a chiunque di pedalare, con ogni tipologia di bicicletta, seguendo il proprio ritmo e le proprie inclinazioni. Per info e iscrizioni alla FAR Gravel (già aperte): www.fargravel.it. 

Partenza ed arrivo saranno ad Argenta (Fe), a metà strada fra Ferrara e Ravenna, lungo il Percorso Primaro, vicina anche a Bologna ed inserita nel sorprendente contesto ambientale del Parco del Delta del Po e delle Valli di Comacchio.

L'organizzazione da parte di ExtraGiro dei primi campionati italiani Gravel, dopo la ricognizione dei percorsi avvenuta nei primi giorni di maggio con l’ex campione di ciclismo nonché Presidente della Struttura Tecnica Nazionale del fuoristrada, Massimo Ghirotto, Marco Selleri, Giuliano Collina e l'ideatore della FAR Gravel Raffaele Brunaldi, è stata ufficializzata dal Consiglio Federale FCI di Palmi dello scorso 12 maggio. Nel comunicato ufficiale della Federazione, parlando del mondo gravel, il Presidente della Struttura Tecnica del fuoristrada Massimo Ghirotto lo ha definito "una disciplina moderna e spettacolare".

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Nella giornata più difficile per la Jumbo-Visma, Primož Roglič ancora una volta è stato il corridore che ha dovuto pagare il conto più alto. Lo sloveno è finito a terra insieme a Caleb Ewan, a causa di una balla di...


Simon Clarke ha realizzato il suo sogno. L’australiano della Israel-Premier Tech, che lo scorso inverno era ancora senza contratto ed è tormatoin sella grazie alla fiducia che gli è stata data dal suo nuovo team, ha realizzato il suo sogno...


Tadej Pogačar è stato ancoa una volta il migliore fra gli uomini di classifica e archivia con un sorriso la temutissima tappa del pavé: «Temevo tutti i pericoli che oggi potevano accadere, ho sentito parlare della caduta nel gruppo ma...


Simon CLARKE. 10 e lode. Il 35enne australiano fa vedere a tutti come fa un ciclista finito per la fatica a vincere con quel poco e con quel tutto che gli rimane. Colpo di reni, colpo di mano, colpo d’occhio,...


«Bisogna conoscere il pavé» vale per tutti: corridori, pubblico e addetti ai lavori. Detto che oggi al Tour ne abbiamo viste di tutti i colori - quello che forse le telecamere non mostrano alla Roubaix perché concentrate solo sui battistrada...


Incredibile Primož Roglič! Lo sloveno della Jumbo Visma si è lussato una spalla nella caduta di cui è stato vittima e se l'è rimessa a posto da solo, prima di ripartire. «Una moto staffetta ha colpito una una balla di...


Spettacolo e risultati clamorosi ci si attendeva dalla tappa del pavé: non siamo stati delusi. C'è un vincitore di tappa che è Simon Clarke che batte al fotofinish Taco van der Hoorn, c'è un vincitore di giornata per quanto riguarda...


Ancora Vos, è la trentaduesima volta per l’olandese nella corsa rosa: 32 successi al Giro in una carriera costellata di successi. Appena qualche giorno fa la “cannibale” aveva sbaragliato la concorrenza con una volata incredibile ad Olbia, con tanta emozione...


Silvia Persico l’aveva sognata, sperata e anche studiata per bene. Oggi si arrivava a “Berghem” la sua città, una piccola capitale e centro di una tradizione che solo la gente che è cresciuta qui può veramente capire. La portacolori del...


Si è spento nella giornata di ieri Gedeone Rebellin, papà di davide, il corridore più esperto del gruppo professionistico. Era statp lui, grande appassionato di ciclismo, a mettere in sella il figlio: Davide racconta infatti che «Da bambino papà Gedeone...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach