IL TOSCANO GIANLUCA CROCETTI ALLA GUIDA DELLA COMMISSIONE NAZIONALE GIUDICI DI GARA

NEWS | 10/04/2021 | 10:29
di Antonio Mannori

Ha vissuto tutte le emozioni che il ciclismo regala. Cinquantadue anni, toscano di Pontremoli, assicuratore nella vita di tutti i giorni, Gianluca Crocetti è stato nominato con delibera del presidente della Federciclismo Cordiano Dagnoni, nuovo presidente della Commissione Nazionale Giudici di Gara, dopo l’improvvisa scomparsa di Antonio Michele Pagliara avvenuta nei giorni scorsi.


Crocetti giudice di ciclismo dal 1988, nazionale dal 1998 e internazionale dal 2004, ha un palmares prestigioso, dalla designazione alle Olimpiadi 2016 di Rio de Janeiro, a presidente di giuria al Tour de France 2019, oltre ad altre designazioni nel collegio di giuria delle principali gare del calendario UCI World Tour e, unico commissario italiano, addetto al VAR. Conosciuto ed apprezzato per la sua competenza tecnica e per le sue qualità umane di grande disponibilità e fautore da sempre dell’importanza del “fare squadra”, affronta ora questo nuovo incarico di presiedere per 4 anni la Commissione Nazionale composta da altri conosciuti ed apprezzati giudici di gara come  Ernesto Maggioni e Gabriele Rigoletti (internazionali), Federica Guarniero (internazionale MTB), e Giovanni Passarelli (nazionale) che sapranno mettere a disposizione della categoria la loro preparazione ed esperienza. A questa nuova Commissione dunque il compito di guidare i Giudici di Gara italiani con nuovi progetti per la crescita e qualificazione professionale della categoria.


Per la Toscana ciclistica un motivo di ulteriore grande soddisfazione, espressa dal presidente regionale Saverio Metti per questa importante nomina con agli auguri di buon lavoro a Gianluca Crocetti ed alla commissione che va a presiedere da parte di tutto il movimento ciclistico regionale e nazionale.

                                 

 

 

 

 

 

 

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
C'è anche la Francia nel calendario della Vini Zabù che aprirà un mini ciclo di corse in terra francese con il Tour d'Eure et Loir in programma dal 14 al 16 maggio. Tre le frazioni che verranno affrontate dal team...


Joao Almeida non ci sta e questa mattina al villaggio di partenza di Piacenza ha avuto il suo bell'impegno: il portoghese ha incontrato la giuria per spiegare che ieri non ha commesso alcuna infrazione e quindi non meritava l'ammonizione (accompagnata...


Difficile marcare il campo d’azione di una gravel, del resto questa speciale bici intrappola il neofita, lo stradista e il biker in cerca di nuove emozioni. Tutto accade come una esperienza quasi ancestrale e per come la vedo io, vi...


Wout van Aert potrebbe essere costretto a cambiare i suoi programmi di avvicinamento al Tour de France. Il belga della Jumbo Visma, infatti, è stato operato per una appendicectomia. Scrive il quotidiano belga Het Laatste Nieuws che Van Aert era...


La stagione di Thibaut Pinot rischia davvero di trasformarsi in calvario. Lo si capisce chiaramente dalle parole del general manager della Groupama-FDJ Marc Madiot rilasciate ad Eurosport francese: «C'è una possibilità su un milione di vedere Thibaut al via del...


Tramite il canale del tam-tam sempre attivo, seppure assai stagionato, degli specialisti del mezzofondo - gli “stayer” di collaudata esperienza a livello internazionale che guidavano le mastodontiche cilindrate dei tempi che furono sulle piste di tutto il mondo - è...


E’ tappa tutta emiliana questa quarta frazione, la prima al di fuori del Piemonte per il Giro d’Italia n. 104, con un percorso che conduce dal cuore della Pianura Padana, Piacenza, a Sestola, sull’Appennino Modenese. L’altimetria propone una prima parte...


Davide Cimolai la vittoria l’ha cercata e l’arrivo a Canale lo aveva cerchiato sul suo Garibaldi come uno degli obiettivi possibili da raggiungere. Voleva vincere e dedicare il successo alla sua compagna, a casa, che tra pochi giorni darà alla...


Storie di corse e di corridori, di maglie e di mogli, di tappe e di toppe, di scatti e di cotte, e perfino di qualche vittoria. La seconda puntata è dedicata a Sandro Quintarelli: Ciamberle. Accadde al militare: gli fecero...


Geoffrey Bouchard della AG2r Citroen e Callum Scotson della BikeExchange nella seconda tappa, Samuele Zoccarato della Bardiani CSF Faizané e Joao Almeida della Deceuninck Quick Step nella terza tappa. Sono i quattro corridori sanzionati finora dalla giuria per lancio di...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155