COLBRELLI. «AVVERSARI TOSTI, MA NOI SAREMO DELLA PARTITA»

MONDIALI | 25/09/2021 | 14:02
di Francesca Monzone

Se la nazionale belga è la più quotata del Mondiale, anche l’Italia nei pronostici dei bookmaker è ben messa e tra i favoriti c’è il nostro Sonny Colbrelli. Il lombardo. che ha già vinto il titolo di Campione Italiano e poi quello di Campione Europeo, ama correre sulle strade fiamminghe e il vento e la pioggia per lui non sono un grande problema.


«Sono molto tranquillo e in squadra si respira un buon clima – ha detto Colbrelli –: non mi piace neanche cambiare le abitudini e anche questa volta divido la camera con Matteo Trentin, con il quale spesso sono stato in camera insieme e penso che questo ci porti anche un po’ di fortuna. Anche ai Campionati Europei eravamo in camera insieme».


Sonny Colbrelli è Campione Italiano e da pochi giorni è anche il campione continentale e vincere anche la maglia iridata nella stessa stagione lo porterebbe a segnare un record unico. La concorrenza sarà grande e i padroni di casa, questo Mondiale lo vogliono ad ogni costo, ma i nostri azzurri, non si tireranno indietro quando ci sarà da attaccare. «Avremo a che fare con un doppio circuito e su entrambi ci saranno delle difficoltà importanti. Il primo sarà molto veloce con strappi non impossibili e tanti rilanci e sarà importante stare davanti per arrivare nel migliore dei modi nel secondo circuito».

Vedremo un percorso tipico da classica fiamminga, ma molto diverso dal Giro delle Fiandre. Sarà una gara veloce e in molti sono convinti che la selezione sarà importante e che la vittoria potrebbe giocarsi tra un gruppo ristretto. «Sempre nel primo circuito ci saranno strade sia larghe che strette e quando ci saranno i restringimenti bisognerà fare attenzione. Ci sono poi dei tratti con il pavè nel centro e sarà importante prendere la strada lateralmente. Nel secondo circuito ci saranno strappi impegnativi».

Ci saranno salite che metteranno peso alle gambe e poi il pavè e tante curve dove bisognerà fare attenzione e così come sul lungo viale finale che porterà al traguardo. Sarà un percorso lungo e difficile ma Colbrelli, come sempre, cercherà di dare il massimo. «In questo percorso avremo due strappi in particolare che potranno fare la differenza, ma sarà dopo che arriverà la parte difficile con il vento laterale e bisognerà rimanere al coperto, per essere pronti per gli ultimi chilometri».

Colbrelli sta bene e vuole fare bene e sa che la nostra nazionale riesce sempre a fare gruppo, caratteristica questa che ha aiutato i nostri ragazzi in ogni gara. La concorrenza però è alta e vincere non sarà facile. «Abbiamo una bella squadra e ci conosciamo bene tutti e la maglia azzurra è sempre riuscita a unirci ancora di più. Io sto bene, ma per vincere un Mondiale ci sono tanti fattori e qui la concorrenza è decisamente alta. Ci sono i belgi che faranno di tutto per vincere, ma non ci sarà solo Van Aert da controllare, penso anche a Evenepoel. Il Belgio è probabilmente la squadra più forte ma anche l’Olanda cercherà di dire la sua, in particolare con Van der Poel. Poi bisognerà fare attenzione alla Danimarca, anche loro hanno una bella squadra e questo è un percorso che si addice molto ai loro corridori. Noi naturalmente saremo della partita e lotteremo fino alla fine».

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Oggi è il giorno della verità. Jerome Pineau e la sua B&B Hotels sono arrivati all’ultimo giorno del tempo supplementare, concesso loro dall’UCI per presentare la documentazione necessaria all’ottenimento della licenza ProTeam. Il manager francese ha più volte detto che...


Dalle stelle del calcio al ciclismo internazionale il passo è veramente breve e a infuocare gli appassionati ci sono le dichiarazioni del commissario tecnico spagnolo Luis Enrique e le immagini degli sposi Oumi e Remco Evenepoel. Il belga Remco e...


Non parla quasi mai coi media Gianni Moscon. Lo ha fatto al telefono del nostro direttore Pier Augusto Stagi: 17 minuti di pura fiducia e voglia di fare, di tornare quello di prima. Il classe '94 dell'Astana, vittima quest'anno di...


Torna nei professionisti la Hopplà I Prontoletto, l’azienda con sede in via Gubbio a Montelupo Fiorentino della quale è titolare Claudio Lastrucci, grande amante dello sport, ed innamorato del ciclismo. L’azienda toscana in passato è stata già nel mondo dei...


I velocisti li riconosci dal fisico possente, dalle gambe e dal coraggio che sanno esprimere in dirittura di arrivo. Luca Colnaghi è un velocista emergente: 23 anni, lecchese di Mandello del Lario, un metro e 70 per 63 chilogrammi, Diplomato...


Il 2022 verrà ricordato come l’anno della rinascita della velocità in pista. E la copertina, insieme al responsabile di settore Ivan Qua­ranta, se l’è presa Matteo Bian­chi, che nel giro di pochissimi mesi è arrivato a competere ad altissimo livello...


C’è Scavìss: “Duro come una scaglia di rovere, tutto nervi e voglia di bicicletta. Si issava sui pedali nei tratti in salita, mimando le oscillazioni rabbiose di Bartali”. E c’è Dodge: “Non aveva più di sedici anni quando un riccone...


La Pedala con i Campioni celebrerà giovedì 8 dicembre la sua ventitreesima edizione. La manifestazione cicloturistica ideata e voluta dai corridori ex professionisti varesini, con l’organizzazione tecnica del Velo Club Sommese e la collaborazione di numerose società sportive, è tra...


Rivediamo Ischia, Casamicciola, oggi non piove. E non ritroviamo le sue case abbarbicate sulle pendici verdi - ma non le hanno ancora inventate pendici, con la forza trainante infine rivolta verso l’alto? - dell’Epomeo. Ne ritorniamo a stento. E la...


Per il terzo anno consecutivo, Selle SMP pedalerà a fianco del Green Project Bardiani-CSF Faizané. Una partnership che si è consolidata nel tempo e che ha contribuito a far crescere il Team e contemporaneamente ad affinare il prodotto. Per tutta...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach