CONSIGLIO FEDERALE. ABOLITO IL VINCOLO REGIONALE PER GLI JUNIORES

POLITICA | 13/05/2022 | 11:05

Giovedì 12 maggio, in occasione della partenza del Giro d’Italia da Palmi (RC) si è tenuto il terzo Consiglio federale del 2022 della FCI. “Crediamo fermamente in questa modalità ‘itinerante’ del Consiglio – ha detto il presidente Dagnoni -, che ci permette di portare la vicinanza della Federazione ai territori, raccogliendo suggerimenti e idee. Un contatto che rafforza il legame con le varie realtà. L’entusiasmo con il quale ci ha accolto il Comune di Palmi, che ringraziamo per la squisita ospitalità, dimostra che questa è una scelta apprezzata e corretta.”


“La concomitanza della partenza del Giro e dello svolgimento del Consiglio federale della FCI – ha detto il sindaco di Palmi Giuseppe Ranuccio – accende i riflettori sulla nostra città e sugli sforzi che questa amministrazione, fin dal primo mandato, sta profondendo per lo sviluppo dello sport e del ciclismo. La Calabria ha un grande potenziale e il ciclismo può aiutare a svilupparlo.”


Alla conferenza stampa, presso la sala consiliare del Comune, hanno partecipato, tra gli altri, il presidente del CONI Calabria Maurizio Condipotero, il presidente del CIP regionale Antonello Scagliola, i Consiglieri federali e le massime autorità cittadine. Apprezzato il saluto che ha voluto inviare l’on. Dalila Nesci, Sottosegretaria di Stato per il Sud e la Coesione territoriale in occasione del quale ha offerto alla Federazione la massima collaborazione per la realizzazione di iniziative in grado di favorire lo sviluppo del ciclismo nel Sud. Dello stesso tenore i vari interventi che si sono succeduti. L'obiettivo comune è quello di lavorare alla realizzazione di impianti e spazi sicuri.

(Al termine della conferenza stampa i componenti del Consiglio federale hanno ricevuto in omaggio un’opera in ceramica realizzata dal maestro Vincenzo Ferraro, apprezzato artigiano di Seminara, punto di riferimento internazionale in questo tipo di lavorazioni. Da sinistra: il segretario generale Marcello Tolu, il maestro Ferraro, la giornalista RAI e palmese doc Simona Rolandi, il presidente Cordiano Dagnoni e il vicepresidente vicario Carmine Acquasanta.)

 

Entrando nel vivo dei lavori consiliari, il presidente Dagnoni ha dedicato un passaggio sulle recenti dimissioni del direttivo della Lega del Ciclismo “occasione per rilanciare l’azione di un organismo che in questi anni ha inciso poco su alcuni aspetti, penso per esempio alla questione diritti televisivi e qualità delle organizzazioni”.

Un'importante riflessione è stata dedicata alla proposta di abolire i vincoli regionali per le categorie esordienti, allievi e juniores. “Il nostro impegno – ha detto durante la discussione il presidente Dagnoni – è tutelare società, atleti e l’attività. Il vincolo regionale, che viene ad oggi affidato alla discrezione del presidente del CR, a mio avviso interviene sulla libera volontà delle società e degli stessi atleti e ha creato nel corso degli anni paradossi come quello che alcune società tesserano atleti stranieri perché non possono tesserare atleti extraregionali.”

Il Consiglio ha deliberato di abolire il vincolo per la categoria juniores mentre per quanto riguarda esordienti e allievi è stato previsto un tavolo di lavoro in cui saranno presenti tutti i presidenti dei comitati regionali.

Un ulteriore contributo allo svolgimento dell'attività sul territorio è arrivato con la decisione di rimodulare i rimborsi spese per i giudici di gara regionali, alla luce dei generali aumenti dei costi dei trasporti.

da Federciciclismo

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Seconda vittoria stagionale di Luca Cretti. Il bergamasco di Sovere, classe 2001, della formazione Hopplà Petroli Firenze Don Camillo ha colto il successo a Caselle di Sommacampagna, nel Veronese, dove stamane si è disputata la 27sima edizione del Gran Premio...


Daryl Impey correrà nella Israel PremierTech anche nel 2023. Nelle due ultime stagioni il 37enne sudafricano è diventato un vero e proprio cardie della squadra come afferma il Direttore Generale Kjell Carlström.: «Daryl Impey è senza dubbio uno dei corridori...


Jake Stewart, britannico della Groupama FDJ, ha vinto allo sprint la prima tappa del Tour de l'Ain. Sul traguardo della Châtillon-sur-Chalaronne - Val-Revermont di 152 km, , Stewart ha regolato in una volata serratissima il francese Tesson ed il belga...


Inizia sotto il segno degli italiani il Tour of Szeklerland in Romania (classe 2.2). Nicolas Dalla Valle ha vinto infatti la prima tappa Debrecen-Debrecen di 91 chilometri. Il portacolori della Continental Giotti Victoria Savini Due allo sprint ha regolato Daniel...


La valdostana Gaia Tormena, 20 anni, Campionessa del Mondo in carica di eliminator mountain bike, è infallibile anche nelle gare a invito. Infatti l’eclettica ciclo-girl del team Lupi Aosta ha trionfato nel Gran Premio Corratec a Timisoara, in Romania. All’evento...


Dopo Dries De Pooter, Tom Paquot e Laurenz Rex, altre due stelle emergenti del ciclismo belga faranno il loro debutto nel World Tour con Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux la prossima stagione: Rune Herregodts (24 anni) e Arne Marit (23), entrambi attualmente alla...


Protagonista sfortunato di una bruttissima caduta ieri in allenamento, Tiesj Benoot ha inviato un messaggio rassicurante dal suo letto d'ospedale. Il belga della Jumbo Visma scrive: «Prima di tutto, voglio far sapere a tutti che va tutto bene. Ieri sono...


Oggi è il compleanno di due grandi ciclisti veneti: Renato Longo e Davide Rebellin. Renato Longo (di Vittorio Veneto, in provincia di Treviso) festeggia oggi i suoi primi 85 anni: è stato un grandissimo del ciclocros, cinque volte Campione del...


Tim Wellens ha siglato un accordo biennale per diventare un corridore dell’UAE Team Emirates fino al termine della stagione 2024. Il trentunenne belga di Sint Truiden può fregiarsi di un palmares di altissima caratura, con 34 successi tra i quali...


Bob Jungels, vincitore di una tappa dell'ultimo Tour de France, ha firmato un contratto pluriennale con la Bora Hansgrohe e metterà al servizoo del team tedesco la sua versatilità e la sua esperienza. «Sono entusiasta di correre per BORA -...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach