FINALMENTE GAVIRIA! LA TOSCANA È SUA

PROFESSIONISTI | 16/09/2020 | 15:10
di Nicolò Vallone

Al termine di una volatona di gruppo, è Fernando Gaviria a vincere il Giro di Toscana numero 92 (il quinto sotto la nuova gestione della UC Pecciolese). Il colombiano della UAE Team Emirates aveva perso per un soffio le prime due tappe della Tirreno-Adriatico, beffato al photofinish da Ackermann. Oggi allora ha giocato d'anticipo: sembrava inglobato nel gruppo, mentre davanti tiravano gli altri velocisti, e invece dopo il curvone a destra finale, a 500 metri da traguardo, è stata la sua maglia a spuntare dalle retrovie ed ergersi davanti a tutti.

A tagliare il traguardo di Viale Alcide De Gasperi, a Pontedera, alle spalle di Gaviria sono stati Robert Stannard (Mitchelton Scott) e Ethan Hayter (Ineos), che ha preceduto di pochi centimetri l'eritreo Biniam Ghirmay della Nippo Delko Provence. Lo sprinter 26enne ha così messo in saccoccia un altro successo nel post-lockdown dopo le vittorie di tappa alla Vuelta a Burgos e al Tour du Limousin.

La carovana ha affrontato un percorso da 183 km sui colli pisani, ridisegnato in favore dei velocisti. Eliminata la tradizionale scalata al Monteserra, i corridori hanno pedalato sulle salite di Chianni, Lajatico (dove vive Andrea Bocelli) e Palaia, a cui si uniscono gli strappettini del circuito di Peccioli, sede domani della Coppa Sabatini. La prima parte del tragitto, da 103 km fino a un primo arrivo intermedio a Pontedera, ha visto la fuga di 8 uomini, che hanno accumulato un vantaggio di oltre 4 minuti sul peloton: Mathias Norsgaard Jorgensen (Movistar), Connor Brown (NTT), Cristian Rodriguez (Caja Rural RGA), Mikel Iturria (Euskaltel Euskadi), William Munoz (Colombia Tierra de Atletas), Raffaele Radice (Sangemini Trevigiani Mg.Kvis), Filippo Colombo (nazionale Svizzera) e Guido Draghi (D'Amico Um Tools).

Nella seconda parte di tragitto, un giro più breve da 80 km che ha visto i 151 atleti in gara puntare subito sui saliscendi di Palaia e di Peccioli, il distacco degli attaccanti, staccatisi via via, è progressivamente diminuito fino a vivere il completo riassorbimento a 8 km dall'arrivo. Lì, in completa pianura, sono partite accelerate e chiusure non particolarmente organizzate, con estemporanei affacci in cima di Battistella, Tiberi, Hansen, Bongiorno, Tonelli, Elosegui, Hayter, Basso, Maes... fino allo scatto da finisseur di Gaviria.

Resta a bocca asciutta Nacer Bouhanni, dell'Arkea Samsic, accreditato come uno dei favoriti alla vigilia. Tra gli italiani, da segnalare, in fase di inseguimento a Peccioli intorno ai 20 km dall'arrivo, alcune iniziative personali di Jacopo Mosca, Mauro Finetto, Nicola Conci e Gianni Moscon, vincitore qui due anni fa (l'anno scorso trionfò Giovanni Visconi, oggi assente).

Questo Giro di Toscana si è inserito all'interno di una stagione del centro-nord Italia che ha visto la Tirreno-Adriatico, domani vedrà la Coppa Sabatini, sabato il Giro dell'Appennino, e la prossima settimana i Mondiali di Imola.

Per rileggere la cronaca in diretta CLICCA QUI

ORDINE D'ARRIVO

1.Fernando Gaviria Rendon (UAETeam Emirates)km 182,9 in 04h14’36”media 43,103 km/h

2.Robert Stannard (Mitchelton –Scott)

3.Ethan Hayter (Team Ineos)

4.Biniam Girmay Hailu (Nippo Delko Provence)

5.Stefan Bissegger (Svizzera)

6.Luca Pacioni (Androni Giocattoli –Sidermec)

7.Jurgen Roelandts (Movistar Team)

8.Florian Vermeersch (Lotto Soudal)

9.Andrea Pasqualon (Circus -Wanty Gobert)

10.Imerio Cima (Gazprom –Rusvelo)

Copyright © TBW
COMMENTI
Tutti italiani
16 settembre 2020 15:44 comodi70
Vedendo l'ordine di arrivo mi chiedo che Mondiale sarà per gli azzurri.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Se la Slovenia è entrata nella storia del Tour de France, a farlo è stato quest'anno anche lo Stato di Israele. Per la prima volta, infatti, il team Israel Start Up Nation ha preso parte alla Grande Boucle, ma questo...


Nel corso del Tour de France che si è concluso ieri la gendarmeria ha perquisito la stanza dell'hotel in cui soggiornava Nairo Quintana con la sua squadra. Lo scrive 'L'Equipe'. Secondo il quotidiano sportivo transalpino, nella serata di mercoledì i...


Saranno celebrate domani, martedì 22 settembre, le esequie di Vito Liverani, il grande fotogiornalista scomparso sabato all'età di 91 anni. La cerimonia si terrà alle ore 11 nella Chiesa di Santa Maria Beltrade in via Oxilia.


Il cinque volte vincitore del Tour de France Eddy Merckx non vuole rimanere in silenzio e critica il lavoro della Jumbo-Visma, spiegando perché, secondo lui, hanno perso il Tour. «Hanno giocato con il fuoco e per questo hanno perso. Hanno...


Il sogno tricolore di Kevin Pezzo Rosola si è infranto a pochi centimetri dal traguardo in località "Il Ciocco", a Barga nei pressi di Lucca, dove si sono svolti i Campionati Italiano di Mountain Bike 2020. Un secondo posto importante...


Sidi presenta la nuova Fast, un concentrato di performance e tecnologia che garantisce le caratteristiche di rigidità, morbidezza e flessibilità dei prodotti dell’azienda trevigiana con una facilità di regolazione precisa e migliorata. Anche in questo nuovo modello sono state testate...


Non aveva ancora sulle spalle la maglia gialla quando Tadej Pogacar ha inviato al Comitato Organizzatore dei Campionati del mondo UCI 2020 di Imola - Emilia Romagna questo video, ma già aveva nel mirino la rassegna iridata che andrà in...


Archiviata anche la passerella finale degli Champs Elysées, è il momento di fare i conti: il Tour de France 2020 ha raggiunto quota 30 ritiri. Di 176 corridori partiti il 29 agosto, 146 hanno preso parte alla decisiva crono di ieri....


Tom Pidcock, vincitore quest'anno del Giro d'Italia Under 23, è il primo acquisto del Team Ineos Grenadiers per la prossima stagione. Lo anticipa il Telegraph spiegando che il giovane britannico è solo il primo tassello della rifondazione che Sir Dave...


In 170 alla bella festa presso la sede della Misericordia di Carmignano per festeggiare gli 80 anni di Franco Bitossi, un grande campione del ciclismo nato in questo comune nella piccola borgata di Camaioni sulle rive del fiume Arno, e...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155