TRICOLORI LECCE. GIOELE BERTOLINI TORNA SUL TRONO DEGLI ELITE. 10° ARU

CICLOCROSS | 10/01/2021 | 15:36
di Danilo Viganò

Con la prova maschile degli elite è calato il sipario sui Campionati Italiani di Ciclocross 2021, che si sono disputati nel Parco Belloluogo di Lecce. L'ultima maglia tricolore è finita sulle spalle del valtellinese Gioele Bertolini (Esercito/Trinx Factory) che torna a vestire il tricolore a distanza di due anni. Il corridore di Luca Bramati dimostra subito di andare forte e nonostante un Jakob Dorigoni in ottime condizioni, è lesto a cogliere l'attimo giusto per distanziare il campione uscente della Selle Italia Guerciotti vittima, tra l'altro, di una fatale scivolata nel momento in cui stava per riaccodarsi alla ruota del suo rivale. Titolo dunque a Bertolini dopo un bellissimo duello con Dorigoni (argento), menrtre il lombardo Cristian Cominelli (Scott Racing Team) conquista la medaglia di bronzo.


Seguono Nicolas e Lorenzo Samparisi, Capponi, Daniele Braidot, Cibrario, Fruet e Fabio Aru che chiude in decima posizione dopo una bella rimonta.


Gioele Bertolini, classe 1995 valtellinese di Talamona, è alla sua nona maglia tricolore dopo la doppietta tra gli allievi e gli juniores, il titolo u23 nel 2014 e la tripletta con gli elite (2016-2017-2019). Quattro le vittorie ottenute in questa stagione, a Nalles, Vittorio Veneto, Ancona e Montodine. Bertolini gareggia per il team Trinx Factory Racing di Luca Bramati.

«Oggi era necessaria la massima pulizia di guida e la differenza l'hanno fatta i piccoli errori commessi o evitati - ha spiegato Bertolini a fine gara -. Io sono riuscito a controllare bene la bicicletta, non c'era possibilità di distrarsi perché Jakob era sempre molto vicino. Il segreto? I pneumatici a 1.2 di pressione, una decisione che è stata presa dopo la ricognizione del mattino visto che nella notte ha piovuto moltissimo e le condizioni del terreno sono cambiate rispetto ai test di ieri».

Deluso invece l'altoatesino Dorigoni: «Proprio quando ero rientrato su Bertolini mi sono rilassato un momento e ho commesso un errore, ho sbagliato una curva e mi sono trovato per terra. Ho perso pochi secondi ma non c'è più stato modo di recuperae, anche perché il persorso era pieno di curve e non aveva altre difficoltà altimetriche. Io amo tracciati più impegnativi, nei quali si possa menare e fare la differenza. Comunque complimenti a Gioele che oggi ha fatto davvero una grande gara».

 

 

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Aru
10 gennaio 2021 16:22 Bingouno
Spero di sbagliare ma il 10 posto ai nostri campionati equivale circa a un 3/4 quartultimo posto a una gara mondiale e per gare intendo quelle belghe qui si stanno a sprecare Lodi a un corridore che difficilmente tornerà ad essere vincente. Poi ripeto spero di sbagliare

aru..
10 gennaio 2021 16:55 fix1963
e basta con sto' aru... Parlate di giovani meritevoli, meglio!

Ma che percorso era???
10 gennaio 2021 17:33 Roxy77
Fatti i doverosi complimenti a tutti i i ragazzi che vi hanno partecipato e soprattutto ai vincitori volgiamo parlare del percorso...ma chi ha organizzato la gara ha mai visto le gare in Europa??? Non c'era una contro pendenza, tratti da corsa con bici in spalla, va bene fare i campioni nazionali a Lecce (patria del Cross...) Ma almeno fateli in spiaggia con la sabbia . Ma non ho parole . Riguardo ad Aru fortunatamente si è tolto da solo da una figuraccia

Mah
10 gennaio 2021 21:11 Ruggero
I Samparisi 4 e 5, nei cross internazionali viaggiano intorno alla 50 posizione........

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La Cofidis annuncia il prolungamento del contratto di Guillaume Martin fino alla fine della stagione 2022. Ottimi i suoi risultati nel 2020: 3° nel Critérium du Dauphiné, 2° a Orcières-Merlette sulle strade del Tour de France, miglior francese della Grande Boucle...


Se il valore di una corsa si misura dall’albo d’oro, si capisce perché la Strade Bianche è diventata in fretta una delle classiche che contano: nell’elenco dei vincitori cascano regolarmente i campioni che vanno per la maggiore. Facile che succeda...


“Ho assaporato il piacere unico che si prova quando si è in scia e davanti c’è qualcuno che per un po’ prende il vento al posto tuo” racconta Luca Spada, Presidente e Fondatore di EOLO. Da questa sensazione è nato...


È accaduto a Ravenna ma potrebbe essere qualsiasi città d'Italia; è accaduto sul Ponte di Madonna dell'Albero ma potrebbe essere qualsiasi strada; è accaduto a Sofia ma potrebbe essere chiunque di noi. Lo denuncia Andrea Collinelli ma potrebbe essere qualsiasi...


Shimano Italia è orgogliosa di annunciare il rinnovo dell’accordo per il servizio di assistenza tecnica neutrale, con la qualifica di Official Partner,  in numerose competizioni di prestigio tra cui il Giro d’Italia e le classiche come la Milano-Sanremo e...


Weekend sulle strade toscane per la Vini Zabù che domani sarà impegnata nel primo appuntamento World Tour dell'anno, la Strade Bianche, mentre domenica correrà praticamente in casa nel Gp Industria & Artigianato di Larciano. Per questa due giorni toscana i...


Week end intenso per l’Androni Giocattoli Sidermec che, dopo il debutto italiano di mercoledì a Laigueglia, mette in calendario altri due importanti appuntamenti nazionali. Domani la squadra sarà impegnata alle Strade Bianche (184 i chilometri da Siena a Siena), prova...


Le ragazze di Alé BTC Ljubljana sono attese da un intenso fine settimana in Toscana che rappresenta anche il debutto ufficiale del team in Italia. Sabato 6 marzo è in programma la settima edizione della Strade Bianche Women Elite, prova...


È stata ribattezzata anche come la Classica del Nord più a Sud d'Europa e non ci ha messo molto per diventare uno degli appuntamenti più affascinanti di tutta la stagione: la Strade Bianche Women Elite arriva quest'anno alla sua settima edizione e...


Archiviato il debutto stagionale sabato scorso a Ceriale (Savona), con i primi piazzamenti su strada di Francesca Baroni (13sima) e Gaia Realini (16sima), la squadra Isolmant Premac Vittoria si prepara al doppio appuntamento di questo fine settimana che vedrà il...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155