LA DECEUNINCK QUICK STEP È PRONTA PER UNA NUOVA STAGIONE DA NUMERO 1

PROFESSIONISTI | 13/01/2021 | 18:33
di Giulia De Maio

Inizia dalla Spagna la 19esima stagione in gruppo del Deceuninck Quick Step Cycling Team. Da anni tuttobiciweb vi porta all'interno del primo training camp stagionale della formazione belga, in questo inizio 2021 le limitazioni ai viaggi e agli assembramenti non ci permettono di essere fisicamente ad Altea ma lo facciamo virtualmente con le parole di corridori e staff del team che punta a confermarsi ancora una volta il più vincente al mondo.


Ci è riuscito nel 2020, nonostante le tante difficoltà e gli infortuni con cui ha dovuto vedersela, ricevendo il plauso di tutti gli sponsor che lo sostengono, che possiamo racchiudere con le parole di Luc Maes, storico (il più anziano, come ci tiene a precisare, ndr) partner del team che ha detto: «Sono felice di vedervi tutti, seppur a distanza, e orgoglioso di ognuno di voi. Il mio sogno è vincere un grande giro dopo tante classiche, per quello ci vogliono i soldi, ma stiamo investendo sui giovani in quest'ottica». Mr Latexco nell'occasione ha ricordato il dottor Giorgio Squinzi, definendo l'epoca Mapei la più importante per questo gruppo che conserva una componente italiana inossidabile, e ha mandato una carezza a Fabio Jakobsen: «Sei più bello di prima».


Patrick Lefevere intervenuto dal Belgio ha rassicurato che i suoi ragazzi sono pronti per la nuova stagione. «Purtroppo alcune corse sono già state cancellate e altre temo dovranno essere rimandate, ma speriamo di lasciarci alle spalle questa strana situazione il prima possibile e poter tornare alla normalità. Come sempre cercheremo di vincere il più possibile, puntando anche alla qualità».

«A differenza degli altri anni, ci sono stati solo alcuni cambiamenti nella nostra rosa e questo mi rende felice, perché nella nostra squadra (30 uomini per 13 nazionalità) abbiamo la giusta combinazione di corridori esperti che possono assumersi la responsabilità e competere all'altezza delle aspettative, e giovani promettenti che migliorano continuamente e hanno il desiderio di aiutare la squadra ogni volta che è possibile» prosegue il CEO del Deceuninck Quick Step Team.

«Per quanto ci riguarda, partiamo con lo stesso entusiasmo, ambizione e determinazione che hanno portato e mantenuto il Wolfpack nell'elite, sperando di farvi divertire e di regalarvi molti altri momenti indimenticabili sulla strada. Speriamo che il 2021 sia un anno migliore, non solo per noi, ma per il mondo intero. Ci mancano i nostri tifosi, ci manca l'interazione con le persone, ma se continueremo a seguire le direttive sanitarie, sono fiducioso che accadrà presto».

È l'augurio di tutti. Del campione del mondo di Imola2020 Julian Alaphilippe e del baby fenomeno Remco Evenepoel (che in questi giorni non sta pedalando insieme ai compagni a causa degli strascichi della caduta de Il Lombardia, ndr), di Mark Cavendish che è “tornato a casa”, di Fabio Jakobsen che ci ha sinceramente commosso risentire parlare e scherzare con i compagni dopo la terribile caduta al Tour de Pologne. Tra di loro 4 italiani di assoluto talento: Andrea Bagioli, che punta al primo successo personale nel World Tour e correrà le classiche delle Ardenne in appoggio ad Alaphilippe, l'uomo del nord Davide Ballerini che ha in programma Valenciana, allenamento in altura, Strade Bianche, Tirreno-Adriatico, Milano-Sanremo e le sue amate classiche tra côte e pavè; Mattia Cattaneo e Fausto Masnada, spalle designate per Evenepoel nella caccia alla maglia rosa, che promettono di cogliere tutte le occasioni che capiteranno loro.

foto ©Deceuninck – Quick-Step Cycling Team / Wout Beel

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Anche se non potrà ancora andare in bici, Remco Evenepoel è tornato in Spagna per restare con i suoi compagni di squadra. Il giovane talento belga, dopo una battuta d’arresto nel percorso di recupero, era rientrato in Belgio ma, dopo...


È un periodo di difficile per i lavoratori, costretti a fare i conti con una crisi economica dirompente, ma anche per i bambini e ragazzi, obbligati a restare in casa nei mesi che dovrebbero essere i più spensierati della loro...


Gli organizzatori della Volta a Catalunya hanno ufficializzato le wildcard per la corsa che si disputerà nel mese di marzo. Accanto alle 19 squadre di WorldTour e alla Alpecin Fenix che è invitata di diritto, le wildcard sono state assegnate...


La Groupama FDJ cambia le carte in tavola e soprattutto cambia obiettivo per i suoi grandi leader: nel 2021 Arnaud Demare andrà a caccia di volate al Tour de France mentre Thibaut Pinot tornerà al Giro d’Italia per dare la...


Il campione del mondo Julian Alaphilippe inizierà la sua ottava stagione da professionisa pro tra tre settimane al Tour de la Provence, che si svolgerà tra l'11 e il 14 febbraio. Creata cinque anni fa, la gara avrà ancora una...


Si allunga la lista delle corse cancellate di inizio stagione a causa dell'emergenza epidemiologica: le ultime a dare forfait sono state il Saudi Tour (2-6 febbraio) e il Tour of Oman (9-14 febbraio), entrambe organizzate dal gruppo ASO. La spiacevole...


Il Giro d’Italia si prepara a tornare a Sestola e Giulio Ciccone e tornare sul luogo... del delitto! La notizia arriva direttamente dal Governatore della regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini: ospite a Trc per commentare la partita del Modena contro la...


Per celebrare il suo centenario, Shimano annuncia con orgoglio l’estensione della partnership con Amaury Sport Organization (ASO), proprietaria di prestigiose gare a tappe come il Tour de France, la Vuelta, la Parigi-Nizza e il Critérium du Dauphiné, oltre a prestigiose...


Dopo 20 anni trascorsi a pedalare Federico Zurlo volta pagina, scende dalla bici e lo fa senza rumore. Non è un tipo che drammatizza, ma è un addio amaro, immaginava un finale diverso. Smette per mancanza di opportunità: dopo due...


Mentre parte del team è impegnato sulle strade del Venezuela dove si sta svolgendo in questi giorni la Vuelta al Tachira, 10 atleti della Bardiani CSF Faizanè questo mercoledì 20 gennaio voleranno in direzione di Valencia per il primo training...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155