EXTRAGIRO. ESPERIENZA STRAORDINARIA, ORA CI METTIAMO A DISPOSIZIONE DI TUTTI

LETTERA APERTA | 30/07/2020 | 07:50

Warm Up Ciclismo ha segnato la ripartenza del ciclismo italiano. Elite, Under 23 e Juniores, ragazzi e ragazze, scalpitavano da mesi: aver dato loro la possibilità di tornare alle corse è stato impegnativo, ma l'emozione provata dal 17 al 26 luglio ha ripagato ogni sforzo organizzativo.


L'emozione del numero dorsale attaccato con le spille, la voglia di gareggiare, la tensione prima del via: sensazioni tangibili, sui campi di gara di Warm Up Ciclismo, che atleti, atlete e addetti ai lavori non vedevano l'ora di tornare a vivere.


È stato un grande ritorno al ciclismo “vero”, pedalato, di fatti concreti e non solo parole. Ci siamo lanciati nel progetto Warm Up come 'cavie', sperimentando; abbiamo investito tempo e grande impegno facendo da 'apripista'.

È stata una operazione a saldo zero, ma solo dal punto di vista economico: portiamo a casa tantissimo come ritrovato entusiasmo, voglia di ripartire e consapevolezza di potercela fare. Abbiamo capito che i protocolli possono essere applicati, che il ciclismo può ripartire, che in tempi difficili il ciclismo collaborativo, fatto insieme ad altri organizzatori e società sportive giovanili del territorio, è un valore aggiunto: mettiamo questa esperienza a disposizione di altri organizzatori, per dare continuità alla ripartenza del ciclismo.

È mancata solo una cosa, inevitabile per una ripartenza a porte chiuse: il pubblico ad applaudire a bordo strada. Ma se le tribune fisiche erano vuote, quelle virtuali erano piene: le hanno riempite gli appassionati di ciclismo, professionisti del passato ma anche campioni in attività, addirittura associazioni che hanno simbolicamente occupato tribune intere, partecipando alla nostra iniziativa '1€ per il ciclismo'.

L'abbiamo lanciata in pieno lockdown, quasi come una provocazione, e ha scatenato un grande dibattito online, oltre alla grande partecipazione di oltre un migliaio di persone, che hanno aderito con 1€ per il ciclismo.

Un coinvolgimento che ha stupito anche noi di Extragiro, team nato all'interno del gruppo organizzativo del Giro d'Italia Under 23 e dedicato a creare e gestire servizi, manifestazioni e piattaforme di comunicazione intorno al ciclismo, alla bicicletta, alla mobilità sostenibile.

'1€ per il ciclismo' continua: il ricavato sarà utilizzato interamente per il sostegno alle attività giovanili del ciclismo su strada, per programmare una seconda edizione di Warm Up Ciclismo, per il Giro d'Italia Giovani e per lo sviluppo del nuovo Museo Digitale Diffuso del Ciclismo. E al raggiungimento dei primi 10.000€ si darà vita ad una gara U23 in circuito.

Ora, cliccando su questo link, potete scoprire i nomi di chi era con noi sugli spalti pagando 1€.
👉 https://www.extragiro.it/1-euro-risultati-pubblici/

Qui, poi, puoi aderire e prenotare il tuo posto sulle tribune virtuali:
👉 https://www.extragiro.it/1-euro

Noi di Extragiro vogliamo guardare ai giovani, al futuro, senza perdere di vista la tradizione di questo grande sport, così legato alla storia del nostro Paese. Il ciclismo è ripartito, ora deve tornare ad essere uno sport popolare.

Marco Selleri, Marco Pavarini e il team di Extragiro

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
La Deceuninck non lascia ma rilancia. Dopo aver annunciato un anno fa che al termine del 2021 avrebbe cessato il suo impegno come primo sponsor del team di Patrick Lefevere, la Deceuninck annuncia oggi il nuovo impegno assunto per il...


E’ stata una serata che non ha lesinato emozioni forti quella che ieri al Teatro Accademico di Castelfranco Veneto (Tv) ha segnato il ritorno del “Premio Radicchio d’oro” dopo lo stop forzato a causa dell’emergenza Covid. Ad accendere la kermesse...


Alberto Contador è una figura cardine della Eolo Kometa, ma il team manager della squadra, colui che tiene le redini della struttura, è il fratello maggiore Francisco.   Queste sono le impressioni di Fran Contador al termine della prima stagione...


Se fosse per lui sarebbe già in strada a pedalare, ma l’ortopedico non gli ha ancora dato il via libera e il 9 dicembre lo attende una serie di radiografie che potrebbero finalmente liberarlo. Davide Rebellin, classe ’71, da tre...


Settimana ricca di appuntamenti importanti per l'Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani che domani darà il benvenuto ufficiale nella massima categoria ai giovani che affronteranno il grande salto nel 2022 e dopodomani si riunirà in assemblea elettiva. Mercoledì 1° dicembre...


È davvero un grande colpo di mercato quello messo a segno dalla Ceratizit-WNT che si è assicurata la straordinaria campionessa britannica Katie Archibald per le prossime tre stagioni. La 27enne britannico, pluricampionessa olimpica e mondiale in pista, ha firmato...


Domani a Milano, poi giovedì mattina da Malpensa il volo per Nur-Sultan (dal 2019 nuovo nome di Astana, ndr) via Francoforte. Incomincerà così la nuova stagione di Vincenzo Nibali che torna a vestire la maglia dell’Astana Qazaqstan, la casacca celestina...


Ecco la prima maglia indoor del Giro d'Italia, progettata in collaborazione con Technogym e Castelli, che sono entrambi partner anche del Giro d'Italia Virtual. Il Giro d'Italia Virtual è un progetto di indoor cycling sviluppato da RCS Sport in collaborazione...


La Bardiani CSF Faizanè e Briko continueranno a pedalare insieme, direzione stagione 2022. La partnership tra la squadra guidata da Bruno e Roberto Reverberi e Briko, storico brand italiano di attrezzatura e accessori sportivi, del gruppo Basic.Net si...


Si chiama Nixon Rosero, ha 19 anni, e vuole diventare come Carapaz. Ecco il nuovo talento ecuadoriano che secondo gli esperti ha tutte le carte in regola per diventare un buon professionista.Il giovane Rosero ha studiato presso la scuola educativa...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI