FISCO, COSÌ PER SPORT. LE NUOVE RESPONSABILITA’ DEI DIRIGENTI

SOCIETA' | 01/04/2019 | 07:55
di Umberto Ceriani

 

La responsabilità degli organi direttivi nelle associazioni rappresenta da sempre un punto di rilevante importanza ed è opportuno effettuare un percorso per illustrare come funziona la responsabilità dei dirigenti nelle associazioni non riconosciute che costituiscono il 95% delle associazioni esistenti.

La norma basilare dalla quale avviare la nostra analisi è l’art 38 del Codice Civile che dispone quanto segue: “Per le obbligazioni assunte dalle persone che rappresentano l’associazione i terzi possono far valere i loro diritti sul fondo comune. Delle obbligazioni stesse rispondono anche personalmente e solidalmente le persone che hanno agito in nome e per conto dell’associazione”

Il primo comma chiarisce che i terzi possono rivalersi sul fondo comune dell’associazione, ma non avendo il sodalizio la cosidetta “autonomia patrimoniale perfetta”, il secondo comma prevede una tutela per i creditori i quali possono invocare la responsabilità personale e solidale di coloro che agiscono in nome e per conto dell’ente.

La Cassazione ha però più volte precisato che tale responsabilità non è “collegata alla mera titolarità della rappresentanza dell’associazione bensì, ciò che concretamente rileva, è l’attività negoziale concretamente svolta per conto di essa.” Diventa quindi necessario per i terzi e per l’Amministrazione Finanziaria provare l’ingerenza nell’attività svolta dall’ente in quanto rileva “non solo l’ingerenza di tale soggetto nell’attività dell’ente che rappresenta, ma anche il corretto adempimento degli obblighi tributari sul medesimo incombenti.”

Da ultimo con la sentenza 5684 di febbraio 2019 la Cassazione ha nuovamente affermato che per individuare la responsabilità personale e solidale dei dirigenti è essenziale dimostrare la concreta gestione degli affari associativi.

Per concludere si può affermare che in merito alle associazioni non riconosciute sono chiamati a rispondere dei debiti, anche quelli di natura tributaria, i rappresentanti dei sodalizi purchè venga dimostrata in maniera certa l’attività di gestione svolta in nome e per conto dell’ente.

www.consulenza-associazioni.com

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Per il secondo giorno consecutivo, Thibaut Pinot ha dato spettacolo, ha staccato tutti i rivali nella corsa alla maglia gialla (ad eccezione del Landa di oggi) e ha recuperato terreno in classifica generale. «Da oggi è iniziata la mia rimonta...


Simon Yates firma la sua seconda grande impresa in questo Tour de France: dopo Bagnères de Bigorre, il britannico corona il suo straordinario weekend pirenaico vincendo a Foix Prat d'Albis: «È stata una grande vittoria e confesso di essere molto...


Per la prima volta in due settimane, Julian Alaphilippe è andato in difficoltà e ha ceduto terreno. Poco, in realtà, ma la tappa è stata davvero impegnativa: «Mi aspettavo un giorno duro come è stato in realtà, voglio ringraziare la...


Il Team Ineos continua a puntare su due cavalli, con una gestione tattica che a volte fa discutere: oggi Egan Bernal ha risposto a Pinot staccando Geraint Thomas, mentre il gallese poi ha reagito staccando a sua volta la maglia...


Con il coraggio dei grandi, Giulio Ciccone ha fatto di tutto per entrare nella fuga di giornata e provare ad essere protagonista in una delle tappe più attese del Tour. «Non c'è niente da fare, continuo ad avere mal di...


Ha chiuso ventiseiesimo a 4'45" ed ora in classifica generale Fabio Aru occupa il diciassettesimo posto a 14'15" da Alaphilippe. «Anche quella di oggi è stata una tappa molto impegnativa - spiega il sardo della UAE - e l'abbiamo corsa...


Il Tour più bello degli ultimi anni non tradisce nemmeno oggi e ci regala un'altra tappa entusiasmante. A metter il suo sigillo sulla frazione numero 15 - la Limoux-Foix Plat d'Arbis - è stato Simon Yates, che ha posto il...


Ormai scarseggiano gli aggettivi per descrivere la grandezza di Peter Sagan. Ne volete un'altra prova? Guardate cosa ha fatto ieri sul Tourmalet...


E' il veneto Alessio Delle Vedove ad imporsi nel Trofeo città di Castelnuovo di Asola per allievi che si è svolto nel Mantovano. Il corridore dell'Uc Mirano batteo Daniel Polato del team Aspiratori Otelli VTFM Carin Nacanco e Diego Ressi...


  Tappa ad Andrea Bagioli, Giro a Mauri Vansevenant. Il 56° Valle d’Aosta ha assegnato i suoi due ultimi verdetti ai piedi della Gran Becca, punto di arrivo per scalatori a due ruote, base di partenza per arrampicatori a ramponi...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy