EL DIABLO A CASELLA PER LA GF DELL'APPENNINO

GRAN FONDO | 12/09/2019 | 07:19

 

Ci sarà anche il “Diablo” Claudio Chiappucci  alla quarta edizione della Granfondo Ciclistica dell’Appennino 2019 in programma domenica 15 settembre a Casella (Ge). Iscritta nel Calendario Nazionale della Federazione Ciclistica Italiana e considerata uno dei massimi appuntamenti della stagione ciclistica amatoriale non soltanto ligure. Come per le altre edizioni, la partecipazione è aperta anche a tutti gli Enti di Promozione. Questa manifestazione si svolgerà nell’ambito della 23esima Genoa Cup, che sotto la regia di Sandro Tuvo, responsabile della Genoa Bike e Presidente del Comitato Regionale della Federazione Ciclistica Italiana, da molti anni propone manifestazioni ciclistiche nazionali ed internazionali che promuovono il territorio genovese anche dal punto di vista cicloturistico. La Granfondo su strada oltretutto quest’anno è strettamente connessa con l’omologa di Mtb, posticipata per il maltempo dalla scorsa primavera fino al 22 settembre, regalando così al territorio genovese una settimana all’insegna delle due ruote.

La scelta della località ospitante è obbligatoriamente ricaduta su Casella poiché la Valle Scrivia è il crocevia di passaggio dei numerosi cicloamatori genovesi nel corso delle loro uscite in bicicletta e questo rappresenta l’unione per questo sport con il territorio. Il programma del 14 e 15 settembre prevede nella giornata di sabato l’arrivo dei partecipanti e l’inizio delle verifiche tessere con la distribuzione dei pacchi gara. Si continuerà anche nella giornata successiva fino alle ore 8:00 dopodiché avverrà la partenza della manifestazione alle ore 9:30 dall’Area Verde del Comune di Casella per affrontare un percorso un percorso molto paesaggistico di 115 chilometri che toccherà la Valle Scrivia, la Val Polcevera, la Val Lemme, Val Borbera e riporterà i partecipanti all’arrivo nel medesimo luogo di partenza intorno alle ore 12:30, dove ad attenderli sarà messo a loro disposizione il meritato pasta party.

Novità di quest’anno, accogliendo le richieste dei partecipanti delle altre edizioni, è la variazione del percorso con l’eliminazione dell’ascesa al Passo della Bocchetta e l’inserimento del Passo dei Giovi e del Passo della Castagnola. Una volta raggiunto Voltaggio, la Val Lemme accompagnerà gli atleti fino a Gavi, dove distese di vite del famoso vino bianco faranno da cornice al percorso. La Val Borbera con le sue Strette, un Canyon caratteristico luogo nel secondo conflitto mondiale della Resistenza Partigiana, accompagnerà i corridori per la penultima salita di Costa Salata. Infine Vobbia e la salita a Crocefieschi eleggeranno il drappello ristretto degli aspiranti vincitori. Un percorso dalla bellezza accattivante anche per chi, non avendo come obiettivo primario il risultato, vuole scoprire questo bellissimo itinerario a cavallo fra Liguria e Piemonte.

Enti Promotori della manifestazione, ricordiamo, sono la Regione Liguria, il Comune di Genova, il Comune di Casella e la Camera di Commercio di Genova. La Granfondo è valida per il Gran Premio Costa Ligure e per la Coppa Cisalpina.

Testimonial per l’edizione 2019 sarà l’ex ciclista professionista Claudio Chiappucci, eroe di tante battaglie al Giro d’Italia ed al Tour de France e vincitore di un’edizione del Giro dell’Appennino dei professionisti. Chiappucci, sempre molto vicino al mondo delle Granfondo, ha già preannunciato che prenderà il via alla manifestazione sportiva. Una finestra per iscriversi è ancora aperta, al costo di 45 euro provvedendo direttamente ai tavoli della segreteria nel weekend di gara.

Insomma un weekend turistico sportivo a 360° per lo sport, per i nostri luoghi e per il nostro territorio.

Per informazioni: www.genoabike.com, info@genoabike.com

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Davide Fomolo è finalmente raggiante dopo la fuga solitaria di 70 km che gli ha permesso di conquistare il successo nella terza tappa del Giro del Delfinato: «Questa vittoria giunge dopo settimane di allenamento in altura con la squadra e...


La seconda Classica Monumento della stagione,  ultima corsa di agosto targata RCS Sport,  si prospetta come uno scontro generazionale tra corridori di esperienza pluriennale e giovani emergenti.  Tra i nomi di spicco il vincitore dell'edizione 2019 Bauke Mollema, il trionfatore del Giro d'Italia 2019 Richard Carapaz,...


Davide Formolo firma una vera e propria impresa tricolore. Il campione italiano è stato protagonista di una bellissima azione solitaria (70 km di azione individuale per il veronese), staccando i compagni di fuga sul Col de la Madeleine e andando...


Dopo il titolo dell'Inseguimento e il  secondo posto ottenuto ieri nel campionato italiano della corsa a punti, oggi Manlio Moro brinda al titolo tricolore dell'Ominium. Il friulano classe 2002 che difende i colori della Borgo Molino Rinascita Ormelle ha concluso...


La quinta ed ultima prova della Transmaurienne Vanoise, gara internazionale di mountain bike, ha ribadito l’egemonia delle ragazze del Trinx Factory Team che hanno letteralmente sbriciolato la resistenza delle avversarie nelle classifiche Donne Elite con Eva Lechner, e Donne Juniores...


Fabio Felline ritrova finalmente il sorriso dopo aver trascorso alcuni giorni difficili a causa dei postumi di una caduta che lo ha costretto a fare i conti con un'infrazione alla sesta costa. «Dopo qualche giorno di riposo ho ripreso a...


«Mancanza di sicurezza, distanziamento sociale non garantito e viabilità stradale fuori controllo»: questo il motivo che ha unito maggioranze e opposizioni di alcuni Comuni del Lago di Como che hanno fatto giungere la loro voce attraverso il sindaco di Oliveto...


4 gare in 4 giorni per i ragazzi del Team Colpack Ballan. Si comincia la DOMENICA con un doppio impegno, a Camerata Picena, in provincia di Ancona, con Antonio Tiberi e Andrea Piccolo in una prova contro il tempo con...


Per un Lombardia che non ha orecedenti nella storia, la Trek Segafredo mette in campo due corridori che questa classica momumento l’hanno già vinta: Bauke Mollema (2019) e Vincenzo Nibali (2015 e 2017, oltre al secondo posto nel 2018). Bauke...


Daniel Martin è stato coinvolto ieri nella caduta che si è verificata prorpio ai piedi del Col de Porte. L’irlandese della Israel Start Up Nation è finito a terra con Higuita e Latour tra gli altri e, dopo essere rimasto...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155