#STAYSTRONGAMY. PIETERS DOMANI VOLERA' VERSO CASA

DONNE | 05/01/2022 | 20:31
di Francesca Monzone

Gli occhi di Amy Pieters restano chiusi, ma la campionessa olandese ha iniziato a respirare in modo autonomo. Domani Amy tornerà a casa, nei Paesi Bassi, dove una nuova equipe medica e i suoi familiari potranno seguirla costantemente. Il suo trasferimento è stato fissato per giovedì 6 gennaio, con l’aiuto di un team di specialisti di Eurocross.


Da Alicante Amy volerà verso casa, la sua sedazione è stata ridotta ma non del tutto sospesa. Nelle poche righe diffuse dalla sua squadra, la SD Worx, si legge: “Amy Pieters sarà trasportata da un team di specialisti di Eurocross dalla Spagna a un ospedale nei Paesi Bassi giovedì 6 gennaio, dove proseguiranno le cure mediche. Questo trasferimento sarà effettuato in aereo. Pieters ora respira autonomamente e la sedazione è stata ridotta. La sua situazione è stabile ma invariata. Solo quando la nostra ciclista si sveglierà i medici potranno fare una prima valutazione delle conseguenze della caduta”.


Amy era caduta in Spagna lo scorso 23 dicembre mentre si allenava vicino Calpe. Aveva battuto la testa e aveva perso conoscenza: portata con l’elisoccorso all’ospedale di Alicante, era stata sottoposta a un intervento chirurgico al cranio, durante il quale i medici avevano ridotto la pressione alla testa.

Tanta è l’apprensione da parte del mondo del ciclismo nei confronti di questa campionessa che su pista ha vinto tre titoli mondiali insieme a Kirsten Wild. Anche nelle corse su strada Amy va forte e ha conquistato una serie di vittorie importanti, come il titolo nazionale e l’Europeo nel 2019.

#StayStrongAmy è l'hashtag che la famiglia di Amy Pieters e i suoi amici hanno voluto utilizzare sui social e al quale tante persone hanno aderito. La nazionale di Marco Villa aveva fatto una foto per dimostrare la propria solidarietà a questa ragazza che adesso sta lottando con tutte le sue forze. Al recente campionato nazionale di pista ad Apeldoorn tutti hanno messo sui propri pantaloncini la scritta "Amy", con un cuore stilizzato al posto della "m" nel suo nome.

La campionessa mondiale di ciclocross Lucinda Brand aveva applicato uno smile con un cuore sopra il suo casco durante il recente GP Sven Nys a Baal ed è scoppiata a piangere quando ha parlato di Amy.

«Questo è un momento molto difficile per me - aveva detto la Brand -: certo, è bello vincere. Sfortunatamente, il ciclocross non è poi così importante quando guardi cosa sta succedendo ad Amy in questo momento. I miei pensieri sono spesso con lei e con la sua famiglia».

Anche la stella dello sprint britannico Mark Cavendish, campione del mondo e medaglia olimpica in pista, ha espresso sostegno alla Pieters sui social media. «Pensiamo tutti costantemente a te, alla tua famiglia e ai tuoi compagni di squadra. Ti stiamo inviando tutto il nostro amore» ha scritto Cannonball sui social. Anche Filippo Ganna, Elia Viviani ed Elisa Balsamo, i nostri pistard, hanno inviato messaggi di sostegno alla campionessa olandese.

Lo scorso 2 gennaio, nella quinta giornata dei campionati nazionali in Belgio su pista, è stato osservato un momento di silenzio con il nome di Pieters apparso sui monitor. Amy doveva essere svegliata in modo graduale il 27 dicembre, ma quel giorno i medici di Alicante avevano preferito prolungare il coma farmacologico per altri 3 giorni, spiegando che questo avrebbe aiutato il recupero della ragazza.

Sono passati molti più giorni e Amy Pieters, con una sedazione più leggera, domani tornerà a casa. Sono questi momenti difficili i tanti i messaggi dei tifosi e dei ciclisti che stanno arrivando da ogni parte del mondo per manifestare il proprio affetto danno coraggio alla famiglia. I prossimi giorni saranno decisivi e tutti sperano di poter rivedere presto questa campionessa correre con la sua bici.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Partirà da Carpi il “Giro dell’Emilia” 2022, edizione numero 105 di una fra le corse ciclistiche più antiche d’Europa: sabato 1 ottobre, infatti, la città ospiterà il “via!” alla gara, mentre l’arrivo, come tradizione, avverrà a Bologna, sulla salita di...


Egan Bernal affida ai social il suo primo messaggio dopo il terribile incidente in cui è rimasto coinvolto lunedì scorso. «Ho avuto il 95% di possibilità di diventare paraplegico e ho rischiato di perdere la vita facendo ciò che...


Il terzo “round” della Challenge Mallorca 2022 (da Lloseta a  Lloseta)  è di Tim Wellens (Lotto Soudal) che si imposto dopo 158, 9 di corsa avendo la meglio Valverde (Movistar) e  Clarke (Israel-Premier Tech) ripettivamente secondo e terzo al traguardo. LA CORSA...


L'australiano Cyrus Monk è il primo leader del Tour of Sharjah (2.2) in svolgimento negli Emirati Arabi. Il corridore di Melbourne, classe 1996 del team MEIYO CCN Pro Cycling, ha vinto la prima tappa a cronometro individuale che si è...


Con le prove della staffetta (stasera ora italiana 19.30) non valida per l'assegnazione del titolo iridato, iniziano oggi i Campionati del Mondo di Ciclocross 2022 che si concluderanno domenica. La rassegna iridata è in programma nella città di Fayetteville, nello...


Ci saranno anche i migliori dilettanti delle categorie under 23 ed élite italiani domenica 27 febbraio a sfidarsi e a regalare emozioni nella spettacolare e suggestiva cornice dell’Autodromo di Misano Adriatico dedicato a Marco Simoncelli nella nuovissima Misano 100. Un...


Il Presidente della Commissione Strada Luciano Fusar Poli ha firmato il primo comunicato relativo alal partecipazione dlele squadra al Giro d'Italia Under 23. Le squadre che parteciperanno al Giro Ciclistico d’Italia Giovani U23 cl. 2.2 MU, in calendario dal 8...


Questa mattina alle 10:15 dall'aeroporto dei Malpensa, gli Juniores azzurri Valentina Corvi e Luca Paletti sono partiti alla volta degli USA, destinazione Fayetteville, dove nel week end si tiene il Campionato Mondiale di Ciclocross. Finita la quarantena di 5 giorni,...


Jabal Al Akhdhar (Green Mountain) torna a profilarsi all'orizzont. Nel 2022, il Tour of Oman e le sue strade iconiche tornano nel calendario internazionale con l'11aedizione della gara, proposta in sei tappe dal 10 al 15 febbraio. Il Sultanato e...


Eva Lechner domani a Fayetteville negli Stati Uniti sarà al via del suo dodicesimo Campionato del Mondo di ciclocross nelle Donne Elite. La bolzanina, classe 1985, con la casacca azzurra della Nazionale cercherà nella località in Arkansas di entrare nelle...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI