FAIZANE'. MARTINO DAL SANTO: «ARRIVA IL GIRO, FERMIAMO L'AZIENDA PER SALUTARE LA CORSA»

GIRO D'ITALIA | 17/10/2020 | 07:55
di Pietro illarietti


«Ogni bambino da piccolo ha vissuto l'emozione del Giro d'Italia. Beh, io l'ho provata. Un'esperienza alla corsa rosa, saltando la scuola, con i compagni ti resta dentro. Ecco quest'anno mi sarebbe piaciuto coinvolgere il mio territorio ed avere gli alunni del comprensorio per festeggiare il passaggio della maglia rosa. 600 bimbi erano già pronti: purtroppo per il 2020 non sarà possibile, a causa dei problemi contingenti legati al Covid, ma cercheremo di fare comunque qualcosa di bello». 


Martino Dal Santo, il signor Faizanè, freme come un vero ultrà del ciclismo. Martedì prossimo infatti la 17^ tappa del Giro d'Italia passerà da Zanè, dove vi è l'headquarter aziendale, e sono tante le iniziative in cantiere.

«Innanzitutto sono grato a RCS che ha reso possibile questo mio desiderio: per me un soddisfazione pari a quella di una vittoria al Giro. Poi, ovviamente, sarà obbligatorio per tutti gli operai in turno, circa 60 persone, interrompere il lavoro per salutare il passaggio dei corridori. Abbiamo già preparato striscioni e decorazioni di vario tipo, ma per quelli più sofisticati aspettiamo l'ultimo minuto. Non è una questione di business ma di passione e la gente mi ringrazia per quanto sto facendo».

Ora è da sperare che il gruppo, durante la Bassano del Grappa – Madonna di Campiglio, non parta troppo spedito e ci sia il tempo per godersi il transito. «Non so se il team ha organizzato qualcosa, ma spero possano farmi un brevissimo saluto. Io nel frattempo mi sono portato avanti e sicuramente, nel rispetto delle normative vigenti, accoglierò le autorità e gli amici del territorio che già fremono. Un'azienda vicino a noi, che ho coinvolto, ha realizzato una mano rosa altra 5 metri. Insomma il saluto del territorio ci sarà».

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Sunweb padrona del Giro, ma Giro ancora apertissimo. La tappa dello Stelvio ha emesso molte sentenze ma non quella definitiva e non ci ha ancora rivelato il nome del re della corsa rosa. Sunweb padrona, dicevamo, con la vittoria dell'australiano...


E come english. In sense of Giro’s official language. Sorry, rewind. I come inglese. Nel senso di lingua ufficiale del Giro. Perlomeno, la più utilizzata: sui profili social della corsa, l’italiano scritto è come un italiano in gara, viene...


La giornata più importante del Giro d'Italia è iniziata con una brutta avventura domestica per il ct Davide Cassani. Stamane, infatti, è rimasto vittima di un incidente che avrebbe potuto avere conseguenze più gravi ed ha riportato alla mente quello...


Alla Vuelta di Spagna un altro ritiro importante: si tratta di Thibaut Pinot, che oggi non si è presentato al via della terza tappa che prevede l'arrivo in salita da Lodosa a La Laguna Negra. Il corridore della Groupama Fdj...


La nuova collezione invernale Equipe offre una naturale estensione dell’Assos Layering System, un sistema che abbina capi, quindi strati diversi, per garantire a chi pedala durante l’inverno la massima stabilità a livello di temperatura corporea. Il passaggio è semplice, più...


Giovanni Visconti non prenderà il via nella 18^ tappa del Giro d'Italia da Pinzolo ai Laghi di Cancano. Come informa Paolo Raugei, dottore della Vini Zabù - Brado - KTM, il siciliano soffriva da alcuni giorni di una tendinite del...


RCS Sport, in accordo con l'UCI (Union Cycliste Internationale) e con le squadre al Giro d'Italia, ha sottoposto queste ultime ad ulteriori controlli antigenici, al fine di rafforzare le misure sanitarie previste dal protocollo UCI, e nel rispetto delle misure...


Anche noi siamo sulla nostra Cima Coppi, la vetta più alta e più bella che la corsa rosa affronterà quest’oggi, mentre noi l’abbiamo scalata inconsapevoli ieri. Un altro record, per quanto ci riguarda pazzesco: in un solo giorno 145.142 visitatori,...


Comunque vada la corsa, non avrà tempo di brindare in cima allo Stelvio e allora lo facciamo qui, tutti insieme perché il traguardo che taglia oggi Roberto Bettini è davvero importante. «Succede anche questo nel 2020: si cambia decennio, il...


Stelvio chiuso da ieri pomeriggio verso le 17, ma qualcuno ha deciso di salire comunque in vetta e di dormire al gelo. Pochi, pochissimi, 15 persone in tutto (contate passando in auto stanotte). Soluzioni come tenda, e inevitabile mangiata...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155