A GLASGOW 2023 IL PRIMO MONDIALE DI CICLISMO A 360°, SI CORRERA' AD AGOSTO

MONDIALI | 02/02/2022 | 13:45
di Giulia De Maio

Saranno 11 giorni da sogno per chiunque ama il ciclismo. Tra un anno e mezzo in Scozia si terrà il primo mondiale totale di ciclismo in cui gli atleti di qualunque disciplina legata alle due ruote si sfideranno per la maglia iridata. Dal 3 al 13 agosto 2023 Glasgow e dintorni ospiteranno 13 campionati del mondo in un mega evento che, secondo la volontà dell'Unione Ciclistica Internazionale, diventerà una formula fissa da riproporre ogni anno prima della stagione olimpica. Una sorta di Olimpiade ciclistica proprio da non perdere.


2600 atleti elite di 129 paesi si contenderanno i titoli mondiali nel bmx freestyle flatland, bmx freestyle park, bmx racing, granfondo, paraciclismo su strada, strada, downhill, mountain bike marathon, mountain bike cross country, indoor cycling, pista, paraciclismo su pista e trial. I dettagli di percorsi e location verranno svelati prossimamente, ma in una conferenza virtuale a cui oggi tuttobiciweb ha partecipato è stato svelato che le corse su strada avranno tutte il traguardo fissato a Glasgow e che la maggior parte delle discipline (è esclusa la pista per ragioni di tempistiche, ndr) presenteranno gare dedicate alle categorie junior e under 23 oltre a quelle dei professionisti.


Il presidente UCI David Lappartient e la direttrice generale Amina Lanaya, in collegamento da Ginevra, hanno espresso il loro entusiasmo per una prima assoluta che è stato stimato diventerà uno dei 10 eventi sportivi più visti di sempre. «La missione dell'UCI è diffondere la passione e pratica del ciclismo in tutto il mondo. A Glasgow per la prima volta tutta la famiglia del ciclismo si riunirà offrendo l'opportunità unica di mostrare il ciclismo a 360°. L'ambizione è di determinare un cambiamento motivando sempre più persone a usare la bici per andare al lavoro, a scuola, a fare la spesa, per mantenersi in salute e divertirsi. Mettere insieme così tante corse in pochi giorni è complicato ma esaltante, buon lavoro a tutti» hanno detto praticamente all'unisono.

Paul Bush, presidente del comitato organizzatore 2023 UCI Cycling World Championships, ha ricordato che l'idea di questo “mega-mondiale” è nata nel 2018 durante una colazione a Bangkok con il numero 1 dell'UCI: «Da allora sono successe tante cose, ma non ci siamo mai fermati perchè i sogni hanno una forza irrefrenabile. Sarà l'evento più grande di sempre nella nostra città, ci stiamo ispirando a quelli che ci hanno preceduto, come gli Europei di calcio e la COP26 e puntiamo a raggiungere l'obiettivo grazie a un super lavoro di squadra. Ringrazio l'amministrazione locale e nazionale, UK Cycling e tutti i partner che ci affiancano in questa avventura anche un po' spaventosa per la sua portata, ma che ci aspettiamo avrà un'influenza sul nostro paese e non solo che andrà oltre agosto dell'anno prossimo».

In conclusione Trudy Lindblade, amministratrice delegata del comitato organizzatore, ha spiegato il motto della manifestazione #powerofthebike: «Siamo all'opera non solo per mettere in piedi un grande evento sportivo ma per avere un impatto sulle persone, il paese e il clima. In queste tre aree vogliamo ridurre le barriere, dimostrando la forza delle bicicletta come veicolo per il cambiamento. Montando in sella ognuno di noi può contribuire a rendere il mondo un posto migliore. Vi aspettiamo a Glasgow e in tutte le altre città scozzesi che ospiteranno questa manifestazione inedita».

Ad oggi, sono state annunciate sei sedi, con ulteriori luoghi da confermare nelle prossime settimane e mesi. Le sedi confermate a Glasgow includono:

- Kelvingrove Park per BMX Freestyle Park, BMX Freestyle Flatland e Trial

- Glasgow BMX Centre a Knightswood per BMX Racing 

- Emirates Arena per il ciclismo indoor (ciclismo artistico e cycle-ball)

- Sir Chris Hoy Velodrome per tutte le gare di pista 

- George Square per il traguardo degli eventi di ciclismo su strada

Oltre alle cinque sedi di Glasgow, Dumfries & Galloway, nella parte occidentale delle Southern Uplands scozzesi, forniranno lo splendido sfondo per le gare di paraciclismo su strada e le prove contro il tempo, continuando la lunga associazione della regione con eventi ciclistici di livello mondiale, tra cui il Tour of Britain.

Copyright © TBW
COMMENTI
Sarà
2 febbraio 2022 19:20 Bicio2702
uno spettacolo unico che entrerà nei libri di storia dello sport. Racchiudere tutte le discipline ciclistiche in un unico evento è fantastico

già e poi
3 febbraio 2022 08:07 kristi
magari potrebbe iniziare un filone , a breve vedremo mondiale di sport con oggetti sferici ( bocce , calcio , basket , ping pong ,) mondiale acquatico ( canoa , nuoto , pesca , vela ecc ) ..e si potrebbe generalizzando inventare eventi raccatta spiccioli ad oltranza

@kristi
3 febbraio 2022 15:36 Bicio2702
Beh, io non sarei così disfattista come stai dimostrando. Il ciclismo rispetto al calcio è sempre stato uno sport da elemosina. Benvenuto un grande evento di importanza mediatica e magari anche economica...

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
In una serata per sottolineare il valore positivo della bicicletta, come quella che venerdì scorso ha lanciato il progetto "Bike For Good" delle fondazioni Laureus Sport for Good ed EOS (Edison Orizzonte Sociale) non poteva mancare un corridore importante. La...


Aveva promesso di dare un arisposta ai suoi ragazzi nella giornata di venerdì e Jerome Pineau ha mantenuto la parola. Ieri in videoconferenza con i corridri e o staff, il manager della B&B Hotels ha fatto il punto della situazione...


Caro direttore, non ho titolo per occuparmi dell’estremo saluto di un Mito del Ciclismo, ma non farlo mi sembra ancora peggio. La mia passione per il ciclismo, dopo un piccolo albore in tenera età, spento dalla mia indole fragile incapace...


E’ stata una giornata particolare, all’insegna del ciclismo, quella di giovedì 1 dicembre, per Camaiore, la bella località in provincia di Lucca, nella prestigiosa zona della Versilia, con il notevole centro storico, ricco di monumenti e molteplici tradizioni in vari...


Il design influisce sul funzionamento di un oggetto? Non giriamoci attorno, la risposta è sì, soprattutto se si parla di un oggetto creato ad arte per fare un determinato lavoro. Il reggisella per bici da corsa URSUS Magnus SP700 non è...


Un avvincente penultimo round della UCI Track Champions League 2022 a Londra ha visto Matthew Richardson (Australia) togliere la maglia blu di leader dalle spalle di Harrie Lavreysen (Paesi Bassi) per la prima volta nella storia della serie. Richardson ha...


Il Master Cross Selle Smp entra più che mai nel vivo. Domenica prossima 4 dicembre Vittorio Veneto ospiterà la 3^ prova, mentre pochi giorni dopo, giovedì 8 dicembre, toccherà a Faè di Oderzo spalancare le proprie porte alla carovana...


Il Team Piton Minuter T&T  Italia riprende la sua corsa nel Master Cross Selle SMP. Domenica 4 dicembre la squadra bresciana sarà alla partenza infatti del Ciclocross Nazionale di Vittorio Veneto, nel Trevigiano, terza prova della prestigiosa Challenge a punteggio.Il...


Si terrà questo pomeriggio alle ore 15.00, presso l'Hotel Crowne Plaza di Padova, la cerimonia di premiazione conclusiva della stagione 2022 del Ciclismo Veneto. L'appuntamento che vedrà sfilare i migliori atleti e atlete del Veneto che nel corso dell'annata agonistica...


Qualcuno si è stupito, vedendo oggi sfrecciare un ragazzo con la maglia di campione del mondo sui muri marchigiani. Qualcuno, ma non certo chi conosce Remco Evenepoel e la sua maniacalità nel preparare un grande evento. Il campione del mondo,...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach