EUROPEI 2021. SEGAERT ORO NELLA CRONO JUNIORES, BONETTO 5°

JUNIORES | 08/09/2021 | 12:06
di Diego Barbera

Il belga Alec Segaert ha vinto l'oro nella cronometro maschile juniores degli Europei 2021 in Trentino. Per il 18enne, che pratica anche duathlon e triathlon con ottimi profitti, un tempo davvero eccellente di 26’26’’ con una media di ben 50.83 km/h. Partito per sedicesimo su cinquantadue pretendenti alla maglia continentale, il recente vincitore della prima tappa e nella classifica finale della Internationale Juniorenundfarhrt in Austria aveva già segnato un ottimo intermedio, che nessuno era riuscito a battere.

L’italiano Samuele Bonetto - oro nell’inseguimento ai Mondiali su pista junior - ha terminato quinto a 43”, mentre l’altro azzurro Alessandro Romele ha chiuso a 2 minuti dal vincitore. La seconda posizione è andata al favoritissimo della vigilia, l'altro belga Cian Uijtdebroeks già promesso alla Bora-Hansgrohe per il 2022 e da molti associato a Evenepoel per quantità e qualità di vittorie raggranellate; per lui appena 5” di ritardo al traguardo. Terza piazza per il francese Eddy Le Huitouze a 40”.


Alec Segaert è originario di Lendelede nella provincia fiamminga delle Fiandre Occidentali e corre per la Gaverzicht Be Okay, con la quale ha ottenuto finora sette successi inclusi anche la Course de Cotè de Herbeumont e il Memorial Pietro Cinenari e Maria Siori conquistato a Stradella in provincia di Pavia. Quella di oggi è una sorta di rivincita su Cian Uijtdebroeks, che l'aveva battuto nel campionato nazionale a cronometro di categoria. Segaert aveva anche conquistato il campionato belga contro il tempo tra gli allievi di primo anno nel 2018.


CLASSIFICA FINALE

1. SEGAERT Alec (BEL) BELGIQUE les 22,4 km en 26'26'' (moy. 50,83 km/h)
2. UIJTDEBROEKS Cian (BEL) BELGIQUE 00:26:31.70 00:00:05.09 50.66
3. LE HUITOUZE Eddy (FRA) FRANCE 00:27:06.99 00:00:40.37
4. RAFFERTY Darren (IRL) IRLANDE 00:27:09.09 00:00:42.48
5. BONETTO Samuele (ITA) ITALIE 00:27:10.28 00:00:43.67
6. HAGENES Per Strand (NOR) NORVÈGE 00:27:16.78 00:00:50.17
7. GIERYK Kacper (POL) POLOGNE 00:27:18.95 00:00:52.34
8. HERZOG Emil (GER) ALLEMAGNE 00:27:21.82 00:00:55.21
9. GAJDULEWICZ Mateusz (POL) POLOGNE 00:27:31.68 00:01:05.07
10. KÄRSTEN Moritz (GER) ALLEMAGNE 00:27:34.59 00:01:07.97
11. ROMEO ABAD Ivan (ESP) ESPAGNE 00:27:35.34 00:01:08.73
12. CHRISTEN Jan (SUI) SUISSE 00:27:41.64 00:01:15.03
13. VARENYK Maksym (UKR) UKRAINE 00:27:53.38 00:01:26.77
14. PAJUR Romet (EST) ESTONIE 00:27:53.60 00:01:26.99
15. KHOMIAKOV Artemii (RUS) RUSSIE 00:27:56.91 00:01:30.30
16. SVRCEK Martin (SVK) SLOVAQUIE 00:27:58.94 00:01:32.33
17. KOCKELMANN Mathieu (LUX) LUXEMBOURG 00:27:59.96 00:01:33.35
18. MORGADO António (POR) PORTUGAL 00:28:01.52 00:01:34.91
19. TAVARES Gonçalo (POR) PORTUGAL 00:28:12.76 00:01:46.15
20. MIHKELS Madis (EST) ESTONIE 00:28:17.08 00:01:50.47
21. SCULLY Conal (IRL) IRLANDE 00:28:21.49 00:01:54.88
22. KOPECKÝ Matyáš (CZE) RÉPUBLIQUE TCHÈQUE 00:28:21.50 00:01:54.89
23. THIERRY Pierre (FRA) FRANCE 00:28:23.92 00:01:57.31
24. ROMELE Alessandro (ITA) ITALIE 00:28:27.41 00:02:00.80
25. TELECKÝ Štěpán (CZE) RÉPUBLIQUE TCHÈQUE 00:28:28.59 00:02:01.98
26. PURTSCHELLER Jakob (AUT) AUTRICHE 00:28:36.94 00:02:10.33
27. KALVERSS Matiss (LAT) LETTONIE 00:28:45.02 00:02:18.41
28. KERVINEN Leevi (FIN) FINLANDE 00:28:45.35 00:02:18.73
29. GROZEV Gabriel (BUL) BULGARIE 00:28:46.24 00:02:19.63
30. SZIJÁRTÓ Zétény (HUN) HONGRIE 00:28:47.84 00:02:21.23
31. REY Tim (SUI) SUISSE 00:28:53.66 00:02:27.05
32. VENCKUS Jomantas (LTU) LITUANIE 00:28:55.81 00:02:29.20
33. DEL GROSSO Tibor (NED) PAYS-BAS 00:28:56.14 00:02:29.53
34. SCHRETTL Marco (AUT) AUTRICHE 00:29:02.06 00:02:35.45
35. ŠPOLJAR Jaka (SLO) SLOVÉNIE 00:29:12.07 00:02:45.45
36. HOLTHER Trym Bjørner Westgaard (NOR) NORVÈGE 00:29:12.68 00:02:46.07
37. KESS Alexandre (LUX) LUXEMBOURG 00:29:13.86 00:02:47.25
38. MÉSZÁROS Bence (HUN) HONGRIE 00:29:19.42 00:02:52.81
39. ETXEBERRIA ANSALAS Haimar (ESP) ESPAGNE 00:29:24.16 00:02:57.54
40. STOLIĆ Mihajlo (SRB) SERBIE 00:29:29.90 00:03:03.29
41. VASILEV Nikita (RUS) RUSSIE 00:29:36.52 00:03:09.91
42. POLUPAN Dmytro (UKR) UKRAINE 00:29:40.02 00:03:13.41
43. KÄLLBERG Axel (FIN) FINLANDE 00:29:41.80 00:03:15.19
44. HARASIM Mihnea-Alexandru (ROM) ROUMANIE 00:29:55.81 00:03:29.20
45. COGOLJEVIĆ Dejan (SRB) SERBIE 00:29:57.40 00:03:30.79
46. SITOV Nikita (AZE) AZERBAÏDJAN 00:30:07.48 00:03:40.86
47. VENCKUS Justinas (LTU) LITUANIE 00:30:16.19 00:03:49.58
48. ARVANITOU Nikiforos (GRE) GRÈCE 00:30:40.73 00:04:14.12
49. JÓNSSON Davíð (ISL) ISLANDE 00:30:45.24 00:04:18.63
50. MITEV Jovan (MKD) MACÉDOINE DU NORD 00:31:03.43 00:04:36.82
51. MATTHÍASSON Matthías Schou (ISL) ISLANDE 00:32:29.30 00:06:02.69
52. DIMITRIJOSKI Luka (MKD) MACÉDOINE DU NORD 00:32:39.80 00:06:13.19

Copyright © TBW
COMMENTI
belgi
8 settembre 2021 12:30 Line
ancora una volta superiori ai nostri ragazzi ... forza per venerdì

bonetto
8 settembre 2021 18:00 fransoli
ha disputato una buonissima crono, quinto a soli 3 secondi dal podio... peccato che i primi due abbiano fatto un altro sport... altri fenomeni all'orizzonte?

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
È un dominio assoluto e indiscutibile, quello della UAE Emirates al Giro di Svizzera. La quinta tappa ha portato la carovana da Ambrì a  Carì per 148, 6 km e in vetta alla salita conclusiva - davvero spettacolare - Adam...


Dopo la tripletta al Giro d’Italia, Tim Merlier torna alla vittoria sulle strade di casa: il velocista della Soudal Quick Step ha vinto infatti allo sprint la seconda tappa del Giro del Belgio. Sul traguardo della Merelbeke - Knokke Heist...


Le ragioni per cui si desidera una e-road sono tante. C’è chi la sceglie per conquistare salite altrimenti troppo impegnative, chi per esplorare percorsi lontano da casa, o chi per pedalare insieme agli amici più allenati. Qualunque sia la motivazione,...


Il conto alla rovescia per la quinta edizione della BERGHEM#molamia è cominciato. Domenica 16 giugno 2024 a Gazzaniga (Bergamo) sono attesi i 1647 ciclisti iscritti e che rappresentano un vero record per la manifestazione. Tra gli ospiti illustri annunciati dall’organizzazione...


Volata doveva essere e volata è stata a Cremona al Giro Next Gen 2024. Steffen De Schuyteneer (Lotto Dstny) si è aggiudicato la quinta tappa, saltando e battendo di pochi centimetri Tim Torn Teutenberg (Lidl-Trek), ancora secondo dopo la frazione di...


Ancora una volata serrata sulle strade del Giro di Slovenia: la seconda tappa - la Žalec-Rogaška Slatina di 177, 9 km - ha visto il successo del tedesco Phil Bauhaus che ha preceduto di pochi centimetri Alberto Dainese. Proprio le...


Amanuel Ghebreigzabhier si è laureato campione eritreo a cronometro per il secondo anno di fila. Il corridore di Asmara della Lidl Trek ha fatto segnare il miglior tempo sui 32 chilometri anticipando Henok Mulubrhan, della Astana Qazaqstan e Biniam Girmay...


A poco più di 40 giorni dall'appuntamento olimpico di Parig 2024 arrivano le prime convocazioni ufficilali. La Colombia ha deciso di affidare la maglia della nazionale a Dani Martinez ed Egan Bernal, compagni di squadra nella Ineos Grenadiers. Martinez, secondo...


La condizione di Tadej Pogacar in vista del Tour de France che lo aspetta, secondo il suo diesse in casa UAE Matxin. E poi, cosa pensano Gianni Motta, GB Baronchelli e Paolo Savoldelli dei due avversari più attesi alla...


È stata una giornata davvero sfortunata, quella di ieri per la EF Education Easypost: Richard Carapaz e Alberto Bettiol non saranno oggi al via della tappa 5 del Tour de Suisse a causa delle lesioni riportate nelle cadute che li...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi