TONY MONTI: «È VERO, CI SONO PROBLEMI MA A GIORNI SISTEMERO' TUTTO. SI VA AVANTI!»

CONTINENTAL | 19/01/2020 | 15:42
di Pier Augusto Stagi

Non si nasconde Antonio “Tony ” Monti, non è sua abitudine. Lui è un “hombre vertical”, un uomo tutto d’un pezzo che ha una sola parola: «È vero, ci sono stati dei problemi, sono in ritardo con i pagamenti (36 giorni, ndr), ho avuto un duro confronto anche con Riccardo (Magrini, ndr) che resta un caro amico, che io continuo a considerare il nostro team-manager, ma questi problemi sono in fase di risoluzione. Entro pochi giorni sistemerò ogni cosa».

Parla con passione Tony Monti, perché lui è così. È un tipo passionale che per amore della bicicletta e di papà Luigi, che negli anni Ottanta diede vita ad una delle formazioni più apprezzate dell’epoca (Zappi, Groppo, Moroni, ricordate?...) adesso a quell’amore vuole ridare vigore. «Sono trentadue anni che faccio l’imprenditore e sono anche un personaggio pubblico, credete davvero che io ho voglia per una pura passione ricoprirmi di ridicolo? Poco prima di Natale, per la questione Brexit, la mia società (la TSI Capital Limited) e non solo la mia ha dovuto superare una verifica fiscale in quanto la nostra residenza nella City non era superiore ai tre anni e mezzo. Questo procedimento ha bloccato e rallentato tutto. Mi dovevano essere bonificati dei capitali che non sono entrati, ma che nelle prossime ore saranno liberati e tutto andrà a posto. Pagherò quello che c’è da pagare alla Federciclismo, a Lefevere e a tutti. Grazie al cielo ho persone sulle quali posso contare e hanno capito la mia situazione, ad incominciare da Simone Cantù che è il nostro segretario e si sta adoperando come pochi. Ma lo stesso lo posso dire per Riccardo (Magrini, ndr), Mario (Scirea, ndr), Stefano (Zanatta, ndr) e Roberto Amadio, che è un amico e anche lui mi sta dando con la sua esperienza una grande mano, ma ve lo assicuro: si va avanti. Il mio sogno è molto più grande di una squadra Continental. Vorrei riportare il ciclismo italiano nella serie A del ciclismo. È un sogno e a me i sogni mi hanno sempre aiutato a vivere».

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Chiarimenti
20 gennaio 2020 12:56 geo
Non conosco gli antefatti e non capisco per che cosa dovrebbe pagare Tony Monti....

pagare ??
20 gennaio 2020 16:33 Line
per aver l'affiliazione devono pagare L' UCI e per ora , non l hanno fatto ,visto che nel sito Uci non ci sono

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Ci risiamo, fermato da Carabinieri. Tutto filmato. Succede sempre in Trentino dove l'ormai noto Marco Brazzo, in sella alla sua bici, viene invitato ad accostare da una pattuglia. Lui riparte con la solita arringa documentata con smarthphone.  Abbiamo parlato con...


Ai tempi della guerra fredda c’era la linea rossa rovente, ora i tempi si sono evoluti ed è la banda larga ad essere rovente... Si stanno intrecciando, infatti, le conference call tra l’Uci e gli stakeholders del ciclismo, tra le...


La notizia poteva per noi europei anche passare inosservata, perchè postata sui social in polacco, in pratica ad uso della sua nazione Michał Kwiatkowski si conferma ragazzo sensibile e mette a disposizione dei medici e degli infermieri della sua nazione...


Se ne parla ormai da giorni ma l'ipotesi sta prendendo via via maggiore concretezza: il Tour de France sta lavorando ad un rinvio di quattro settimane della corsa. Da sabato 25 luglio a domenica 16 agosto: ecco le nuove date...


Che passioni si coltivano ai tempi del coronavirus? Giacomo Nizzolo ne ha tre: la moda, i motori e... la barba. «A dire la verita - ha spiegato il ciclista della NTT nel corso dell'intervista realizzata per la nuova puntata di...


Tatiana Guderzo è salita in bicicletta anche quest’anno perché aveva un obiettivo da conquistare a tutti i costi: la sua quinta Olimpiade. La campionessa marosticense è fra i pochissimi atleti italiani in attività che possono vantare la partecipazione a quattro...


  La “Pedala con i Campioni”, da vent’anni classico appuntamento cicloturistico dell’8 dicembre nel Varesotto da sempre a scopo benefico, scende in campo per la lotta contro il Coronavirus. Gli ex professionisti della  provincia di Varese capitanti da Dario Andriotto,...


La Adriatica Ionica Race va ad allungare la già interminabile lista di gare ciclistiche che non andranno in scena nelle date programmate a causa del Coronavirus. Benché prevista nel calendario internazionale dei professionisti dal 14 al 18 giugno – l’UCI...


“Al ritorno del Trofeo Melinda 2009 litigai con Scinto e mi fece scendere dalla macchina. Mi lasciò a Padova”. Giovanni Visconti è un fiume in piena durante al diretta con LelloFerrara3.0 su Instagram. "Comunque poi sapevo che dietro c'era Pelosi,...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155