TRICOLORI DONNE. ALLA VIGILIA, IL CORSO SULLA SICUREZZA

DONNE | 23/07/2019 | 07:27

Manca solo una settimana all’appuntamento clou della stagione per il ciclismo femminile italiano. Domenica prossima, 28 luglio, a Notaresco e Castellalto in provincia di Teramo, saranno assegnati i titoli nazionali su strada per le categorie Elite (professioniste) e juniores (classi 2001 e 2002) sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana. In casa ASD Vomano Bike “Marta Bastianelli” è tutto pronto per la rassegna tricolore, che si disputerà su un percorso vallonato, caldo e particolarmente adatto alle passiste e alle ruote veloci. A far gli onori di casa ci sarà Marta Bastianelli, la campionessa europea abruzzese d’adozione grazie al matrimonio con l’ex prof Roberto De Patre, la cui famiglia mette in palio per l’occasione il 12° Trofeo Ferrometal. A breve saranno svelati anche gli elenchi delle iscritte: le iscrizioni sul portale federale Fattore K saranno aperte sino alle ore 20:00 di domani, martedì 23 luglio, con ID gara 148656 per le juniores e 148654 per le Elite, ma già giungono indiscrezioni sulla presenza delle più blasonate atlete italiane, alcune delle quali reduci dalle vittoriose rassegna continentali ed emblemi della multi-disciplina.

FORMAZIONE OBBLIGATORIA, SULLA STRADA IN SICUREZZA – Insieme (e forse più) con i pedoni, i ciclisti sono gli utenti più deboli della strada. E non solo quando sono in gara, probabilmente il luogo più sicuro per via dei numerosi accorgimenti degli organizzatori, ma anche e soprattutto durante gli allenamenti. È bene essere consapevoli, tuttavia, che sulla strada non ci sono solo diritti, ma anche doveri. Per questo il Centro Studi della Federazione Ciclistica Italiana ha pensato a un corso di formazione obbligatorio per tutte le atlete della categoria juniores (che essendo di 17 e 18 anni non hanno, in larga maggioranza, la patente di guida). Si terrà nel pomeriggio di sabato 27 luglio presso la Palestra S. Monica (via E. Berlinguer 16 a Notaresco) e tratterà temi attinenti la sicurezza stradale e le best practices da attuare quando si impegna una strada con la bicicletta. Senza la partecipazione al momento formativo le atlete non potranno prendere il via alla gara.

GIURIA E SERVIZI IN CORSA – Direttore di corsa sarà Marino Casini, coadiuvato dal vice Angelo Zamponi. La giuria della Federciclismo sarà invece presieduta Valeria Laguzzi, con componenti appiedati Matteo Martorini, Gianluca Menicucci, in moto Paolo Fabbri e Remo Colalongo. Giudice d’arrivo Giulia Marrone. Il medico di corsa, assistito da due ambulanze, sarà il dott. Nicola di Felice e speaker ufficiale della manifestazione Ivan Cecchini. Il servizio di assistenza tecnica neutra ai concorrenti, sarà garantito dal GRUPPO SERVIZIO CORSE BERGAMO - TEAM FSA, per mezzo di 3 vetture cambio-ruota debitamente attrezzate. Il cambio ruota o bicicletta potrà essere effettuato anche dalla vettura ufficiale della società al seguito e fra concorrenti della medesima squadra.

IN SINTONIA CON LA NATURA - ll rifornimento è consentito a partire dal 30° chilometro e fino a 20 chilometri dall’arrivo, da persone appiedate o da mezzi in movimento autorizzati al seguito della corsa. La zona fissa di rifornimento, ovvero la green zone, è individuata con appositi cartelli sul circuito dal Km. 4,6 (Sp23a loc. Stampalone di Cellino Attanasio) al km 5,6. In sintonia con la campagna ecologica caldeggiata dall’U.C.I. ed al fine di non disperdere nella natura il materiale di risulta, si fa appello al senso civico dei partecipanti al fine di non gettare rifiuti lungo la strada, bensì di disfarsene nell’ambito della “Zona Verde” che coincide con la zona rifornimento segnalata con appositi cartelli e dove personale incaricato provvederà alla raccolta. Il mancato rispetto di tale disposizione verrà sanzionata conformemente all’art. 12.1.007 UCI.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

  È stato un momento molto emozionante per Norma Gimondi, presente oggi a Legnano per la presentazione della maglia della nazionale che per lei ha un sapore molto speciale: gli atleti infatti saranno accompagnati dalla celebre frase di Felice Gimondi...


Ecco finalmente svelati i 16 papabili corridori - tra questi cui ne verranno scelti 8 - per la prova in linea prevista per domenica 29 settembre nello Yorkshire. Saranno 280 i km da percorrere, lunghi e impegnativi. E per la...


Il campione italiano Gianmarco Garofoli ha vinto la 50sima edizione del Trofeo Buffoni internazionale per la categoria Juniores che si è disputato a Montignoso in provincia di Massa. Il portacolori del Team Lvf allo sprint ha regolato Elia Alessio (Giorgione),...


Affermazione di Giosuè Epis nel 52simo Trofeo Comune-Memorial Conti di Visano in provincia di Brescia. Il corridore juniores del team Aspiratori Otelli Vtfm Carin Nacanco si è aggiudicato la gara al termine di una volata a gruppo compatto in cui...


La sfortuna. È stata la sfortuna a segnare la Coppa Agostoni e la Coppa Bernocchi dell’Androni Giocattoli Sidermec. Ieri come oggi, oggi come ieri, con la mala sorte ad accanirsi contro i campioni d’Italia e i suoi capitani designati di...


Vittoria da finissuer per Manuel Tarozzi (InEmiliaRomagna) che anticipa la volata del gruppo e conquista la 39sima edizione del Piccolo Giro dell'Emilia-Gran Premio Shopville Granreno che si è disputato a Casalecchio di Reno, nel Bolognese. Il vincitore ha preceduto di...


  C’è molta rabbia sul volto di Niccolò Bonifazio che taglia il traguardo della Coppa Bernocchi visibilmente provato per la caduta in cui è stato coinvolto a 600 metri dal traguardo e deluso per il risultato mancato. «Non si può...


Lo svizzero Stefan Küng, portacolori della Groupama-FDJ, ha vinto per distacco la 34e edizione del Tour du Doubs. Suul traguardo di Pontarlier, Kung ha preceduto Franck Bonnamour (Arkéa-Samsic) e Guillaume Martin (Wanty-Gobert Cycling Team).   ORDINE D'ARRIVO 1 Stefan KÜNG...


Festa Alè Cipollini sulle strade della Vuelta di Spagna. Chloe Hosking centra il bersaglio nella seconda tappa della WNT Madrid Challenge by la Vuelta (ieri si è svolta la crono, ndr) del World Tour femminile. L'australiana vince lo sprint finale...


Phil Bauhaus mette la sua firma sull'edizione numero 101 della Coppa Bernocchi (seconda prova del trittico lombardo).  Il tedesco della Bahrain Merida è stato perfettamente pilotato dai compagni di squadra Trantnik e Sieberg e ha avuto la meglio su Consonni...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy