OLANDA CHIAMA ITALIA: «TRENTINO 2020» PROMETTE MERAVIGLIE

NEWS | 11/08/2019 | 07:52
Olanda chiama Italia: l’Europa del ciclismo, in questi giorni, è un affare tra loro. Le due nazioni più vincenti ai Campionati Europei di ciclismo su strada che si concludono oggi ad Alkmaar con la prova elite maschile sono anche quelle a cui è affidato il crescente successo di questo evento annuale. Ieri ad Alkmaar il comitato “Trentino 2020” ha presentato alla stampa e alle delegazioni internazionali la prossima edizione che appunto vedrà Trento ospitare i cinque giorni di gara, dal 9 al 13 settembre 2020, per l’assegnazione dei 13 titoli in palio, tra gare in linea ed a cronometro, maschili e femminili.
 
E’ un onore per la nostra città e per la nostra provincia – ha detto Tiziano Uez, Assessore allo Sport del Comune di Trento –. Il ciclismo è lo sport dei trentini, rappresentato da molti campioni di ieri e di oggi, ultima in ordine di tempo Letizia Paternoster, fresca campionessa d’Europa Under 23. La nostra grande passione sarà percepita da tutti i partecipanti e i sostenitori che verranno in Trentino l’anno prossimo”.

Ospite d’onore della presentazione, il Presidente dell’Unione Ciclistica Internazionale, David Lappartient, già Presidente della Federazione Europea. “Trento darà ulteriore lustro a questo evento che anche mediaticamente sta guadagnando una visibilità sempre crescente – ha detto il numero uno del ciclismo mondiale -. Tutti i corridori desiderano conquistare questa maglia, è diventata così prestigiosa e i grandi nomi entrati nell’albo d’oro negli ultimi anni stanno a dimostrarlo. Un’Europa più forte significa un ciclismo più forte, con l’Italia in prima fila, come e più di sempre: prego solo Davide Cassani di non vincere troppo…
 
Il responsabile delle squadre nazionali italiane, accompagnato dal neo-campione europeo U23 Alberto Dainese, ha ovviamente raccolto la scherzosa provocazione di Lappartient: “Mi auguro che anche l’anno prossimo i nostri atleti sapranno essere così brillanti e prodighi di risultati come stanno facendo qui in Olanda. Mi pare significativo il fatto che Dainese sia tecnicamente cresciuto in Olanda: evidentemente c’è un feeling particolare tra questi due Paesi”, ha detto Cassani.
Trentino 2020
Da subito si è percepito che l’appuntamento in Italia è molto atteso dalla famiglia ciclistica delle due ruote. “E’ una splendida opportunità – ha dichiarato Rocco Cattaneo, Presidente della UECpoter vivere questa manifestazione in una delle città e delle regioni più sportive d’Italia. Grazie al Presidente Lappartient di essere qui, perché è stato lui, quale mio predecessore, l’artefice della crescita di questa manifestazione. Siamo certi che Trentino 2020 sarà un altro grande successo”.

Collocato in una stagione particolare tra le prove olimpiche ed il campionato del mondo, “Trentino 2020” ha adottato una scelta tecnica precisa, disegnando percorsi di minore difficoltà – adatti alle ruote veloci e soprattutto agli attaccanti – per offrire una prestigiosa opportunità anche a coloro che non potranno essere competitivi negli altri due eventi, entrambi caratterizzati da tracciati estremamente selettivi.

Sono state fatte scelte molto azzeccate – ha commentato Cassani -. Fare crono più corte vuol dire rendere più competitivi i giovani e stimolarli a curare questa disciplina: Evenepoel è il mio favorito. Molto bello il tracciato della gara in linea con una prima parte impegnativa – per la sola categoria elite uomini - che prevede il Bondone, e poi il circuito finale con una salita pedalabile che renderà tatticamente interessante la corsa. Un terreno ideale per Sagan, per Van der Poel, ma anche per il nostro Trentin. Vivremo grandi giornate in un territorio che è molto ciclistico e molto ciclabile”.

Oggi, poco prima dell’ultima cerimonia protocollare, l’Assessore Tiziano Uez riceve il testimone dalla città olandese in vista dell’edizione 2020. Mancano tredici mesi, ma l’avventura è già cominciata.
Men Elite Road Race Circuit
Road Race Circuit
Time Trial Circuit
IL PROGRAMMA: 13 TITOLI DA ASSEGNARE IN CINQUE GIORNI

Questo il programma completo dei Campionati Europei di Ciclismo su strada 2020:

Mercoledì 9 settembre 2020
• Cronometro individuale donne junior 
• Cronometro individuale uomini junior 
• Team relay (crono a squadre uomini/donne) 

Giovedì 10 settembre 2020
• Cronometro individuale donne élite
• Cronometro individuale donne under 23
• Cronometro individuale uomini under 23
• Cronometro individuale uomini élite 

Venerdì 11 settembre 2020
• Prova in linea donne junior
• Prova in linea uomini junior 
• Prova in linea donne under 23 

Sabato 12 settembre 2020
• Prova in linea uomini under 23 
• Prova in linea donne élite 

Domenica 13 settembre 2020
• Prova in linea uomini élite
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Dopo cinque anni nel WorldTour con le maglie della BMC e della UAE e la stagione 2019 vissuta con i colori della Cofidis, Darwin Atapuma è costretto a fare un passo indietro. Il colombiano, 31 anni, avrebbe dovuto essere uno...


Il danese Mathias Norsgaard, nuovo acquisto della Movistar, è rimasto vittima di un grave incidente mentre si allenava ieri nella zona di Girona, in Spagna. Secondo la ricostruzione pubblicata dal sito catalano Cassa Digital, il corridore ha visto solo all’ultimo...


A 39 anni Lars Bak ha annunciato il suo addio alle corse qualche settimana fa ma il ciclismo continuerà ad essere la sua vita. Il danese diventerà infatti uno dei direttori sportivi della NTT Pro Cycling. In una squadra relativamente...


  Il paese di Brinzio, località dell’alto Varesotto legata al ciclismo, si prepara ad ospitare domenica 8 dicembre la 20esima edizione della Pedala con i Campioni. Sarà anche in questa occasione un’edizione particolare della pedalata a scopo benefico, promossa dal...


  Non era e non poteva esserlo quest’anno il solito clima goliardico e festoso per il ritrovo che si celebra in autunno all’Antica Trattoria di Tramway a Ponte all’Asse (ora si chiama Poggio Nuovo) organizzato da Juri Naldi e Fabio...


Nella prima giornata della prova di Coppa del Mondo pista a Cambridge, in Nuova Zelanda, l’Italia ha visto in gara il quartetto dell’inseguimento maschile. Liam Bertazzo, Francesco Lamon, Davide Plebani e Michele Scartezzini hanno fatto segnare il quinto tempo nelle...


Il freddo è arrivato e la pioggia non ci ha risparmiato, ma con gli ultimi prodotti di Santini creati con gli innovativi tessuti Polartec® tutto rientra in ordinaria amministrazione. In particolare modo, è stato un mese in cui la Giacca...


Per il ciclismo è tempo di definire gli organici e i programmi del 2020, ma anche di premiare i protagonisti della stagione conclusa. Fra questi ultimi appuntamenti uno dei più longevi è certamente l'incontro nazionale degli ex corridori, giunto alla...


Conclusa con la settima posizione la terza prova del DVV Trofeo a Kortrijk in Belgio, Eva Lechner in questi giorni sta ultimando il ritiro in Spagna, a Benicasim, in vista degli importanti impegni futuri. “A Kortrijk non ero in giornata...


Dalle situazioni difficili possono nascere nuove opportunità. E’ quello che è successo a Nicola Bagioli, ciclista al 3° anno tra i professionisti che nella prima parte di stagione, a Morbegno, è stato speronato da un’auto che gli ha procurato un...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy